salta al contenuto

www.giustizia.it

Home

La sala cataloghi

Istituita ancor prima dell'Unità d'Italia, la Biblioteca Centrale Giuridica (BCG) del Ministero della Giustizia documenta da oltre un secolo la produzione giuridica nazionale.

Grazie alla normativa sul deposito legale di cui è beneficiaria, costituisce una delle più importanti biblioteche di riferimento per gli operatori del diritto: non solo magistrati ed avvocati, ma anche enti pubblici, associazioni private e singoli cittadini possono rivolgersi ad essa per soddisfare qualsiasi esigenza di documentazione in ambito giuridico. È altresì la biblioteca di servizio per le attività  istituzionali del Ministero e degli uffici giudiziari.

 

NUOVA PIATTAFORMA PER RICHIESTE DA REMOTO

ISCRIZIONE ALLA BIBLIOTECA (servizio temporaneamente sospeso)

 

A PARTIRE DAL 18 MAGGIO GRADUALE E PROGRESSIVA RIAPERTURA DEI SERVIZI IN SEDE (ODS 15 maggio 2020, prot. 78420

Riprende il prestito individuale per le categorie ammesse, prenotando ritiro e restituzione da remoto, per i dettagli clicca sul link

 

DAL 9 GIUGNO E' POSSIBILE LA CONSULTAZIONE DEI VOLUMI IN SEDE

Riprende la consultazione dei documenti collocati in magazzino: per motivi di sicurezza è necessario prenotare la postazione in sala cataloghi, per i dettagli clicca sul link