salta al contenuto

www.giustizia.it

aggiornamento: 13 ottobre 2020

Informativa per il trattamento dei dati degli utenti della Biblioteca (artt. 13-14 del Regolamento UE 2016/679)

Il trattamento dei dati personali è effettuato secondo le disposizioni del vigente Codice in materia di protezione dei dati personali (d.lgs. 30 giugno 2003, n. 196) recante disposizioni per l'adeguamento dell'ordinamento nazionale al Regolamento generale sulla protezione dei dati (reg. UE n. 2016/679 cosiddetto GDPR), relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati. Le informazioni rese non riguardano altri siti, pagine o servizi online raggiungibili tramite link eventualmente pubblicati nel sito, ma riferiti a risorse esterne.

Titolare del trattamento dei dati
Ministero della Giustizia
Via Arenula n. 70 - 00186 Roma (Italia)
tel. + 39 06 68851 (centralino)
redazione@giustiziacert.it

Responsabile del trattamento
Capo del Dipartimento per gli affari di giustizia
Dr.ssa Maria Casola

Responsabile della protezione dei dati personali
Dr.ssa Doris Lo Moro (D.M. 7 agosto 2018)
via Arenula n. 70 - 00186 Roma
tel. + 39 06 68853703
cell. 366 9144787
responsabileprotezionedati@giustiziacert.it
responsabileprotezionedati@giustizia.it

Base giuridica e finalità del trattamento

I dati personali richiesti sono trattati dalla Biblioteca in ottemperanza a compiti di interesse pubblico o comunque connessi all’esercizio di pubblici poteri, come stabilito dal Regolamento della Biblioteca e dalla Carta dei Servizi ad esso allegata e per le finalità connesse a questi. In particolare, i dati personali vengono utilizzati per identificare l'utente, fornire un'offerta tipizzata di servizi e permetterne la fruizione. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria, in quanto necessario all’erogazione dei servizi e alla tutela del materiale documentario messo a disposizione dalla Biblioteca. In caso di diniego a fornire i propri dati personali, l'utente non potrà essere ammesso in Biblioteca né potrà fruire dei servizi offerti.I dati personali sono impiegati anche per l’elaborazione di statistiche relative al funzionamento dei servizi bibliotecari, in questo caso in forma anonimizzata e dunque impersonale.

Modalità di trattamento

I dati forniti sono trattati all'interno della Biblioteca da personale incaricato secondo modalità idonee a garantirne la sicurezza e la riservatezza.
Tali dati – sia quelli conferiti dall'interessato al momento dell'iscrizione sui moduli cartacei e poi inseriti nel data base informatico della Biblioteca che quelli direttamente conferiti tramite iscrizione online sul portale SebinaYOU, nonché quelli conferiti tramite mail alle caselle di posta dedicate ai vari servizi - verranno conservati per essere trattati esclusivamente a fini di archiviazione nel pubblico interesse, di ricerca scientifica o storica o a fini statistici, secondo quanto previsto dall’art. 5, co. 1 lett. e) reg. (UE) 2016/679

Tipi di dati trattati
  • Dati di navigazione: i sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell'uso dei protocolli di comunicazione di Internet. Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l'orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.). Vengono raccolti anche referer (la pagina da cui si proviene), user agent (tipologia e versione del browser) e protocollo (ad es: http/1.0, oppure http/1.1). Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull'uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento.I dati di navigazione sono conservati per la durata di sei mesi. I dati potrebbero essere utilizzati, se disponibili all’atto della richiesta delle Autorità competenti, per l'accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito.
  • Dati forniti volontariamente dall’utente: l’invio volontario ed esplicito di corrispondenza elettronica agli indirizzi indicati nelle pagine della Biblioteca e i dati forniti al momento dell'iscrizione vengono trattati dall’Amministrazione al solo fine di portare a termine i relativi processi lavorativi, come indicato nel precedente paragrafo Modalità di trattamento, e non saranno comunicati a soggetti estranei all’elaborazione degli stessi.
  • Cookies: sono piccoli file di testo che il sito, durante la navigazione, invia al terminale dell’utente, dove vengono memorizzati per poi essere ritrasmessi allo stesso sito alla visita successiva.
    - Il sito della Biblioteca, in quanto ramo del sito del Ministero della giustizia, utilizza cookies di sessione che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell’utente e svaniscono con la chiusura del browser; in particolare, l'uso di c.d. cookies di sessione è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server), necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito; tali cookies evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, non consentono l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente né sono utilizzati sistemi di tracciamento (i percorsi di navigazione sono ricostruibili attraverso i log di navigazione registrati in forma anonima).
    - La piattaforma SebinaYou che gestisce il catalogo ed alcuni servizi da remoto utilizza cookies tecnici al fine di consentire di navigare nella piattaforma ed utilizzarne appieno le funzionalità;  senza detti cookies alcuni servizi necessari non possono essere fruiti. Navigando nel portale SY l'utente accetta che tali cookies possano essere installati sul suo dispositivo; se nega il consenso potrà disabilitare i cookies modificando le impostazioni nel suo browser. Per maggiori dettagli si rinvia alla pagina dedicata

Diritti degli interessati

Gli interessati hanno il diritto di ottenere, nei casi previsti, l'accesso ai propri dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda; hanno altresì il diritto di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del reg. (UE) 2016/679). L'apposita istanza all’Amministrazione è presentata attraverso l’indirizzo di contatto del Titolare del trattamento: redazione@giustiziacert.it.

Diritto di reclamo
 
Se si ritiene che il trattamento dei dati personali venga svolto dalla Biblioteca in maniera non conforme alle norme del reg. (UE) 2016/679, è possibile proporre reclamo presso il Garante per la protezione dei dati personali, oppure ricorrere ai competenti organi giudiziari.