salta al contenuto

Interpello 20 giugno 2019 per 11 atleti Associazione calcistica nazionale del Corpo di Polizia penitenziaria ASTREA - Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria

20 giugno 2019

Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria
Direzione generale del personale e delle risorse

Alle Direzioni Generali
LORO SEDI

Ai Provveditorati Regionali
LORO SEDI

Alle Direzioni delle Scuole di Formazione
e degli Istituti di Istruzione
LORO SEDI

Alle Direzioni degli Istituti Penitenziari
LORO SEDI

Al Dipartimento per la Giustizia Minorile e di Comunità
ROMA

Alle Direzioni degli Istituti Penali per i Minorenni
LORO SEDI

Alle Direzioni dei Centri per la Giustizia Minorile e di Comunità
LORO SEDI

Alle Direzioni degli Uffici di Esecuzione Penale Esterna
LORO SEDI

All’Ufficio del Capo del Dipartimento
Ufficio I - Segreteria Generale
SEDE

e per conoscenza
All’A.S.D. Astrea
SEDE

Al Signor Capo del Dipartimento
SEDE

Al Signor Capo del Dipartimento per la Giustizia minorile e di comunità
ROMA

Alla Signora Vice Capo del Dipartimento
SEDE

Alla Direzione Generale del Personale e delle Risorse
Ufficio IV - Relazioni Sindacali
SEDE

Oggetto: A.S.D. ASTREA - Interpello straordinario a seguito della avvenuta ricognizione esplorativa di disponibilità da parte del personale del Corpo di polizia penitenziaria in servizio sull’intero territorio nazionale.

Facendo seguito alla ricognizione esplorativa di disponibilità avviata dal Sig. Vice Capo del Dipartimento con nota 9 maggio 2019, n. 0145667, al fine di darne urgente diffusione tra il personale in servizio presso gli istituti, uffici e servizi ubicati nelle circoscrizioni e strutture dipendenti, è indetto interpello straordinario finalizzato a reperire fino ad un massimo di n. 11 atleti di provato valore tecnico per l’adeguamento della rosa dell'Associazione Sportiva ASTREA, rappresentativa calcistica nazionale del Corpo di Polizia Penitenziaria, avente sede in Roma e militante nel Campionato di Eccellenza, Comitato Regionale Lazio.

Requisiti

  1. L’interpello in argomento è riservato esclusivamente al personale maschile del Corpo di polizia penitenziaria (compresi gli allievi frequentanti i relativi corsi) in possesso dei seguenti requisiti:
    1. Non aver superato il 30° anno di età (potranno essere prese in esame esclusivamente le domande di tutti coloro nati dopo il primo gennaio 1989).
    2. Aver preso parte, con altre società sportive, ad uno dei seguenti campionati organizzati dalla F.I.G.C.:
      1. Campionato Regionale di "Promozione" o di categoria superiore;
      2. Campionato Giovanile Regionali;
        Ai fini della documentazione, comprovante il possesso del presente requisito, dovrà essere previsto che venga allegata alla domanda anche il curriculum sportivo con l’indicazione del ruolo ricoperto, come da modello che si allega.
    3. Aver riportato, nel biennio 2017-2018, un giudizio complessivo non inferiore a “buono”,
    4. Non avere procedimenti penali e/o disciplinari pendenti.
  2. Non potranno produrre domanda di partecipazione tutti coloro la cui ultima stagione agonistica (tesseramento ufficiale) risulta antecedente a quella 2014/15 e coloro che sono sforniti del vincolo di tesserabilità per la stagione 2019/20.

Indicazioni di carattere tecnico

  1. All’esame delle istanze pervenute, alla valutazione dei requisiti ed alla scelta degli aspiranti atleti che dovranno essere sottoposti al provino tecnico-calcistico provvederà una apposita Commissione nominata dal Sig. Direttore Generale del Personale e delle Risorse.
  2. Della suddetta Commissione dovranno far parte i componenti tecnici corrispondenti al Direttore sportivo, al Direttore tecnico e all’Allenatore dell’ASD Astrea
  3. Al fine di essere sottoposti al provino tecnico calcistico, gli aspiranti atleti prescelti dovranno, prima di scendere in campo per svolgere il provino tecnico-calcistico:
    • produrre un certificato medico per attività agonistica in corso di validità;
    • firmare l’apposito modulo di esonero di responsabilità, ad ogni effetto di legge, redatto dagli organizzatori dell’evento.
  4. Al termine delle prove il personale che sarà ritenuto idoneo sarà proposto al Consiglio Direttivo al fine del tesseramento nella rosa della A.S.D. Astrea e temporaneamente assegnato presso questo Dipartimento – Ufficio del Capo del Dipartimento –per l’intera stagione agonistica 2019-2020.
  5. Alla fine della stessa stagione sportiva gli atleti saranno sottoposti al giudizio insindacabile dei tecnici e del direttore sportivo dell’A.S.D. ASTREA, che valuteranno l’aspetto del rendimento sportivo ed il profilo di carattere comportamentale e disciplinare; tale giudizio sarà sottoposto alla valutazione del Consiglio Direttivo dell’A.S.D. ASTREA al fine di un eventuale rinnovo dell’idoneità per la stagione sportiva successiva.
  6. In caso di valutazione negativa il personale interessato sarà restituito alla sede di servizio di appartenenza.

Modalità di presentazione della domanda

  1. Le adesioni degli interessati dovranno essere presentate presso la Direzione di appartenenza entro il 28 giugno 2019, compilando il modello di partecipazione allegato.
  2. Le Direzioni dovranno trasmettere, entro il 29 giugno 2019, le istanze degli interessati alla seguente mail: dgpersonalerisorse.dap@giustizia.it
  3. Saranno prese in considerazione solo le istanze inoltrate con le modalità stabilite dalla presente nota.

L’Ufficio del Capo del Dipartimento – Ufficio I – Segreteria Generale, è pregato di inoltrare il presente interpello a tutti gli Uffici di Staff.

Si ringrazia, certi della fattiva e consueta collaborazione.

Il Direttore Generale
Massimo Parisi