OPERATORI GIUDIZIARI - 15 settembre 2020 - Concorso pubblico, mediante colloquio di idoneità e valutazione dei titoli, per il reclutamento di complessive n. 1.000 unità di personale non dirigenziale, con contratto di lavoro a tempo determinato della durata di ventiquattro mesi per il profilo di Operatore giudiziario, Area II - fascia economica F1 nei ruoli del personale del Ministero della Giustizia - AMMINISTRAZIONE GIUDIZIARIA, ad eccezione della Regione Valle d’Aosta - Scheda di sintesi



►Avviso 4 giugno 2021 - Elenco sedi disponibili per scorrimento 290 unità di personale
 

Con provvedimento del Direttore generale del 3 giugno 2021 prot. 7258.ID è stata disposta l’assunzione di 290 unità di personale per 12 mesi, di cui al concorso 1000 operatori giudiziari, area II F1. La scelta della sede avverrà sulla piattaforma informatica a partire dalle ore 00:00 del 15 giugno 2021, fino alle ore 23:59 del 17 giugno 2021.

Si invitano le SS.LL. legittimate alla scelta, ad indicare, in ordine di preferenza, tutte le sedi rese disponibili, diversamente l’Amministrazione procederà con assegnazioni d’ufficio.

I candidati in possesso della documentazione di cui alla L. 5 febbraio 1992, n. 104, specificamente in relazione all’articolo 21 co. 1, all’articolo 33 co. 5, limitatamente al genitore che assiste un figlio minore con handicap grave, nonché all’art. 33 co. 6 della medesima legge, sono pregati di trasmetterla, entro e non oltre il 9 giugno 2021, al seguente indirizzo di posta elettronica: uff3assunzioni.dgpersonale.dog@giustizia.it.

Altra documentazione non attinente a quanto sopra specificato non sarà presa in considerazione.

La firma del contratto, con contestuale presa di possesso presso la sede scelta, è fissata per il 28 giugno 2021.

Si allega l’elenco delle sedi disponibili.

Roma, 4 giugno 2021

Il Direttore dell’Ufficio
Maria Maddalena

ELENCO SEDI DISPONIBILI
DISTRETTO SEDE UFFICIO POSTI
Uffici centrali ROMA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE 25
    MINISTERO 15
    PROCURA GENERALE c/o CORTE DI CASSAZIONE 5
ANCONA ANCONA TRIBUNALE PER I MINORENNI 1
  ASCOLI PICENO TRIBUNALE 1
  MACERATA TRIBUNALE 1
  PESARO TRIBUNALE 1
  URBINO TRIBUNALE 1
    PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 1
BARI BARI PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 2
  FOGGIA TRIBUNALE 1
    PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 2
BOLOGNA BOLOGNA PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 2
  MODENA PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 1
  PARMA PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 1
  RAVENNA TRIBUNALE 1
    PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 1
  RIMINI TRIBUNALE 1
    PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 1
BRESCIA BRESCIA TRIBUNALE PER I MINORENNI 2
  CREMONA TRIBUNALE 2
    PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 1
  MANTOVA TRIBUNALE 2
    PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE  
    UFFICIO DI SORVEGLIANZA 1
CAGLIARI ORISTANO PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 2
CALTANISSETTA ENNA TRIBUNALE 2
    PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 1
  GELA TRIBUNALE 2
    PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 1
CAMPOBASSO CAMPOBASSO TRIBUNALE DI SORVEGLIANZA 1
  ISERNIA PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 1
  LARINO PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 2
CATANIA CALTAGIRONE PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 2
  CATANIA TRIBUNALE PER I MINORENNI 1
  RAGUSA PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 1
  SIRACUSA TRIBUNALE 2
    UFFICIO DI SORVEGLIANZA 1
CATANZARO CASTROVILLARI TRIBUNALE 3
  CATANZARO TRIBUNALE 2
    PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 3
  CROTONE TRIBUNALE 3
  PAOLA TRIBUNALE 1
    PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 1
FIRENZE GROSSETO PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 1
  LIVORNO PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 1
  PISA PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 1
    UFFICIO DI SORVEGLIANZA 1
  PISTOIA TRIBUNALE 1
GENOVA GENOVA PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 2
  IMPERIA TRIBUNALE 1
    PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 1
  LA SPEZIA TRIBUNALE 2
  MASSA TRIBUNALE 1
    PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 1
  SAVONA TRIBUNALE 2
    PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 2
L'AQUILA L'AQUILA CORTE D'APPELLO 2
    PROCURA GENERALE 1
    TRIBUNALE DI SORVEGLIANZA 1
  PESCARA TRIBUNALE 5
    PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 1
    UFFICIO DI SORVEGLIANZA 1
  TERAMO TRIBUNALE 3
    PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 2
LECCE BRINDISI PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 2
MESSINA BARCELLONA P.G. TRIBUNALE 1
    PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 1
  PATTI TRIBUNALE 1
    PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 1
MILANO COMO TRIBUNALE 1
    PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 1
  LECCO TRIBUNALE 2
    PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 1
  LODI PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 2
  MILANO PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 2
    TRIBUNALE DI SORVEGLIANZA 2
    TRIBUNALE PER I MINORENNI 2
  MONZA TRIBUNALE 2
    PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 2
  PAVIA TRIBUNALE 2
    PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 3
  VARESE TRIBUNALE 2
    PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 1
NAPOLI AVELLINO PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 2
    UFFICIO DI SORVEGLIANZA 1
  BENEVENTO TRIBUNALE 1
    PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 3
  NAPOLI PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 2
    TRIBUNALE DI SORVEGLIANZA 1
  NAPOLI NORD TRIBUNALE 1
    PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 1
  NOLA TRIBUNALE 4
    PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 2
  S. MARIA C.V. TRIBUNALE 1
    PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 1
  TORRE ANNUNZIATA TRIBUNALE 5
    PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 1
PALERMO AGRIGENTO PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 2
  MARSALA TRIBUNALE 2
    PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 1
  PALERMO PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 2
  TRAPANI PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 2
PERUGIA SPOLETO TRIBUNALE 1
    PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 1
POTENZA LAGONEGRO TRIBUNALE 2
    PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 1
  MATERA PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 2
  POTENZA TRIBUNALE DI SORVEGLIANZA 1
REGGIO CALABRIA REGGIO CALABRIA PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 2
ROMA CASSINO TRIBUNALE 2
  CIVITAVECCHIA TRIBUNALE 1
  FROSINONE TRIBUNALE 3
    PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 1
  RIETI TRIBUNALE 1
    PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 1
  ROMA PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 2
    TRIBUNALE PER I MINORENNI 1
  TIVOLI TRIBUNALE 1
    PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 1
  VELLETRI TRIBUNALE 1
    PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 1
  VITERBO PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 2
    UFFICIO DI SORVEGLIANZA 1
SALERNO NOCERA INFERIORE TRIBUNALE 2
    PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 2
  SALERNO PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 2
  VALLO DELLA L. TRIBUNALE 1
    PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 1
SASSARI NUORO PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 2
  TEMPIO PAUSANIA TRIBUNALE 1
    PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 1
TARANTO   TRIBUNALE DI SORVEGLIANZA 1
TORINO ALESSANDRIA PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 1
    UFFICIO DI SORVEGLIANZA 1
  ASTI PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 3
  BIELLA PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 1
  CUNEO PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 2
  NOVARA TRIBUNALE 2
    PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 2
    UFFICIO DI SORVEGLIANZA 1
  TORINO PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 2
  VERCELLI TRIBUNALE 2
    PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 1
TRIESTE GORIZIA TRIBUNALE 1
    PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 2
  PORDENONE TRIBUNALE 1
    PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 1
VENEZIA PADOVA TRIBUNALE 4
    PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 1
  TREVISO TRIBUNALE 2
    PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 2
  VENEZIA CORTE D'APPELLO 2
    PROCURA GENERALE 1
    PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 2
    TRIBUNALE 2
    TRIBUNALE DI SORVEGLIANZA 2
    TRIBUNALE PER I MINORENNI 1
  VERONA TRIBUNALE 1
    PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 2
Totale complessivo 290

 


►Avviso 3 giugno 2021 - Assunzione 290 idonei

Il Direttore Generale

Visto il Testo unico delle disposizioni concernenti lo statuto degli impiegati civili dello Stato, approvato con decreto del Presidente della Repubblica 10 gennaio 1957, n. 3 e successive modificazioni;

