salta al contenuto

Sovraindebitamento – Istanze presentate dall’organismo di composizione della crisi - chiarimenti

provvedimento 2 febbraio 2018
Foglio Informativo n. 1/2018

Tutti i quesiti posti dagli uffici giudiziari devono essere inviati per via gerarchica. Si richiama inoltre l’attenzione sulla necessità che il capo dell’ufficio sovraordinato verifichi se la questione in parola sia stata già affrontata e risolta da altri uffici del medesimo distretto con una soluzione dallo stesso ritenuta condivisibile (in quanto, “in tal caso, appare evidente come sia del tutto superfluo investire anche questa Direzione generale). In caso contrario, ovvero qualora detta soluzione non sia condivisa dal Capo dell’ufficio sovraordinato, quest’ultimo provvederà a trasmettere il quesito a questa Direzione generale esprimendo un motivato parere utile alla risoluzione del quesito proposto sulla base della relazione dell’ufficio richiedente, in modo da fornire in maniera esaustiva l’esatta rappresentazione del caso prospettato e favorire, al contempo, la formulazione di risposte più organiche e tempestive e, ove necessario, l’adozione di determinazioni di carattere generale trasfuse in apposite circolari.