Seguici su

Amministratori giudiziari - Albo - Iscrizione - Contributo

aggiornamento: 9 febbraio 2021

 

Gli amministratori giudiziari sono i soggetti nominati dall'autorità giudiziaria per la custodia e la gestione dei beni sequestrati e confiscati ai sensi dell'art. 35 d.lgs. 159/2011, art. 104-bis l d.lgs. 271/1989 nonché di ogni altra disposizione di legge che espressamente li richiama.
L'Albo è istituito presso il Ministero della giustizia che è il titolare del trattamento dei dati personali, ed è articolato in due sezioni: la sezione ordinaria e la sezione esperti in gestione aziendale, che implica anche l'iscrizione nella sezione ordinaria dell'Albo.

 

CONSULTA L'ALBO

Modalità di tenuta ed accesso all'Albo - d.m. 26 gennaio 2016

Contributo per l’iscrizione
(art. 6 d.m. 19 settembre 2013, n. 160)

Per il versamento del contributo per l’iscrizione all’albo degli amministratori giudiziari, di cui all’art. 6 del D.M. 19 settembre 2013, n. 160, la modalità attualmente prevista è quella del bonifico bancario sul capitolo di entrata n. 3531, tramite la Tesoreria provinciale di Roma, le cui coordinate bancarie sono: IT51B0100003245348011353100.
Nella causale del bonifico si dovrà fare riferimento alla quota di iscrizione nell’albo degli amministratori giudiziari.
Sono comunque validi i versamenti effettuati tramite diversa tesoreria provinciale a condizione che siano riferiti al capitolo di entrata sopra indicato.


►presentazione della domanda

Avvocati e commercialisti per iscriversi devono presentare domanda online, sul portale dei servizi telematici della giustizia https//pst.giustizia.it

MODELLO di DOMANDA adottato con provvedimento 18 maggio 2016

GUIDA alla compilazione della domanda (formato pdf, 1.913 kb)

 

Help desk assistenza tecnica 0685271245




Questa scheda ti ha soddisfatto?