Visto il decreto del Presidente della Repubblica 3 maggio 1957, n. 686, relativo alle norme di esecuzione del Testo unico di cui sopra e successive modificazioni;

Visto il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, e successive modificazioni ed integrazioni, concernente le norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche;

Visto il decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 1994, n. 487 e successive modificazioni concernente “Regolamento recante norme sull’accesso agli impieghi nelle pubbliche amministrazioni e le modalità di svolgimento dei concorsi, dei concorsi unici e delle altre forme di assunzione nei pubblici impieghi”;

Visti gli artt. 54, 55 del contratto Collettivo Nazionale di Lavoro 2016/2018;

Visti i contratti Collettivi Nazionali di Lavoro relativi al Comparto Ministeri vigenti;

Visto il decreto del Ministero della giustizia 9 novembre 2017, concernente la “Rimodulazione dei profili professionali del personale non dirigenziale dell’Amministrazione giudiziaria, nonché individuazione di nuovi profili, ai sensi dell’articolo 1, comma 2-octies, del decreto-legge 30 giugno 2016, n. 117, convertito, con modificazioni, dalla legge 12 agosto 2016, n. 161”, che prevede, quale requisito per l’accesso dall’esterno al profilo di operatore giudiziario: “Diploma di istruzione secondaria di primo grado”;

Visto il decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, recante “Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché di politiche sociali connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19”, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 luglio 2020, n. 77, e in particolare gli articoli 248, 249 e 252;

Visto il decreto prot. n. 0010939.ID del 15 settembre 2020, con il quale è stato approvato il bando di concorso pubblico, per titoli ed esame orale, per il reclutamento di complessive n. 1000 unità di personale non dirigenziale a tempo determinato della durata di 24 mesi, per il profilo di Operatore Giudiziario, da inquadrare nell’Area funzionale Seconda, Fascia economica F1, nei ruoli del personale del Ministero della Giustizia – Amministrazione giudiziaria, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale IV - Serie Speciale - concorsi ed esami n. 72 del 15 settembre 2020;

Visto il provvedimento del Direttore Generale prot. n. 0001567.ID del 10 febbraio 2021, con il quale è stata approvata la graduatoria finale di merito relativa al concorso sopracitato per n. 1000 posti messi a concorso;

Visto il provvedimento del Direttore Generale prot. n.1 dell’11 febbraio 2021 con il quale è stata approvata la graduatoria finale di merito dei vincitori, relativa al concorso pubblico, mediante colloquio di idoneità e valutazione dei titoli, per il reclutamento di complessive n. 1000 unità di personale non dirigenziale con contratto di lavoro a tempo determinato della durata di 24 mesi, per il profilo di Operatore Giudiziario, da inquadrare nell’Area funzionale Seconda, Fascia economica F1, nei ruoli del personale del Ministero della Giustizia – Amministrazione giudiziaria;

Visto il provvedimento del Direttore Generale prot. n.2 dell’11 febbraio 2021con il quale è stata disposta l’assunzione di n.950 unità di personale nel profilo dell’operatore giudiziario Area seconda, fascia economica F1;

Visto il provvedimento del Direttore Generale prot. n. 0005421 .ID del 28 aprile 2021 con il quale è stata disposta l’assunzione di 84 unità di personale nel profilo dell’operatore giudiziario Area II F1;

Visto l’art. 1 co. 925 della L. 30 dicembre 2020 n. 178, il quale dispone che “il Ministero della giustizia è autorizzato ad assumere, con contratto di lavoro a tempo determinato di durata non superiore a dodici mesi, un contingente complessivo di 1.080 unità di personale amministrativo non dirigenziale, di Area II, posizione economica F1, così ripartito: 290 unità a decorrere dal 1° giugno 2021, 240 unità a decorrere dal 1° novembre 2021 e 550 unità a decorrere dal 1° gennaio 2022”……”mediante lo scorrimento delle graduatorie vigenti alla data di entrata in vigore della presente legge”;

Ritenuto opportuno e necessario procedere in merito;

DISPONE

L’assunzione, ai sensi, dell’art. 1 co. 925 della L. 30 dicembre 2020 n. 178, a tempo determinato, per il periodo di 12 mesi, di numero 290 candidati, di cui all’allegato elenco, parte integrante e sostanziale del presente provvedimento, dichiarati idonei, del concorso pubblico, mediante colloquio di idoneità e valutazione dei titoli, per il reclutamento di complessive n. 1000 unità di personale non dirigenziale per il profilo di Operatore giudiziario, da inquadrare nell’Area funzionale Seconda, Fascia economica F1, nei ruoli del personale del Ministero della giustizia – Amministrazione giudiziaria –, con riserva di accertare successivamente il possesso dei requisiti per l’assunzione, ivi compreso quello delle qualità morali e di condotta irreprensibili previsto dall’art. 35, comma 6, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165.

Gli interessati dalla data in cui prenderanno servizio sono assunti nella qualifica professionale dell’Operatore giudiziario, area II, fascia economica F1;

La spesa del presente provvedimento graverà nell’ambito della disponibilità del Ministero della Giustizia, missione “Giustizia” programma “Giustizia Civile e Penale” azione “spese di personale per il programma (personale civile)” capitolo 1402 - piano gestionale 01 e piano gestionale 02 - e Capitolo 1421 del C.D.R. “Dipartimento dell’Organizzazione Giudiziaria, del Personale e dei Servizi” per gli esercizi 2021 e seguenti.

ELENCO 290 CANDIDATI IDONEI (pdf, 597 Kb)

 

►Avviso 26 maggio 2021

Il 18 maggio 2021 si è conclusa la procedura di scelta sede da parte delle ulteriori 84 unità, mediante opzione espressa su piattaforma informatica.

Al termine dell'elaborazione del sistema, sono state assegnate 65 sedi, in ordine di graduatoria e tenuto conto di eventuali priorità di scelta (legge n. 104/1992).

7 chiamati non hanno scelto alcuna sede, determinando automaticamente la rinuncia all’assunzione.

12 candidati hanno espresso la preferenza per sedi già assegnate ad altri, nel rispetto dell’ordine di graduatoria. A questi è stata assegnata una sede d’ufficio tra quelle rimaste al termine della procedura di scelta, tenendo conto della graduatoria e delle scoperture negli uffici giudiziari.

L’assegnazione agli uffici, nell’ambito della città scelta dai vincitori, è avvenuta mediante sistema informatico.

Elenco sedi residue
Sede Ufficio Numero Posti Numero Posti assegnati Sedi residue
MILANO TRIBUNALE DI SORVEGLIANZA 3 2 1
NUORO PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 1 0 1
SASSARI TRIBUNALE PER I MINORENNI 1 0 1
TRIESTE TRIBUNALE PER I MINORENNI 1 0 1
GORIZIA TRIBUNALE 1 0 1
GORIZIA PROCURA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE 2 1 1
PORDENONE TRIBUNALE 2 1 1

 

 

►Avviso 12 maggio 2021 - Elenco sedi disponibili per scorrimento 84 unità di personale.


Pubblicato l'elenco delle sedi rese disponibili dall’Amministrazione, da assegnare alle ulteriori 84 unità di personale indicate nel provvedimento numero 5421.ID del 28 aprile 2021. La scelta delle SEDI avverrà, sulla piattaforma informatica a partire dalle ore 00:00 di venerdì 14 maggio 2021 fino alle ore 23:59 di martedì 18 maggio 2021.

Si invitano le SS.LL. legittimate alla scelta, ad indicare, in ordine di preferenza, tutte le sedi rese disponibili; diversamente l’Amministrazione procederà con assegnazioni d’ufficio.

La firma del contratto con contestuale presa di possesso presso la sede scelta è fissata per il 7 giugno 2021.

Si allega l’elenco delle sedi disponibili.

