salta al contenuto

Indennità - Giudici di pace - stranieri - proroga del trattenimento - riesame del decreto di convalida

provvedimento 2 luglio 2019
Foglio Informativo n. 1/2020

Al giudice di pace non può essere corrisposta alcuna indennità né per le udienze e per i provvedimenti di proroga del trattenimento degli stranieri (in questi termini, peraltro, si era espresso anche l’Ufficio legislativo con nota prot. LEG n. 3019.U del 10 giugno 2013), né per i provvedimenti di riesame del decreto di convalida del trattenimento, istituto di creazione giurisprudenziale non previsto dal d.lgs. 286/1998.