Seguici su

Decreto 14 dicembre 2020 - Rettifica del concorso pubblico, per titoli ed esame orale, su base distrettuale, per il reclutamento di complessive 2.700 unità di personale non dirigenziale a tempo indeterminato per il profilo di cancelliere esperto, da inquadrare nell'Area funzionale seconda, fascia economica F3, nei ruoli del personale del Ministero della giustizia ad eccezione della Regione Valle d'Aosta. - Amministrazione giudiziaria

14 dicembre 2020

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale n.97 del 15-12-2020

Ministero della Giustizia

Dipartimento dell’Organizzazione Giudiziaria, del Personale e dei Servizi
Direzione Generale del Personale e della Formazione

 

Il Direttore Generale

Visto il decreto prot. ID n. 15502 dell'11 dicembre 2020, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - 4 Serie speciale - Concorsi ed esami n. 96 dell'11 dicembre 2020, con il quale è stato indetto un concorso pubblico, per titoli ed esame orale, su base distrettuale, per il reclutamento di complessive duemilasettecento unità di personale non dirigenziale a tempo indeterminato per il profilo di cancelliere esperto, da inquadrare nell'area funzionale seconda, fascia economica F3, nei ruoli del personale del Ministero della giustizia - Amministrazione giudiziaria;

Preso atto che all'art. 5, comma 4, lettera d) del bando, per mero refuso, e' stata riportata la dicitura «d) punti 3,00 per ogni anno (e punti 0,75 per ogni ulteriore frazione superiore a tre mesi) successivo al primo di iscrizione all'albo professionale degli avvocati, senza essere incorso in sanzioni disciplinari» anziche' «d) punti 3,00 per ogni anno (e punti 0,75 per ogni ulteriore frazione superiore a tre mesi) successivo al secondo di iscrizione all'albo professionale degli avvocati, senza essere incorso in sanzioni disciplinari»; 

Preso atto che all'art. 6, comma 6, lettera b) del bando, per mero refuso, e' stata riportata la dicitura «elementi di ordinamento giudiziario», oggetto della successiva lettera e), anziche'«normativa anticorruzione e trasparenza nella pubblica amministrazione (con particolare riferimento alla legge 6 novembre 2012, n. 190 e al decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33)»;

Ritenuto opportuno e necessario provvedere in merito;

Decreta:

La lettera d) del comma 4 dell'art. 5 del bando di concorso pubblico, per titoli ed esame orale, su base distrettuale, per il reclutamento di complessive duemilasettecento unità di personale non dirigenziale a tempo indeterminato per il profilo di cancelliere esperto, da inquadrare nell'area funzionale seconda, fascia economica F3, nei ruoli del personale del Ministero della giustizia - Amministrazione giudiziaria, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - 4ª Serie speciale - Concorsi ed esami n. 96 dell'11 dicembre 2020, è sostituita dalla seguente:

«d) punti 3,00 per ogni anno (e punti 0,75 per ogni ulteriore frazione superiore a tre mesi) successivo al secondo di iscrizione all'albo professionale degli avvocati, senza essere incorso in sanzioni disciplinari.»

La lettera b) del comma 6 dell'art. 6, del bando di concorso pubblico, per titoli ed esame orale, su base distrettuale, per il reclutamento di complessive duemilasettecento unita' di personale non dirigenziale a tempo indeterminato per il profilo di cancelliere esperto, da inquadrare nell'area funzionale seconda, fascia economica F3, nei ruoli del personale del Ministero della giustizia - Amministrazione giudiziaria, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - 4ª Serie speciale - Concorsi ed esami n. 96 dell'11 dicembre 2020, è sostituita dalla seguente:

«b) normativa anticorruzione e trasparenza nella pubblica amministrazione (con particolare riferimento alla legge 6 novembre 2012, n. 190 e al decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33)».

Sono confermati i termini e le modalità di presentazione della domanda di cui all'art. 3 del bando di concorso pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - 4ª Serie speciale -

Concorsi ed esami n. 96 dell'11 dicembre 2020.

Roma, 14 dicembre 2020

Il Direttore Generale
Alessandro Leopizzi


Strumenti