Roma, 12 maggio 2021

Il Direttore Generale
Alessandro Leopizzi

ELENCO SEDI DISPONIBILI
N. Sede Ufficio
1 BELLUNO TRIBUNALE DI
2 BERGAMO TRIBUNALE DI
3 BERGAMO TRIBUNALE DI
4 BERGAMO PROCURA DELLA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE DI
5 BOLOGNA CORTE D'APPELLO DI
6 BOLOGNA TRIBUNALE DI
7 BOLOGNA PROCURA DELLA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE DI
8 BOLOGNA PROCURA DELLA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE DI
9 BOLOGNA PROCURA DELLA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE DI
10 BOLOGNA PROCURA DELLA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE PER I MINORENNI DI
11 BRESCIA CORTE D'APPELLO DI
12 BRESCIA PROCURA DELLA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE DI
13 BRESCIA PROCURA DELLA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE DI
14 BRESCIA PROCURA DELLA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE DI
15 BRESCIA TRIBUNALE DI
16 BRESCIA TRIBUNALE DI
17 BRESCIA TRIBUNALE DI
18 BUSTO ARSIZIO TRIBUNALE DI
19 BUSTO ARSIZIO TRIBUNALE DI
20 BUSTO ARSIZIO TRIBUNALE DI
21 BUSTO ARSIZIO PROCURA DELLA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE DI
22 BUSTO ARSIZIO PROCURA DELLA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE DI
23 CAGLIARI TRIBUNALE DI
24 CAGLIARI TRIBUNALE DI
25 CAGLIARI PROCURA DELLA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE DI
26 CHIETI TRIBUNALE DI
27 CREMONA TRIBUNALE DI
28 CREMONA PROCURA DELLA REPUBBLICA C/O TRIBUNALE DI
29 FIRENZE PROCURA DELLA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE DI
30 GENOVA TRIBUNALE DI
31 GENOVA TRIBUNALE DI
32 GENOVA PROCURA DELLA REPUBBLICA C/O TRIBUNALE DI
33 GENOVA PROCURA DELLA REPUBBLICA C/O TRIBUNALE DI
34 GORIZIA TRIBUNALE DI
35 GORIZIA PROCURA DELLA REPUBBLICA C/O TRIBUNALE DI
36 GORIZIA PROCURA DELLA REPUBBLICA C/O TRIBUNALE DI
37 IVREA PROCURA DELLA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE DI
38 LODI TRIBUNALE DI
39 LODI TRIBUNALE DI
40 MILANO CORTE D'APPELLO DI
41 MILANO CORTE D'APPELLO DI
42 MILANO TRIBUNALE DI
43 MILANO TRIBUNALE DI
44 MILANO TRIBUNALE DI
45 MILANO TRIBUNALE DI
46 MILANO TRIBUNALE DI
47 MILANO TRIBUNALE DI
48 MILANO TRIBUNALE PER I MINORENNI DI
49 MILANO TRIBUNALE PER I MINORENNI DI
50 MILANO PROCURA DELLA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE DI
51 MILANO PROCURA DELLA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE DI
52 MILANO PROCURA DELLA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE DI
53 MILANO TRIBUNALE DI SORVEGLIANZA DI
54 MILANO TRIBUNALE DI SORVEGLIANZA DI
55 MILANO TRIBUNALE DI SORVEGLIANZA DI
56 MONZA TRIBUNALE DI
57 NUORO PROCURA DELLA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE DI
58 PAVIA TRIBUNALE DI
59 PAVIA PROCURA DELLA REPUBBLICA C/O TRIBUNALE DI
60 PERUGIA TRIBUNALE DI
61 PERUGIA TRIBUNALE DI
62 PERUGIA TRIBUNALE DI SORVEGLIANZA DI
63 PORDENONE TRIBUNALE DI
64 PORDENONE TRIBUNALE DI
65 PORDENONE PROCURA DELLA REPUBBLICA C/O TRIBUNALE DI
66 PORDENONE PROCURA DELLA REPUBBLICA C/O TRIBUNALE DI
67 PRATO PROCURA DELLA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE DI
68 ROMA TRIBUNALE DI
69 ROMA TRIBUNALE DI
70 ROMA TRIBUNALE DI
71 SASSARI TRIBUNALE PER I MINORENNI DI
72 SIENA PROCURA DELLA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE DI
73 SPOLETO PROCURA DELLA REPUBBLICA c/o TRIBUNALE DI
74 TORINO CORTE D'APPELLO DI
75 TORINO TRIBUNALE DI
76 TORINO TRIBUNALE DI
77 TORINO PROCURA GENERALE DI
78 TRIESTE TRIBUNALE DI
79 TRIESTE TRIBUNALE DI
80 TRIESTE TRIBUNALE DI
81 TRIESTE TRIBUNALE PER I MINORENNI DI
82 UDINE TRIBUNALE DI
83 VENEZIA TRIBUNALE DI
84 VENEZIA TRIBUNALE DI

 

Avviso 29 aprile 2021

Provvedimento 28 aprile 2021 - Scorrimento graduatoria per il reclutamento di ulteriori 84 unità di personale

 

Avviso 25 marzo 2021

►Risultati delle prove orali - Sessione straordinaria del 25 marzo 2021

 

Avviso 18 marzo 2021

prenderanno possesso della sede il giorno 25 marzo 2021 alle ore 8:30

i candidati dichiarati vincitori del concorso pubblico, mediante colloquio di idoneità e valutazione dei titoli, per il reclutamento di complessive n. 1.000 unità di personale non dirigenziale, con contratto di lavoro a tempo determinato della durata di ventiquattro mesi, per il profilo di Operatore giudiziario, da inquadrare nell’Area funzionale II, Fascia economica F1, nei ruoli del personale del Ministero della giustizia-amministrazione giudiziaria

assegnati ai seguenti uffici giudiziari

Ancona

  • Corte d’Appello
  • Procura Generale
  • Procura della Repubblica c/o Tribunale
  • Tribunale
     

Bari

  • Corte d’Appello
  • Procura Generale
  • Procura della Repubblica c/o Tribunale
  • Procura della Repubblica c/o Tribunale per i minorenni
  • Tribunale
  • Tribunale per i minorenni
     

Bergamo

  • Procura della Repubblica c/o Tribunale
  • Tribunale
     

Brescia

  • Corte d’Appello
  • Procura della Repubblica c/o Tribunale
  • Tribunale
  • Tribunale di Sorveglianza
     

Busto Arsizio

  • Procura della Repubblica c/o Tribunale
  • Tribunale
     

Cagliari

  • Corte d’Appello
  • Procura Generale
  • Procura della Repubblica c/o Tribunale
  • Tribunale
  • Tribunale per i minorenni
     

Caltanissetta

  • Corte d’Appello
  • Procura Generale
  • Procura della Repubblica c/o Tribunale
  • Tribunale
  • Tribunale di Sorveglianza
     

Campobasso

  • Corte d’Appello
  • Procura Generale
  • Procura della Repubblica c/o Tribunale
  • Tribunale
     

Catania

  • Corte d’Appello
  • Procura Generale
  • Procura della Repubblica c/o Tribunale
  • Tribunale
  • Tribunale di Sorveglianza
     

Catanzaro

  • Corte d’Appello
  • Procura Generale
  • Procura della Repubblica c/o Tribunale
  • Procura della Repubblica c/o Tribunale per i minorenni
  • Tribunale
  • Tribunale di Sorveglianza
     

Chieti

  • Procura della Repubblica c/o Tribunale
  • Tribunale
     

Cosenza
 

  • Procura della Repubblica c/o Tribunale
  • Tribunale
  • Ufficio di Sorveglianza
     

Foggia

  • Tribunale
     

Genova

  • Corte d’Appello
  • Procura Generale
  • Procura della Repubblica c/o Tribunale
  • Tribunale
  • Tribunale per i minorenni
     

Ivrea

  • Procura della Repubblica c/o Tribunale
  • Tribunale
     

L’Aquila

  • Corte d’Appello
  • Procura Generale
  • Procura della Repubblica c/o Tribunale
  • Tribunale
  • Tribunale per i minorenni
     

Latina

  • Procura della Repubblica c/o Tribunale
  • Tribunale
     

Lecce

  • Corte d’Appello
  • Procura Generale
  • Procura della Repubblica c/o Tribunale
  • Procura della Repubblica c/o Tribunale per i minorenni
  • Tribunale
  • Tribunale per i minorenni
  • Tribunale di Sorveglianza
     

Locri

  • Procura della Repubblica c/o Tribunale
  • Tribunale
     

Lodi

  • Procura della Repubblica c/o Tribunale
  • Tribunale
     

Lucca

  • Procura della Repubblica c/o Tribunale
  • Tribunale
     

Messina

  • Corte d’Appello
  • Procura Generale
  • Procura della Repubblica c/o Tribunale
  • Tribunale
     

Modena

  • Tribunale
     

Monza

  • Procura della Repubblica c/o Tribunale
  • Tribunale
     

Nuoro

  • Procura della Repubblica c/o Tribunale
  • Tribunale
     

Palermo

  • Corte d’Appello
  • Procura Generale
  • Procura della Repubblica c/o Tribunale
  • Tribunale
  • Tribunale per i minorenni
  • Tribunale di Sorveglianza
     

