Provvedimento 27 ottobre 2022 - Concorso su base distrettuale, per il reclutamento di complessive 2.700 unità profilo di cancelliere esperto - Assunzione per scorrimento di 15 unità - Distretto di Corte d’appello di LECCE

27 ottobre 2022

Ministero della Giustizia
Dipartimento dell’Organizzazione Giudiziaria, del Personale e dei Servizi
Direzione Generale del Personale e della Formazione

Il Direttore Generale

Prot. n. 14279 del 27 ottobre 2022

VISTO il Testo unico delle disposizioni concernenti lo Statuto degli impiegati civili dello Stato, approvato con decreto del Presidente della Repubblica 10 gennaio 1957, n. 3 e successive modificazioni;

VISTO il decreto del Presidente della Repubblica 3 maggio 1957, n. 686, relativo alle norme di esecuzione del Testo unico di cui sopra e successive modificazioni;

VISTO il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, e successive modificazioni ed integrazioni, concernente le norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche;

VISTO il decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 1994, n. 487 e successive modificazioni, recante il “Regolamento recante norme sull’accesso agli impieghi nelle pubbliche amministrazioni e le modalità di svolgimento dei concorsi, dei concorsi unici e delle altre forme di assunzione nei pubblici impieghi”;

VISTI i vigenti Contratti collettivi nazionali di lavoro relativi al Comparto ministeri;

VISTO il decreto del Ministero della Giustizia 9 novembre 2017, recante la “Rimodulazione dei profili professionali del personale non dirigenziale dell’Amministrazione giudiziaria, nonché individuazione di nuovi profili, ai sensi dell’articolo 1, comma 2-octies, del decreto-legge 30 giugno 2016, n. 117, convertito, con modificazioni, dalla legge 12 agosto 2016, n. 161”;

VISTO il decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, recante “Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché di politiche sociali connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19”, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 luglio 2020, n. 77 e, in particolare, gli articoli 248, 249 e 252;

VISTO il decreto prot. n. 0015502.ID dell’11 dicembre 2020, con il quale è stato approvato il bando di concorso pubblico, per titoli ed esame orale, su base distrettuale, per il reclutamento di complessive n. 2700 unità di personale non dirigenziale a tempo indeterminato per il profilo di Cancelliere esperto, da inquadrare nell’Area funzionale Seconda, Fascia economica F3 nei ruoli del personale del Ministero della giustizia – Amministrazione giudiziaria, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale - IV Serie Speciale - “Concorsi ed Esami” n. 96 dell’11 dicembre 2020;

VISTO il predetto bando con particolare riferimento al numero dei posti (66) messi a concorso per il Distretto di Corte d’appello di LECCE;

VISTO il provvedimento recante protocollo numero 0011262.ID del 9 settembre 2021 con il quale sono state approvate la graduatoria finale di merito e la graduatoria dei vincitori e idonei, relative al Concorso pubblico, per titoli ed esame orale, su base distrettuale, per il reclutamento di complessive n. 2.700 unità di personale non dirigenziale a tempo indeterminato per il profilo di Cancelliere esperto, da inquadrare nell’Area funzionale Seconda, Fascia economica F3, nei ruoli del personale del Ministero della Giustizia – Amministrazione giudiziaria - per il Distretto di Corte di Appello di LECCE (66 posti), così come predisposte e preliminarmente approvate dalla Commissione esaminatrice, nella seduta del 7 settembre 2021;

VISTO il provvedimento del Direttore Generale prot. n. 11687 del 17 settembre 2021 con il quale è stata disposta l’assunzione di n. 66 candidati dichiarati vincitori della procedura assunzionale sopracitata;

VISTO il provvedimento del Direttore Generale prot. n. 3225.ID dell’8 marzo 2022, con il quale si è proceduto allo scorrimento di 1 unità;

VISTO il provvedimento del Direttore Generale prot. n. 4617.ID del 1° aprile 2022, con il quale si è proceduto all’ulteriore scorrimento di 1 unità;

VISTO il D.P.C.M. 22 luglio 2022, registrato alla Corte dei Conti il 31 agosto 2022, n. 2207, con il quale il Ministero della giustizia – Dipartimento dell’organizzazione giudiziaria del personale e dei servizi – è stato autorizzato, tra l’altro, ad assumere a tempo indeterminato 319 unità di personale, mediante scorrimento della graduatorie del concorso a 2700 posti di cancelliere esperto;

DISPONE

L’assunzione di n. 15 unità di candidati, di cui all’allegato elenco, parte integrante e sostanziale del presente provvedimento, dichiarati idonei del concorso pubblico per titoli ed esame orale, su base distrettuale, per il reclutamento di complessive n. 2700 unità di personale non dirigenziale a tempo indeterminato per il profilo di Cancelliere esperto, da inquadrare nell’Area funzionale Seconda, Fascia economica F3, nei ruoli del personale del Ministero della giustizia – Amministrazione giudiziaria – distretto di Lecce, con riserva di accertare successivamente il possesso dei requisiti per l’assunzione, ivi compreso quello delle qualità morali e di condotta irreprensibili previsto dall’art. 35, comma 6, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165.

Gli interessati, dalla data in cui prenderanno servizio, sono assunti nella qualifica professionale di Cancelliere esperto, area Seconda, fascia economica F3.

La spesa del presente provvedimento graverà nell’ambito della disponibilità del Ministero della Giustizia, missione “Giustizia” programma “Giustizia Civile e Penale” azione “spese di personale per il programma (personale civile)” capitolo 1402 - piano gestionale 01 e piano gestionale 02 - e Capitolo 1421 del C.D.R. “Dipartimento dell’Organizzazione Giudiziaria, del Personale e dei Servizi” per gli esercizi 2022 e seguenti.

Il Direttore Generale
Alessandro Leopizzi

 

ELENCO CANDIDATI