salta al contenuto

Misure cautelari personali emesse nel 2018 - Relazione al Parlamento ex L. 16 aprile 2015, n. 47 (marzo 2019)

Dipartimento per gli Affari di Giustizia
Direzione generale della giustizia penale
Ufficio I - Reparto Dati Statistici e Monitoraggio

Misure Cautelari Personali
emesse nell’anno 2018
(Relazione al Parlamento ex L. 16 aprile 2015, n. 47)

INDICE

PARTE I - MISURE CAUTELARI PERSONALI

METODOLOGIA DEL MONITORAGGIO

PRESENTAZIONE DEI DATI
1. Analisi generale delle misure cautelari personali emesse nel 2018.
2. Le misure cautelari personali nei procedimenti pendenti e definiti.
3. Analisi dei procedimenti “cautelati” con condanna non definitiva.
4. Procedimenti “cautelati” conclusi con condanna definitiva.
5. Procedimenti “cautelati” definiti con sentenze assolutorie.
6. Analisi nel dettaglio del Tribunale di Milano.
6.1 Procedimenti con condanna non definitiva.
6.2 Procedimenti con condanna definitiva.
7. Analisi nel dettaglio del Tribunale di Roma.
7.1 Procedimenti con condanna non definitiva.
7.2 Procedimenti con condanna definitiva
8. Analisi nel dettaglio del Tribunale di Napoli
8.1 Procedimenti con condanna non definitiva
8.2 Procedimenti con condanna definitiva

PARTE II - PROVVEDIMENTI DI RICONOSCIMENTO DEL DIRITTO ALLA RIPARAZIONE PER INGIUSTA DETENZIONE. ENTITA’ DELLE RIPARAZIONI. PROCEDIMENTI DISCIPLINARI NEI CONFRONTI DEI MAGISTRATI.

CONSIDERAZIONI INTRODUTTIVE

PRESENTAZIONE DEI DATI
1. Il monitoraggio dell’Ispettorato generale del Ministero: a) i dati relativi ai provvedimenti di riconoscimento del diritto alla riparazione per ingiusta detenzione.
2. Segue: b) le ragioni di accoglimento delle domande.
3. L’entità delle riparazioni.
4. Procedimenti disciplinari iniziati nei riguardi dei magistrati per le accertate ingiuste detenzioni, con indicazione dell’esito, ove conclusi

CONCLUSIONI

ALLEGATI

  • Tabella 1, Misure Cautelari, riepilogo nazionale.
  • Tabella 2, Misure Cautelari, Tribunale di Milano
  • Tabella 3, Misure Cautelari, Tribunale di Roma
  • Tabella 4, Misure Cautelari, Tribunale di Napoli
  • Tabella 5, Misure Cautelari, elenco Tribunali che hanno risposto all’indagine
  • Allegato 6 e 7 Relazioni Ispettorato generale del Ministero della Giustizia


Relazione al Parlamento sulle Misure Cautelari Personali1
Legge 16 aprile 2015 n. 47

La presente Relazione viene redatta ai sensi della legge 16 aprile 2015 n. 47, il cui articolo 15 prevede che “il Governo, entro il 31 gennaio di ogni anno, presenta alle Camere una relazione contenente dati, rilevazioni e statistiche relativi all’applicazione, nell’anno precedente, delle misure cautelari personali, distinte per tipologie, con l’indicazione dell’esito dei relativi procedimenti, ove conclusi”.

Con l’art. 1, comma 37 della legge 23 giugno 2017 n. 103, ad integrazione della disposizione di legge sopra citata, si è esteso l’obbligo di informativa ricomprendendovi anche “i dati relativi alle sentenze di riconoscimento del diritto alla riparazione per ingiusta detenzione, pronunciate nell’anno precedente, con specificazione delle ragioni di accoglimento delle domande e dell’entità delle riparazioni, nonché’ i dati relativi al numero di procedimenti disciplinari iniziati nei riguardi dei magistrati per le accertate ingiuste detenzioni, con indicazione dell’esito, ove conclusi”.

Con il presente contributo per la prima volta il Governo adempie al nuovo obbligo di comunicazione imposto dalla recente novella: oltre alla consueta trattazione relativa all’analisi delle misure cautelari (parte I), si è infatti predisposta anche apposita sezione dedicata ai provvedimenti di riconoscimento del diritto alla riparazione per ingiusta detenzione, all’entità delle riparazioni e ai procedimenti disciplinari iniziati nei confronti dei magistrati (parte II).

Quanto alla descrizione dei principali interventi legislativi in materia di misure cautelari, nonché di alcuni rilevanti arresti giurisprudenziali, si rimanda alla parte introduttiva della precedente Relazione pubblicata nell’aprile 20182 . I riferimenti normativi e giurisprudenziali in materia di riparazione per ingiusta detenzione formano oggetto di analisi nella specifica sedes materiae.

1La Relazione al Parlamento sulle Misure Cautelari Personali è una pubblicazione del Ministero della Giustizia. La raccolta e l’elaborazione dei dati utilizzati per la presente edizione è stata curata dal personale del Reparto Dati Statistici e Monitoraggio dell’Ufficio I della Direzione Generale della Giustizia Penale.

2La Relazione per l’anno 2017 (pubblicata nell’aprile 2018) è reperibile sul sito di questo Dicastero: https://www.giustizia.it/resources/cms/documents/Relazione_Misure_cautelari_personali_2017_aggiornamento_aprile_2018.pdf.