Palmi

  • Procura della Repubblica c/o Tribunale
  • Tribunale
     

Perugia

  • Corte d’Appello
  • Procura Generale
  • Procura della Repubblica c/o Tribunale
  • Tribunale
  • Tribunale di Sorveglianza
     

Potenza

  • Corte d’Appello
  • Procura Generale
  • Procura della Repubblica c/o Tribunale
  • Tribunale
  • Tribunale di Sorveglianza
     

Prato

  • Procura della Repubblica c/o Tribunale
  • Tribunale
     

Reggio Calabria

  • Corte d’Appello
  • Procura Generale
  • Procura della Repubblica c/o Tribunale
  • Tribunale
  • Tribunale per i minorenni
  • Tribunale di Sorveglianza
     

Reggio Emilia

  • Procura della Repubblica c/o Tribunale
  • Tribunale
     

Salerno

  • Corte d’Appello
  • Procura Generale
  • Procura della Repubblica c/o Tribunale
  • Tribunale
  • Tribunale di Sorveglianza
     

Santa Maria Capua Vetere

  • Procura della Repubblica c/o Tribunale
  • Tribunale
     

Sassari

  • Procura Generale c/o sez. dist. Corte d’Appello
  • Procura della Repubblica c/o Tribunale
  • Tribunale per i minorenni
  • Tribunale di Sorveglianza
     

Siena

  • Procura della Repubblica c/o Tribunale
  • Tribunale
     

Spoleto

  • Procura della Repubblica c/o Tribunale
  • Tribunale
     

Taranto

  • Sez. dist. Corte d’Appello
  • Procura della Repubblica c/o Tribunale
  • Procura della Repubblica c/o Tribunale per i minorenni
  • Tribunale
  • Tribunale di Sorveglianza
     

Tempio Pausania

  • Tribunale
     

Terni

  • Procura della Repubblica c/o Tribunale
  • Tribunale
     

Tivoli

  • Procura della Repubblica c/o Tribunale
  • Tribunale
     

Torino

  • Corte d’Appello
  • Procura Generale
  • Procura della Repubblica c/o Tribunale
  • Tribunale
     

Trani

  • Procura della Repubblica c/o Tribunale
  • Tribunale
     

Trieste

  • Corte d’Appello
  • Procura Generale
  • Procura della Repubblica c/o Tribunale
  • Tribunale
  • Tribunale per i minorenni
     

Udine

  • Procura della Repubblica c/o Tribunale
  • Tribunale
  • Ufficio di Sorveglianza
     

Vallo della Lucania

  • Procura della Repubblica c/o Tribunale
  • Tribunale
     

Velletri

  • Procura della Repubblica c/o Tribunale
  • Tribunale
     

Venezia

  • Corte d’Appello
  • Procura Generale
  • Procura della Repubblica c/o Tribunale
  • Tribunale
     

Vicenza

  • Tribunale

 

Avviso 11 marzo 2021

►Risultati delle prove orali - Sessione straordinaria dell'11 marzo 2021

  • Commissione centrale -  (pdf, 127 Kb)

 

Avviso 5 marzo 2021

Il 24 febbraio 2021 si è conclusa la procedura di scelta sede da parte dei primi 950 vincitori, mediante opzione espressa su piattaforma informatica.

Al termine di elaborazione da parte del sistema sono state assegnate 852 sedi, in ordine di graduatoria e tenuto conto di eventuali priorità di scelta (legge n. 104/1992, articoli 21, comma 1 e 33 comma 6).

Si dà atto che 20 chiamati alla scelta non hanno opzionato alcuna sede, determinando automaticamente la rinuncia all’assunzione; 77 candidati hanno, invece, espresso la preferenza per sedi già assegnate ad altri nel rispetto dell’ordine di graduatoria: a costoro è stata assegnata una sede d’ufficio tra quelle residuate al termine della procedura di scelta, tenendo conto della graduatoria e delle scoperture negli uffici giudiziari.

Si precisa che l’assegnazione agli specifici uffici, nell’ambito della città scelta dai vincitori, è avvenuta, ugualmente, mediante sistema informatico.

Al fine di conciliare al meglio le aspettative personali con il buon andamento dell’amministrazione della giustizia, sarà consentito ai vincitori di comunicare, entro e non oltre il giorno 10 marzo 2021, l’eventuale variazione della sede assegnata informaticamente, in virtù di scambio consensuale della sede medesima, tra un numero pari di soggetti: in tal caso, dovrà pervenire all’Ufficio III – Concorsi e Inquadramenti, esclusivamente alla casella di posta dedicata alla procedura - concorsooperatori2020.dgpersonale.dog@giustizia.it – una nota in cui viene comunicato lo scambio di sede tra i due soggetti consenzienti, esplicitando gli uffici interessati dallo scambio medesimo, sedi dell’originaria assegnazione.

La nota dovrà essere sottoscritta da entrambi i soggetti coinvolti dallo scambio e recare in allegato il documento di identità degli interessati; è sufficiente, inoltre, che la nota venga inviata da uno solo dei soggetti interessati dallo scambio.

Si allega alla presente, anche ai fini della pubblicazione sul sito istituzionale del Ministero della Giustizia:

Roma, 4 marzo 2021

Il Direttore Generale
Alessandro Leopizzi

 

Avviso 17 febbraio 2021 

Con provvedimento del Direttore generale del Personale e della Formazione dell’11 febbraio 2021 è stata disposta l’assunzione a tempo determinato di numero 950 candidati risultati vincitori nel Concorso a 1000 posti di operatore giudiziario II, fascia economica F1, nei ruoli del personale del Ministero della Giustizia - Amministrazione giudiziaria.

la scelta della sede avverrà tramite piattaforma informatica, nelle giornate ricomprese tra il 15 e il 24 febbraio 2021.

I candidati, ai fini della corretta applicazione della normativa di cui alla legge 104/92, in possesso dei requisiti previsti e specificamente in relazione all’art. 21, co. 1, nonché all’art. 33 co. 6 della medesima legge, sono invitati, qualora non avessero provveduto, a trasmettere idonea certificazione medica al seguente indirizzo: uff3concorsi.dgpersonale.dog@giustizia.it, entro e non oltre le ore 11.00 di mercoledì 24 febbraio  2021.

Il presente avviso ha valore di notifica per tutti gli interessati. 

Il Dirigente
Dr.ssa Maria Maddalena

 


Avviso 12 febbraio 2021

Si pubblica l'elenco delle sedi da assegnare ai vincitori della selezione per operatori giudiziari a tempo determinato. La scelta delle SEDI avverrà, sulla piattaforma informatica  a partire dalle 00.00 di lunedì 15 febbraio 2021, restando la successiva assegnazione agli UFFICI di competenza dell'Amministrazione.

ELENCO SEDI per la SCELTA

 

►Avviso 11 febbraio 2021 

Avviso ore 19.15 dell'11 febbraio 2021 - a seguito delle VERIFICHE si pubblicano i PROVVEDIMENTI
 

 


Avviso 10 febbraio 2021 

Con provvedimento n.0001567.I del 10 febbraio 2021 è stata approvata la graduatoria finale di merito relativa al Concorso pubblico, mediante colloquio di idoneità e valutazione dei titoli, per il reclutamento di complessive n. 1.000 unità di personale non dirigenziale, con contratto di lavoro a tempo determinato della durata di ventiquattro mesi per il profilo di Operatore giudiziario, Area II - fascia economica F1 nei ruoli del personale del Ministero della Giustizia – Amministrazione giudiziaria, ad eccezione della Regione Valle d’Aosta.

Con provvedimento del 10 febbraio 2021 è stata disposta altresì l’assunzione dei primi n.950 candidati vincitori.

Gli ulteriori 50 candidati verranno assunti con successivo provvedimento.

La scelta della sede avverrà dal 15 al 24 febbraio 2021 , attraverso apposita piattaforma, seguendo le istruzioni del manuale allegato.

