salta al contenuto

Scheda pratica - Divorzio congiunto

L’istanza congiunta di divorzio deve essere sottoscritta da entrambi i coniugi  e deve essere presentata al tribunale del luogo di residenza o di domicilio dell'uno o dell'altro coniuge.
Nel caso di residenza all'estero di entrambi i coniugi l’istanza si può presentare  a qualunque tribunale della Repubblica.
Se uno dei due coniugi si trova in carcere, può sottoscrivere la domanda e il mandato all’avvocato con firma autenticata davanti al direttore del carcere. Il giorno dell’udienza il detenuto dovrà essere tradotto per la comparizione, su sua richiesta. 

I recapiti dei tribunali
 

 

Hai trovato utili queste indicazioni?