salta al contenuto

Consulente tecnico d’ufficio - Incarichi conferiti dall’autorità giudiziaria - Preventiva autorizzazione ai sensi dell’art. 53 d.lgs. n. 165/2001 - Esclusione

provvedimento 10 gennaio 2019
Foglio Informativo n. 1-2/2019

L’incarico proveniente dall’autorità giudiziaria, ossia un soggetto non identificabile con le pubbliche amministrazioni, gli enti pubblici economici ovvero i privati è escluso dall’ambito di applicazione di cui all’art. 53 d.lgs. 165/2001, trattandosi in questo caso non di un contratto d’opera professionale o di altro tipo, ma di una funzione pubblica che si adempie a fini di giustizia.

Un’interpretazione delle norme dell’art. 53 d.lgs. n. 165/2001 nel senso di comprendere comunque gli incarichi dell’autorità giudiziaria sarebbe contraria alla Costituzione, sulla scorta dei principi enunciati dalla Corte Costituzionale, nella sentenza 14 aprile 1988 n. 440.