 

Avviso ore 14 dell'11 febbraio 2021 - SONO IN CORSO VERIFICHE sui PROVVEDIMENTI perciò al MOMENTO NON DISPONIBILI 

  • Provvedimento 10 febbraio 2021 - APPROVAZIONE GRADUATORIA DEFINITIVA
  • Provvedimento 10 febbraio 2021 - ASSUNZIONE 950 VINCITORI
  • MANUALE UTENTE (pdf, 388 Kb)

 

I RISULTATI DELLE PROVE ORALI SONO RIMASTI IN LINEA FINO al 18 marzo 2021

►Avviso 3 febbraio 2021

►Risultati delle prove orali - Sessione di recupero del 3 febbraio 2021

  • Commissione centrale - (pdf, 108 Kb)
     

►Avviso 2 febbraio 2021

►Risultati delle prove orali - giorno 2 febbraio 2021

  • Commissione centrale (pdf, 69 Kb)
  • Sottocommissione A (pdf, 121 Kb)
  • Sottocommissione 2B (pdf, 146 Kb)
  • Sottocommissione 3C (pdf, 92 Kb) - Rettificata il 3 febbraio 2021
  • Sottocommissione 4D (pdf, 144 Kb)
  • Sottocommissione 5E (pdf, 143 Kb)
     

►Avviso 1 febbraio 2021

►Risultati delle prove orali - giorno 1 febbraio 2021

  • Commissione centrale (pdf, 152 Kb)
  • Sottocommissione 1A (pdf, 106 Kb)
  • Sottocommissione 2B (pdf, 155 Kb)
  • Sottocommissione 3C bis (pdf, 120 Kb)
  • Sottocommissione 4D ter (pdf, 159 Kb)
  • Sottocommissione 5E (pdf, 86 Kb)
     

►Avviso 29 gennaio 2021

►Risultati delle prove orali - giorno 29 gennaio 2021

  • Commissione centrale (pdf, 131 Kb)
  • Sottocommissione 1A (pdf, 110 Kb)
  • Sottocommissione 2B (pdf, 157 Kb)
  • Sottocommissione 3C (pdf, 160 Kb)
  • Sottocommissione 4D bis (pdf, 130 Kb)
  • Sottocommissione 5E ter (pdf, 174 Kb)
     

►Avviso 28 gennaio 2021

►Risultati delle prove orali - giorno 28 gennaio 2021

  • Commissione centrale (pdf, 100 Kb)
  • Sottocommissione 1A (pdf, 104 Kb)
  • Sottocommissione 2B (pdf, 155 Kb)
  • Sottocommissione 3C (pdf, 98 Kb)
  • Sottocommissione 4D ter (pdf, 162 Kb)
  • Sottocommissione 5E (pdf, 86 Kb)
     

►Avvisi 27 gennaio 2021

►Risultati delle prove orali - giorno 27 gennaio 2021

  • Commissione centrale (pdf, 142 Kb)
  • Sottocommissione 1A (pdf, 115 Kb)
  • Sottocommissione 2B (pdf, 126 Kb)
  • Sottocommissione 3C bis (pdf, 138 Kb)
  • Sottocommissione 4D bis (pdf, 126 Kb)
  • Sottocommissione 5E (pdf, 123 Kb)
     

►Risultati delle prove orali - giorno 26 gennaio 2021

  • Commissione centrale (pdf, 155 Kb)
  • Sottocommissione A (pdf, 152 Kb)
  • Sottocommissione B (pdf, 147 Kb)
  • Sottocommissione C (pdf, 164 Kb)
  • Sottocommissione 4D  (pdf, 152 Kb)
  • Sottocommissione 5E ter (pdf, 162 Kb)
     

►Avviso 25 gennaio 2021

►Risultati delle prove orali - giorno 25 gennaio 2021

  • Commissione centrale (pdf, 132 Kb)
  • Sottocommissione 1A (pdf, 105 Kb)  - Rettificata il 27 gennaio 2021
  • Sottocommissione 2B (pdf, 143 Kb)
  • Sottocommissione 3C (pdf, 102 Kb)
  • Sottocommissione 4D ter (pdf, 126 Kb)
  • Sottocommissione 5E (pdf, 138 Kb)
     

►Avviso 22 gennaio 2021

►Risultati delle prove orali - giorno 22 gennaio 2021

  • Commissione centrale (pdf, 142 Kb)
  • Sottocommissione 1A (pdf, 108 Kb)
  • Sottocommissione 2B (pdf, 156 Kb)
  • Sottocommissione 3C bis (pdf, 119 Kb)
  • Sottocommissione 4D bis (pdf, 126 Kb)  - Rettificata il 29 gennaio 2021
  • Sottocommissione 5E ter (pdf, 157 Kb)
     

►Avviso 21 gennaio 2021

►Risultati delle prove orali - giorno 21 gennaio 2021

  • Commissione centrale (pdf, 213 Kb)
  • Sottocommissione 1A (pdf, 107 Kb)
  • Sottocommissione B (pdf, 152 Kb)
  • Sottocommissione C (pdf, 163 Kb)
  • Sottocommissione 4D (pdf, 152 Kb)
  • Sottocommissione 5E (pdf, 133 Kb)
     

►Avviso 20 gennaio 2021

►Risultati delle prove orali - giorno 20 gennaio 2021

  • Commissione centrale (pdf, 122 Kb)
  • Sottocommissione A (pdf, 124 Kb)
  • Sottocommissione 2B (pdf, 151 Kb)
  • Sottocommissione 3C (pdf, 96 Kb)
  • Sottocommissione 4D ter (pdf, 155 Kb)
  • Sottocommissione 5E  (pdf, 125 Kb)

►Avviso 19 gennaio 2021

►Risultati delle prove orali - giorno 19 gennaio 2021

  • Commissione centrale (pdf, 242 Kb)
  • Sottocommissione 1A (pdf, 221 Kb)
  • Sottocommissione 2B (pdf, 271 Kb)
  • Sottocommissione 3C bis (pdf, 180 Kb)
  • Sottocommissione 4D bis (pdf, 251 Kb)
  • Sottocommissione 5E ter (pdf, 116 Kb)
     

►Avvisi 18 gennaio 2021

►Risultati delle prove orali - giorno 18 gennaio 2021

  • Commissione centrale (pdf, 285 Kb)
  • Sottocommissione 1A (pdf, 201 Kb)
  • Sottocommissione B (pdf, 260 Kb)
  • Sottocommissione C (pdf, 177 Kb)
  • Sottocommissione 4D (pdf, 253 Kb)
  • Sottocommissione 5E (pdf, 123 Kb)
     

►Risultati delle prove orali - giorno 15 gennaio 2021

  • Commissione centrale (pdf, 281 Kb)
  • Sottocommissione 1A (pdf, 201 Kb)
  • Sottocommissione 2B (pdf, 260 Kb)
  • Sottocommissione 3C (pdf, 166 Kb)
  • Sottocommissione 4D ter (pdf, 257 Kb)
  • Sottocommissione 5E ter (pdf, 284 Kb)
     

►Avviso 14 gennaio 2021

►Risultati delle prove orali - giorno 14 gennaio 2021

  • Commissione centrale (pdf, 262 Kb) - Rettificata il 15 gennaio 2021
  • Sottocommissione 1A (pdf, 107 Kb)
  • Sottocommissione 2B (pdf, 155 Kb)
  • Sottocommissione 3C (pdf, 121 Kb)
  • Sottocommissione 4D (pdf, 101 Kb)
  • Sottocommissione 5E (pdf, 129 Kb)
     

►Avviso 13 gennaio 2021

►Risultati delle prove orali - giorno 13 gennaio 2021

  • Commissione centrale (pdf, 127 Kb)
  • Sottocommissione A (pdf, 125 Kb)
  • Sottocommissione B (pdf, 75 Kb)
  • Sottocommissione C (pdf, 157 Kb)
  • Sottocommissione 4D (pdf, 151 Kb)
  • Sottocommissione 5E (pdf, 86 Kb)
     

►Avviso 12 gennaio 2021

►Risultati delle prove orali - giorno 12 gennaio 2021

  • Commissione centrale (pdf, 284 Kb)
  • Sottocommissione 1A (pdf, 201 Kb)
  • Sottocommissione 2B (pdf, 176 Kb)
  • Sottocommissione 3C (pdf, 167 Kb)
  • Sottocommissione 4D ter (pdf, 168 Kb)
  • Sottocommissione 5E ter (pdf, 265 Kb)
     

►Avviso 11 gennaio 2021

►Risultati delle prove orali - giorno 11 gennaio 2021

  • Commissione centrale (pdf, 152 Kb)
  • Sottocommissione A (pdf, 74 Kb)
  • Sottocommissione 2B (pdf, 154 Kb)
  • Sottocommissione 3C (pdf, 121 Kb)
  • Sottocommissione 4D (pdf, 104 Kb)
  • Sottocommissione 5E (pdf, 127 Kb)
     

