salta al contenuto

Servizio civile nell'esecuzione penale esterna

aggiornamento: 28 novembre 2018

AGGIORNAMENTI sui progetti
 

 

 

Il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale (SCN) ha finanziato i progetti presentati dalla Direzione Generale per l’esecuzione penale esterna e di messa alla prova del Dipartimento per la giustizia minorile e di comunità per 86 volontari da impiegare presso le 30 sedi dell’Esecuzione Penale Esterna

  1. INSIEME: per il potenziamento della rete di giustizia di comunità“ - Progetto nazionale presentato dalla Direzione Generale per l’esecuzione penale esterna e di messa alla prova che si svolgerà presso la stessa Direzione generale e gli undici Uffici interdistrettuali di Esecuzione Penale Esterna (UIEPE)
    per 44 volontari da impegnare, a livello centrale e locale presso gli Uffici interdistrettuali di esecuzione penale esterna
  2. “Progetti di Comunità 2018” -  Progetto locale presentato dall'Ufficio interdistrettuale di Piemonte, Liguria e Valle D’Aosta che prevede l’inserimento in tutte undici le sedi dell’interdistretto
    per 24 volontari
  3. Guidare l’inserimento operativo dei volontari per l’accompagnamento nell’esecuzione penale esterna” (G.I.O.V.A.N.E.) - Progetto locale presentato dall'Ufficio interdistrettuale di Puglia e Basilicata che prevede l’inserimento in cinque sedi UEPE di quel distretto
    per 14 volontari
  4. Mettersi in prova pensando al futuro” - Progetto locale presentato dall'Ufficio interdistrettuale di Veneto, Trentino Alto Adige/Süd Tirol e Friuli Venezia Giulia che prevede l’inserimento in due uffici territoriali.
    per 4 volontari

Gli aspiranti volontari potranno presentare, con le modalità riportate all’art. 5 del bando, pena l’esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti inseriti nel bando, una sola domanda di partecipazione, firmata e per uno dei quattro progetti, seguendo le indicazioni dettate dal bando

Il termine è fissato al 28 settembre 2018

Le modalità di presentazione sono esclusivamente quelle indicate all’art. 5 del bando invio con:

  • posta elettronica certificata o
  • a mezzo raccomandata A/R o
  • tramite consegna della domanda a mano, anche presso la sede di attuazione del progetto di interesse del candidato. In quest’ultimo caso, il termine per la presentazione è fissato alle ore 18.00 del 28 settembre 2018. l’Ufficio appone sulla domanda un timbro recante data e orario di acquisizione.

Le domande ricevute oltre i termini stabiliti e/o trasmesse con modalità diverse da quelle indicate non saranno prese in considerazione. Le domande dovranno essere trasmesse presso le sedi indicate.

  1. INSIEME: per il potenziamento della rete di giustizia di comunità
    Orari e indirizzi
    della Direzione Generale per l’esecuzione penale esterna e di messa alla prova e degli Uffici interdistrettuali di Esecuzione Penale Esterna
     
  2. Progetti di Comunità 2018
    Orari e indirizzi
    dell'Ufficio interdistrettuale di Esecuzione Penale Esterna di TORINO
     
  3. Guidare l’inserimento operativo dei volontari per l’accompagnamento nell’esecuzione penale esterna (G.I.O.V.A.N.E.)
     Orari e indirizzi
     dell'Ufficio interdistrettuale di Esecuzione Penale Esterna di BARI
     
  4. Mettersi in prova pensando al futuro
    Orari e indirizzi
    dell'Ufficio interdistrettuale di Esecuzione Penale Esterna di VENEZIA
     


►per saperne di più su SERVIZIO CIVILE