salta al contenuto

Professioni

aggiornamento: 4 maggio 2020

 

►Avviso 4 MAGGIO 2020

Secondo quanto stabilito dall’art. 83, comma 20 bis, del decreto legge 17 marzo 2020, n. 18, convertito, con modificazioni, nella legge 24 aprile 2020, n. 27, come modificato dall'art. 3, comma 1, lett. i), del decreto legge 30 aprile 2020, n. 28, fino al 31 luglio 2020 tutti gli organismi iscritti nel registro tenuto da questo Dicastero potranno svolgere la mediazione telematica, dotandosi di sistemi di videoconferenza, anche in assenza di apposita previsione nel proprio regolamento di procedura

Si ricorda che è necessario il preventivo consenso di tutte le parti che partecipano alla mediazione.

 


Il Ministero della giustizia stabilisce le procedure per l'abilitazione alle professioni di avvocato e notaio. Vigila sullo svolgimento delle elezioni di vari Consigli professionali e si occupa dei ricorsi e delle sanzioni disciplinari che riguardano gli ordini e collegi su cui esercita la vigilanza. Presso il Ministero della giustizia è istituito l'Albo degli amministratori giudiziari.
Il ministero è competente in materia di riconoscimento di alcuni titoli professionali acquisiti all’estero.