►Avviso 9 gennaio 2021

►Risultati delle prove orali - giorno 8 gennaio 2021

  • Commissione centrale (pdf, 128 Kb)
  • Sottocommissione A (pdf, 75 Kb)
  • Sottocommissione 2B (pdf, 165 Kb)
  • Sottocommissione 3C (pdf, 152 Kb)
  • Sottocommissione 4D (pdf, 148 Kb)
  • Sottocommissione 5E (pdf, 86 Kb)​
     

►Avviso 8 gennaio 2021

►Risultati delle prove orali - giorno 7 gennaio 2021

  • Commissione centrale (pdf, 149 Kb) - Rettificata il 14 gennaio 2021
  • Sottocommissione 1A (pdf, 75 Kb)
  • Sottocommissione 2B (pdf, 119 Kb)
  • Sottocommissione 3C (pdf, 97 Kb)
  • Sottocommissione 4D (pdf, 158 Kb)
  • Sottocommissione 5E (pdf, 128 Kb)
     

►Avviso 30 dicembre 2020

►Risultati delle prove orali - giorno 30 dicembre 2020

  • Commissione centrale (pdf, 277 Kb)
  • Sottocommissione 1A (pdf, 190 Kb)
  • Sottocommissione 2B (pdf, 250 Kb)
  • Sottocommissione 3C bis (pdf, 169 Kb)
  • Sottocommissione 4D bis (pdf, 159 Kb)
  • Sottocommissione 5E ter (pdf, 254 Kb)
     

►Avviso 29 dicembre 2020

►Risultati delle prove orali - giorno 29 dicembre 2020

  • Commissione centrale (pdf, 121 Kb)
  • Sottocommissione 1A (pdf, 112 Kb)
  • Sottocommissione B (pdf, 146 Kb)
  • Sottocommissione C (pdf, 149 Kb)
  • Sottocommissione 4D (pdf, 119 Kb)
  • Sottocommissione 5E ter (pdf, 147 Kb)
     

Avviso 28 dicembre 2020

►Risultati delle prove orali - giorno 28 dicembre 2020

  • Commissione centrale (pdf, 143 Kb)
  • Sottocommissione 1A (pdf, 68 Kb)
  • Sottocommissione 2B (pdf, 113 Kb)
  • Sottocommissione 3C (pdf, 68 Kb)
  • Sottocommissione 4D ter (pdf, 67 Kb)
  • Sottocommissione 5E ter (pdf, 144 Kb)
     

Avviso 23 dicembre 2020

►Risultati delle prove orali - giorno 22 dicembre 2020

  • Commissione centrale (pdf, 126 Kb) - Pubblicazione del 29 dicembre 2020 - Sostituisce la scheda pubblicata il 23 dicembre 2020 
  • Sottocommissione 1A (pdf, 110 Kb)
  • Sottocommissione 2B  (pdf, 127 Kb)
  • Sottocommisione 3C bis (pdf, 120 Kb)
  • Sottocommissione 4D bis (pdf, 74 Kb)
  • Sottocommissione 5E (pdf, 86 Kb)
     

►Avviso 22 dicembre 2020

►Risultati delle prove orali - giorno 21 dicembre 2020

  • Commissione centrale (pdf, 131 Kb)
  • Sottocommissione 1A (pdf, 113 Kb)
  • Sottocommissione 2B (pdf, 76 Kb)
  • Sottocommisione 1C (pdf, 162 Kb)
  • Sottocommissione 4D (pdf, 154 Kb)
  • Sottocommissione 5E (pdf, 132 Kb)
     

►Avviso 21 dicembre 2020

►Risultati delle prove orali - giorno 18 dicembre 2020

  • Commissione centrale  (pdf, 127 Kb)
  • Sottocommissione 1A (pdf, 103 Kb)
  • Sottocommisione B (pdf, 76 Kb)
  • Sottocommissione 3C (pdf, 97 Kb)
  • Sottocommissione 4D (pdf, 74 Kb)
  • Sottocommissione 5E (pdf, 154 Kb)
     

►Avviso 18 dicembre 2020

►Risultati delle prove orali - giorno 17 dicembre 2020

  • Commissione centrale (pdf, 127 Kb)
  • Sottocommissione 1A (pdf, 120 Kb)
  • Sottocommissione 2B (pdf, 78 Kb)
  • Sottocommissione 1C (pdf, 153 Kb)
  • Sottocommissione 3C bis (pdf, 119 Kb)
  • Sottocommissione 4D bis (pdf, 74 Kb)
  • Sottocommissione 5E (pdf, 128 Kb )
     

►Avviso 17 dicembre 2020

►Risultati delle prove orali - giorno 16 dicembre 2020 -Tutte le commissioni (pdf, 3063 kb)

 

Avviso 9 dicembre 2020

Istruzioni accesso alla piattaforma TEAMS per gli utenti esterni ( pdf, 253 Kb)

 


►Avviso 4 dicembre 2020

Provvedimento 2 dicembre 2020 - Modifica calendario convocazioni

 


►Avviso 26 novembre 2020

Provvedimento di nomina della COMMISSIONE esaminatrice

 


►Avviso 24 novembre 2020

Come prevede l'Avviso pubblicato nella Gazzetta Ufficiale - Serie Speciale - Concorsi ed Esami n.92 del 24-11-2020:
 

Con decreto numero 14621.ID del 24 novembre 2020, si è proceduto a nominare 5 sottocommissioni a supporto della commissione esaminatrice principale, nominata con P.D.G. del 29 settembre 2020 numero 11659.ID, si è, altresì, provveduto ad integrare la predetta Commissione principale con ulteriori membri supplenti e a rettificare il bando relativamente al numero di candidati da attribuire a ciascuna sottocommissione (articolo 4 comma 1).

Con decreto numero 14658.ID del 24 novembre 2020 si è preso atto che con verbale del 10 novembre 2020, la Commissione esaminatrice del Concorso pubblico, mediante colloquio di idoneità e valutazione dei titoli, per il reclutamento di complessive n. 1.000 unità di personale non dirigenziale, con contratto di lavoro a tempo determinato della durata di ventiquattro mesi per il profilo di Operatore giudiziario, Area II - fascia economica F1 nei ruoli del personale del Ministero della Giustizia - Amministrazione giudiziaria, ad eccezione della Regione Valle d’Aosta, ha approvato, ai sensi dell’articolo 5 commi 9, 11 e 12 del bando:

Si comunica che ciascun candidato può controllare sulla piattaforma di inoltro della domanda lo stato della stessa nonché le giustificazioni a corredo dei singoli stati.

Con verbale del 21 novembre 2020, la Commissione ha provveduto a sorteggiare la lettera allo scopo di calendarizzare lo svolgimento del colloquio di idoneità di cui all’articolo 6 del bando: si dà atto che è stata sorteggiata la lettera “S”.

Modalità di svolgimento del colloquio di idoneità

  1. Modi, tempi e procedura informatica

Nel rispetto delle disposizioni normative per il contenimento della pandemia da Covid-19 il colloquio di idoneità, per ciascuno dei candidati ammessi alla prova, sarà effettuato da remoto, mediante l’utilizzo di strumentazione informatica e nella specie mediante il programma “Teams” di Microsoft, come di seguito meglio specificato, a partire dal 16 dicembre 2020, tutti i candidati ammessi al colloquio di idoneità sono convocati secondo il seguente calendario:

Calendario

Tutti i candidati ammessi a sostenere la prova, dovranno inviare, tramite e-mail, esclusivamente all’indirizzo concorsooperatori2020.dgpersonale.dog@giustizia.it,

  1. copia del documento di identità indicato nella domanda di partecipazione,
  2. copia del codice fiscale,
  3. copia della ricevuta della domanda recante il codice ID,
  4. indicazione dell’indirizzo e-mail che sarà utilizzato per la connessione via Teams
  5. un numero di telefono fisso o cellulare di cui si garantisce la piena disponibilità e funzionalità.

Al fine di garantire la massima trasparenza e pubblicità, anche ai sensi dell’articolo 6 comma 7 del bando, sarà possibile assistere alle sessioni di prova, inviando una mail all’indirizzo concorsooperatori2020.dgpersonale.dog@giustizia.it recante oggetto “Richiesta partecipazione pubblico”, in cui deve essere indicato nome, cognome, estremi del documento di identità e, soprattutto, indirizzo e-mail che sarà utilizzato per la connessione via Teams, entro e non oltre le ore 12:00 del 15 dicembre 2020. L’amministrazione provvederà ad invitare nelle stanze virtuali, per ciascuna commissione e nelle singole sessioni di prova, un numero non superiore a due di interessati che intendano partecipare, in qualità di pubblico, ai colloqui di idoneità.

