salta al contenuto

Decreto 14 maggio 2019 - Diario prova scritta concorso interno, per titoli ed esami, a 5 posti per il profilo professionale di Funzionario contabile – III Area- Fascia retributiva F1 nei ruoli del personale del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria

14 maggio 2019


Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria
Il Direttore Generale del Personale e delle Risorse
Ufficio VI – Concorsi comparto funzioni centrali


Visto il provvedimento 14 febbraio 2019, con il quale è stata indetta la procedura selettiva per titoli ed esami a 5 posti nel profilo professionale di Funzionario contabile riservata ai dipendenti dell’Amministrazione penitenziaria appartenenti all’Area II, ai sensi dell’art. 22, comma 15 del decreto legislativo 25 maggio 2017, n. 75;

Letto il verbale del 20 maggio 2019, nel quale la Commissione esaminatrice ha stabilito il luogo, le date e le modalità di espletamento della prova scritta;

Attesa la necessità di pubblicizzare quanto stabilito dalla Commissione Esaminatrice;

DECRETA

  1. La prova scritta della procedura selettiva per titoli ed esami a 5 posti nel profilo professionale di Funzionario contabile riservata ai dipendenti dell’Amministrazione penitenziaria appartenenti all’Area II, ai sensi dell’art. 22, comma 15 del decreto legislativo 25 maggio 2017, n. 75, indetta con provvedimento 14 febbraio, avrà luogo presso la Scuola di formazione e aggiornamento per il personale del Corpo di polizia e dell’Amministrazione penitenziaria “Giovanni Falcone” di Roma, via di Brava, 99, alle ore 8,30 del giorno 25 giugno 2019.
  2. Ai candidati che hanno presentato domanda di partecipazione sarà inviata apposita nota di convocazione presso la Direzione della sede ove l’interessato presta materialmente servizio. Tale nota sarà anticipata alla mail personale. Si allega elenco nominativo dei candidati partecipanti; qualora un candidato non risultasse inserito nel predetto elenco, è pregato di segnalare tempestivamente tale anomalia alla mail concorsifunzionicentrali.dgpr.dap@giustizia.it allegando la copia della domanda di partecipazione prodotta.
  3. Come stabilito all’art. 6 del bando, la prova scritta consisterà in una relazione volta ad accertare la capacità dei candidati di utilizzare e applicare nozioni teoriche per la soluzione di problemi specifici e casi concreti, attinenti il profilo di Funzionario contabile; detta prova dovrà essere effettuata nella durata massima di cinque ore, decorrenti dalla dettatura della traccia. La consegna dell’elaborato potrà avvenire decorse almeno due ore dall’inizio della prova.

Saranno ammessi alla prova orale i candidati che avranno riportato il punteggio di almeno 21/30 (Ventuno/trentesimi).

L’avviso per la presentazione alle prove orali sarà dato ai singoli candidati che supereranno la prova scritta almeno venti giorni prima di quello in cui essi dovranno sostenerla, mediante apposita nota ministeriale, che sarà inviata presso la direzione della sede ove l’interessato presta materialmente servizio. Tale comunicazione sarà anticipata alla mail personale. Con la stessa nota sarà data contemporaneamente comunicazione del voto riportato nella prova scritta.

  1. Nella sede di esame, durante lo svolgimento della prova d’esame, verranno osservati gli adempimenti previsti dall’articolo 13 del decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 1994, n. 487 e successive modificazioni.
  2. In particolare, i candidati non possono portare carta da scrivere, appunti, manoscritti, libri o pubblicazioni di qualunque specie nonché apparecchi telefonici e/o ricetrasmittenti.
  3. Durante la prova sarà comunque consentito l’utilizzo del dizionario della lingua italiana e codici non commentati nonché testi di legge non commentati anche se tratti dal sito della Gazzetta Ufficiale o da altri siti web. Per completezza si chiarisce che non è consentito l’utilizzo delle circolari; per tale motivo i testi che le contengono non saranno ammessi nella sala di esame.
  4. I candidati che non si presenteranno nel luogo, nel giorno e nell’ora stabiliti per sostenere la prova scritta, saranno ritenuti rinunciatari ed automaticamente esclusi dal concorso.
  5. Si comunicano, le seguenti indicazioni per raggiungere la Scuola di formazione e aggiornamento per il personale del Corpo di polizia e dell’Amministrazione penitenziaria di Roma, via di Brava, 99:

Dalla stazione FS Roma Termini con:

  1. Metro A direzione Battistini fino alla Stazione di Valle Aurelia o Cornelia, poi autobus 906 fino alla fermata Via del Pescaccio/Via di Brava, poi a piedi per circa 100 metri.
  2. bus 40 o 64 fino a Via Torre Argentina; nella stessa via tram veloce n. 8 fino a Casaletto (capolinea), poi autobus 088 con fermata in via di Brava davanti alla Scuola;

Dal porto di Civitavecchia:

  1. Autobus Cotral fino a Roma Cornelia, poi autobus 906 fino alla fermata Via del Pescaccio/Via di Brava, poi a piedi per circa 100 metri.
  2. Treno FS fino Roma Trastevere poi tram veloce n. 8 fino Casaletto, poi autobus 088.

Dall’aeroporto di Fiumicino:

  1. fino a Roma Termini, poi Metro A o autobus 40 o 64 come sopra specificato;
  2. fino a Roma Trastevere, poi tram veloce n. 8 fino Casaletto, poi autobus 088.

In auto:

  1. Autostrada A1 o A12, raccordo anulare uscita 33, indicazione via di Brava.

Roma, 14 maggio 2019

Il Direttore generale
Pietro Buffa