In caso di un numero eccessivamente elevato di richieste, l’amministrazione provvederà a selezionare il pubblico in base all’ordine di arrivo delle richieste.

Giornalmente e secondo il calendario, ciascun candidato sarà assegnato ad una commissione in maniera casuale, mediante estrazione del codice ID della propria domanda ad opera di apposito sistema informatico.

Nel giorno stabilito da calendario per la sessione d’esame, ciascun candidato sarà invitato a prendere parte ad una conversazione audio-video su “Teams” mediante apposito link, precedentemente inviato per e-mail all’indirizzo già comunicato all’Amministrazione.

Cliccando sul link si potrà partecipare alla riunione o direttamente attraverso l’applicazione Teams, qualora sia stata già scaricata su un dispositivo personale, o, sempre su Teams, tramite web.

Nel suddetto invito verrà specificata anche la fascia oraria di convocazione.

Si riportano le indicazioni Microsoft per partecipare ad una riunione Teams:

“È possibile partecipare a una riunione di Microsoft Teams dal calendario oppure eseguire l'accesso come guest sul Web.

Partecipare a una riunione di Teams dall'app

  • Da Calendario, selezionare Partecipare a una riunione in corso.
  • Scegliere le impostazioni audio e video desiderate.
  • Selezionare Partecipa ora.
     

Partecipare a una riunione di Teams sul Web

Se non si dispone dell'app Teams, è comunque possibile partecipare a una riunione di Teams. Nell'invito di posta elettronica selezionare Partecipa alla riunione di Microsoft Teams.

È anche possibile usare il numero di telefono esterno e l'ID conferenza indicati nel messaggio di posta elettronica per chiamare e partecipare.

Sono disponibili due opzioni:

  • Scarica l'app di Windows: consente di scaricare l'app Teams.
  • Partecipa sul Web: consente di partecipare a una riunione di Teams sul Web.

Digitare il proprio nome.

Scegliere le impostazioni audio e video desiderate.

Selezionare Partecipa ora”.

Si precisa che il programma Teams può essere utilizzato anche da cellulare.

L’Amministrazione attenderà che tutti i convocati nella fascia oraria abbiano effettuato l’accesso alla stanza della riunione virtuale: in caso di mancata partecipazione di un convocato, si provvederà a contattare l’assente sul numero di telefono fornito all’Amministrazione per due volte, a distanza di 5 minuti: persistendo l’irreperibilità sarà verbalizzata l’assenza, ai sensi dell’articolo 6 comma 2 del bando.

In caso di problemi di connessione all’inizio della procedura o sopravvenuti o riscontrabili durante il colloquio, la prova sarà rinviata ad apposita sessione di recupero stabilita dalla commissione e comunicata al candidato, sentita l’amministrazione.

Qualora il candidato non disponga di alcun dispositivo idoneo alla connessione per l’espletamento del colloquio di idoneità, previa comunicazione da inoltrarsi, tempestivamente, per e-mail all’indirizzo uff3concorsi.dgpersonale.dog@giustizia.it, potrà sostenere la prova nella medesima data prevista dal calendario, presso gli uffici giudiziari più vicini al proprio domicilio, da indicarsi nella predetta mail.
 

  1. Contenuto del colloquio

Il colloquio è volto a verificare la conoscenza dei programmi informatici maggiormente in uso nell’ambito del pacchetto “Office” di Microsoft (Word, Excel) e dell'uso della posta elettronica. La Commissione provvede ad aprire e mettere in condivisione sulla piattaforma “Teams” rendendolo, così, visibile al candidato, uno dei suddetti programmi, formulando, a seguire, tre domande sul funzionamento dello stesso, sulle modalità di utilizzo, sulle attività eseguibili mediante i programmi medesimi (ad esempio: operazioni e conteggi matematici, per Excel; interventi di diverso tipo su un testo, per Word) e simili.

Ogni risposta errata comporta la riduzione di 2 punti.

Il colloquio è, altresì, volto a verificare l’attitudine a svolgere attività pratiche; la commissione provvede, a tal fine, a mettere in condivisione sulla piattaforma “Teams” rendendoli, pertanto, visibili al candidato, n. 5 (cinque) file contenenti intestazione e data (potrebbe trattarsi di estratti di atti giudiziari o sentenze), in ordine ai quali potrà essere richiesto al candidato di ordinare i file secondo l’ordine cronologico, alfabetico ovvero secondo altri criteri logici.

Ogni file inserito nella posizione sbagliata comporterà una riduzione di un punto.

 

il termine per partecipare al CONCORSO scade il 15 ottobre 2020


►Avvisi 28 settembre 2020

Si ripubblica il manuale operativo recante la correzione del refuso del riquadro di pagina 13, ove veniva erroneamente indicato, come indicazione dell’istituto di conseguimento del diploma di scuola secondaria di primo grado, “Università degli studi di Bari”


MANUALE utente (pdf, 1006 Kb)

 

► le FAQ

1 - DOMANDA
In merito alla patente europea per il computer, io ho una certificazione EIPASS, mi verrà riconosciuto il punteggio previsto dal bando anche se all’articolo 5, comma 3, lettera g) si parla solo di ECDL e ICDL?
RISPOSTA
Sì. Il riferimento a ECDL e ICDL è stato fatto a mero titolo esemplificativo e non è da ritenersi esaustivo. Saranno riconosciuti i due punti a tutti coloro che documenteranno il possesso di un titolo valido che attesti, con riconoscimento a livello europeo, il possesso di competenze informatiche da parte del candidato.


2 - DOMANDA
In merito alla patente europea per il computer, io ho una certificazione IT SECURITY, mi verrà riconosciuto il punteggio previsto dal bando anche se all’articolo 5, comma 3, lettera g)?
RISPOSTA
No, in quanto IT SECURITY attesta il possesso di conoscenze teoriche in materia di sicurezza, in particolare, sulle minacce associate all’uso delle tecnologie e di Internet e, pertanto, non attesta il  riconoscimento a livello europeo del possesso di competenze informatiche da parte del candidato.


3 - DOMANDA
In merito alla patente europea per il computer, io ho la certificazione di un livello base, è sufficiente per ottenere il riconoscimento dei due punti previsto dal bando?
RISPOSTA
Sì. Il riconoscimento del punteggio di cui all’articolo 5, comma 3, lettera g), dipende solo dal possesso di un titolo valido che attesti, con riconoscimento a livello europeo, il possesso di competenze informatiche da parte del candidato e prescinde dal livello conseguito.


4 - DOMANDA
Io ho una certificazione di conoscenza della lingua inglese pari almeno al livello B2 conseguita nel 2017; è valida per ottenere il riconoscimento di punti 1 previsto dal bando?
RISPOSTA
No. La certificazione di conoscenza della lingua deve essere stata ottenuta entro i due anni precedenti alla data di scadenza del bando e, pertanto, non deve essere stato conseguito prima del 15 ottobre 2018.


5 - DOMANDA
Per quanto di riferisce al requisito di partecipazione in base al quale occorre avere svolto, per almeno un anno, attività di tirocinio e collaborazione presso gli Uffici giudiziari, il periodo annuale deve essere necessariamente continuativo?
RISPOSTA
No. L’anno può anche essere frazionato in più periodi.


6 - DOMANDA
Se la durata ufficiale del tirocinio che ho svolto aveva una durata determinata ma io ne ho svolto per meno tempo, posso ottenere la certificazione da parte del dirigente dell’ufficio ai sensi dell’articolo 2 comma 1 lettera d) numero I, II e III?
RISPOSTA
No. I dirigenti degli uffici, attraverso il modulo devono certificare che il candidato abbia espletato il periodo di tirocinio o collaborazione completamente e positivamente.


7 - DOMANDA
Se la durata ufficiale del tirocinio che ho svolto era di 18 mesi o altro ma io ne ho fatti solo 12, posso ottenere la certificazione da parte del dirigente dell’ufficio ai sensi dell’articolo 2 comma 1 lettera d) numero IV in cui si fa riferimento ad attività di tirocinio e collaborazione di almeno un anno?
RISPOSTA
Si. I dirigenti degli uffici, attraverso il modulo devono certificare che il candidato ha espletato positivamente un periodo di collaborazione per almeno un anno.


8 - DOMANDA
I periodi di “lockdown” dovuti all’emergenza da Covid-19 possono essere conteggiati ai fini del compimento dell’anno di tirocinio/collaborazione?
RISPOSTA
Solo i dirigenti degli uffici sono in grado di certificare se durante i periodi di “lockdown” le attività di tirocinio/collaborazione sono continuate, anche con modalità “smart working” o se sono state sospese (con conseguente sospensione dell’erogazione della borsa di studio/rimborso spese) magari dall’Ente promotore del tirocinio, ove diverso dal Ministero della Giustizia.
 

9 - DOMANDA
Io ho svolto i miei periodi di tirocinio/collaborazione in uffici diversi, chi certifica il possesso del requisito necessario per partecipare al bando?
RISPOSTA
Il dirigente dell’ultimo ufficio, in ordine cronologico, in cui si è espletato il tirocinio/collaborazione, previo accertamento del compimento dei periodi di tirocinio/collaborazione presso gli altri uffici indicati dal candidato.
(Al fine di facilitare l’attività di verifica da parte del suddetto dirigente, si suggerisce ai partecipanti, ove ne siano in possesso, di sottoporre al predetto eventuali attestazioni rilasciate dagli altri uffici/magistrato di affiancamento).


10 - DOMANDA
Ho svolto un tirocinio di un anno presso un ufficio giudiziario appena dopo la laurea, sulla base della convenzione tra Università e Ufficio giudiziario. Chiedo se posso rientrare nella fattispecie di cui alla lettera d) del 3° comma dell’art. 5 del bando di concorso.
RISPOSTA
Si. La previsione della lettera d) è residuale rispetto alle altre fattispecie e fa rientrare anche il caso di tirocini della durata di almeno un anno, svolti da studenti universitari e laureati. Nella lettera d) rientrano anche coloro che hanno svolto un tirocinio sulla base di ulteriori convenzioni con regioni e/o enti territoriali non compresi nelle lettere precedenti.


11 - DOMANDA
Il tirocinio svolto nell’ambito della Scuola di specializzazione per le professioni legali e la pratica legale finalizzata alla abilitazione per la professione di avvocato rientrano tra i requisiti di partecipazione al concorso?
RISPOSTA
No. Le attività svolte nell’ambito della SSPL e la pratica forense non sono titoli equipollenti a quelli indicati all’articolo 2 comma 1 lettera d) e non sono, pertanto, da considerarsi requisiti di partecipazione al bando.


12 - DOMANDA
Io ho svolto attività presso gli Uffici Giudiziari su incarico di una ditta esterna/ordini professionali (esempio Aste Giudiziarie, fonici, vigilanza) per almeno un anno, posso ottenere la certificazione da parte del dirigente dell’ufficio ai sensi dell’articolo 2 comma 1 lettera d) numero IV in cui si fa riferimento ad attività di tirocinio e collaborazione?
RISPOSTA
No. L’attività resa su incarico di una ditta esterna/ordini professionali, non può essere intesa come collaborazione ai sensi dell’articolo 2 comma 1 lettera d) numero IV, stante il fatto che trattasi di attività di servizio acquisita formalmente tramite un soggetto esterno e pertanto non è qualificabile come tirocinio o collaborazione.


13 - DOMANDA
Io ho tutti gli attestati dei miei tirocini, devo allegarli alla domanda?
RISPOSTA
No. Alla domanda di partecipazione deve essere allegata, esclusivamente, l’attestazione di tirocinio a corredo del bando, debitamente compilata e sottoscritta dal dirigente dell’ufficio o, in assenza, da chi ne fa le funzioni.


14 - DOMANDA
Ho inviato al Ministero gli attestati relativi al mio tirocinio/collaborazione, posso sapere se sono utili ai fini della partecipazione al concorso?
RISPOSTA
No. Il Ministero non effettua il controllo di documentazione diversa dalla domanda di partecipazione al concorso. Ogni verifica è insita nella certificazione rilasciata dal dirigente dell’ufficio ove è stato svolto il tirocinio/collaborazione che costituisce unica documentazione valida come requisito di partecipazione e allegazione alla domanda.


15 - DOMANDA
L’aver svolto il tirocinio in maniera lodevole, vale come titolo di preferenza?
RISPOSTA
No. Nel riconoscimento del lodevole servizio, di cui all’articolo 7 del bando, il servizio è da riferirsi, esclusivamente, a quello svolto nell’ambito di rapporto di lavoro a tempo determinato o indeterminato, alle dipendenze del Ministero della Giustizia o comunque della Pubblica amministrazione; non è, pertanto, da considerarsi tale, il servizio svolto nell’ambito del rapporto di tirocinio/collaborazione.


16 - DOMANDA
Cosa si intende per figlio a carico?
RISPOSTA
Sono considerati (fiscalmente) a carico i figli (compresi i figli adottivi, affidati o affiliati) -  indipendentemente dal superamento di determinati limiti di età e dal fatto che siano o meno dediti agli studi o al tirocinio gratuito - che nel 2019 hanno posseduto un reddito complessivo uguale o inferiore a 2.840,51 euro, al lordo degli oneri deducibili. Il reddito al quale si fa riferimento è quello del figlio e non del genitore. Il figlio è da considerarsi a carico ai fini del possesso del relativo titolo di preferenza a prescindere dalla circostanza che, dal punto di vista fiscale, lo stesso sia a carico di uno o due genitori.

 

 


►Avviso 16 settembre 2020

Con Decreto dirigenziale del 15 settembre 2020 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale  - 4^ serie speciale concorsi ed esami  n. 72 del 15 settembre 2020, è indetto un concorso pubblico, mediante colloquio di idoneità e valutazione dei titoli, per il reclutamento di complessive n. 1.000 unità di personale non dirigenziale, con contratto di lavoro a tempo determinato della durata di ventiquattro mesi, anche in sovrannumero rispetto all’attuale dotazione organica, per il profilo di Operatore giudiziario, da inquadrare nell’Area funzionale II, Fascia economica F1, nei ruoli del personale del Ministero della giustizia – Amministrazione giudiziaria, ad eccezione della Regione Valle d’Aosta.

Il concorso, previsto dall’articolo 255 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 luglio 2020, n. 77 (cosiddetto “Decreto Rilancio”), si presenta come particolarmente innovativo, per le modalità di reclutamento e per essere espressamente riservato – ferma restando la riserva di legge prevista dal codice dell’ordinamento militare – in favore di coloro che hanno già svolto positivamente attività di formazione e tirocinio presso l’Amministrazione giudiziaria.

È infatti legittimato a partecipare soltanto:

  1. chi ha completato il periodo di perfezionamento presso l’Ufficio per il processo;
  2. chi ha completato il tirocinio formativo di cui all'articolo 37, comma 11, d.l. 6 luglio 2011, n. 98;
  3. chi ha svolto, con esito positivo, il tirocinio ai sensi dell’articolo 73, d.l. 21 giugno 2013, n. 69;
  4. chi ha svolto, per almeno un anno, attività di tirocinio e collaborazione presso gli Uffici giudiziari, attestate dai Capi degli Uffici medesimi, diversa da quelle indicate nei due punti precedenti;
  5. i volontari in ferma breve e ferma prefissata delle Forze armate, congedati senza demerito o nel corso di ulteriore rafferma;
  6. gli ufficiali di complemento che hanno completato senza demerito, la ferma biennale, la ferma prefissata o la ferma contratta.

Il candidato dovrà inviare la domanda di ammissione al concorso esclusivamente per via telematica, compilando il modulo on line sul sito del Ministero della giustizia, entro il termine perentorio di trenta giorni decorrenti dal giorno della pubblicazione del presente bando nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica – IVa Serie Speciale “Concorsi ed Esami”.
In caso di più invii della domanda di partecipazione, verrà presa in considerazione la domanda inviata per ultima, intendendosi le precedenti integralmente e definitivamente revocate e private d’effetto.
Alla scadenza del termine ultimo per la presentazione delle domande, il sistema informatico non consentirà più l’accesso al modulo telematico, né l’invio della domanda.
Non sono ammessi a partecipare al concorso i candidati le cui domande siano state redatte, presentate o inviate con modalità diverse da quelle sopra indicate.

 

REGISTRAZIONE

FORM DI DOMANDA

MANUALE utente (pdf, 1006 Kb) (ripubblicato il 28 settembre 2020)

Dichiarazione sostitutiva certificazione (pdf, 636 Kb)

Attestazione tirocinio (pdf, 590 Kb)