salta al contenuto

Provvedimento 21 febbraio 2017 - Ammessi prova selettiva riqualificazione personale organizzazione giudiziaria art. 21-quater

21 febbraio 2017

Dipartimento dell’organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi
Direzione generale del personale e della formazione


Il Direttore generale

Visti gli avvisi di selezione per il passaggio al profilo professionale di funzionario giudiziario - area III F1 - riservata ai cancellieri, nonché al profilo professionale di funzionario Unep – area III F1 – riservata agli ufficiali giudiziari, in attuazione dell’articolo 21-quater del decreto-legge 27 giugno 2015, n. 83, convertito con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2015, n.132;

Letti, in particolare, il punto 3.1, secondo cui le rispettive procedure comprenderanno una fase formativa e una successiva prova selettiva, consistente in un test con domande a risposta predeterminata, nonché il successivo punto 5.1, a norma del quale sono ammessi alla prova selettiva esclusivamente i candidati che hanno completato il percorso formativo entro i termini previsti dall’amministrazione per il completamento della fase formativa, con le modalità di cui al paragrafo 4, alla circolare dell’11 novembre 2016 e al PDG 09.02.2017, ed abbiano altresì effettuato le relative verifiche intermedie e quella finale di validazione della formazione;

Rilevato che secondo le disposizioni di cui ai punti 4.2 e 4.3 la fase formativa ha luogo a mezzo di piattaforma e-learning e il sistema informatico esegue verifiche intermedie e finali sul completamento dei moduli formativi previsti e che la mancata effettuazione delle verifiche è preclusiva della progressione e della validazione del percorso formativo;

Visti gli elenchi dei candidati che, sulla base delle evidenze certificate dal sistema, risultano aver regolarmente completato la prevista fase formativa;

Visti gli elenchi dei candidati che sulla base delle medesime evidenze certificate dal sistema, risultano, invece, non aver completato la prevista fase formativa nel rispetto delle modalità previste;

Visto, altresì, il punto 5.4, in base al quale, degli ammessi alla prova selettiva sarà data apposita comunicazione, con valore di notifica, esclusivamente e ad ogni effetto di legge ai fini del presente bando, mediante avviso pubblicato sul sito del Ministero della giustizia, all’indirizzo http://www.giustizia.it;

Dispone

Per le motivazioni di cui in premessa,

  • sono ammessi alla prova selettiva delle procedure di riqualificazione di cui agli Avvisi in premessa indicati i dipendenti di cui agli allegati A) e B), rispettivamente riferiti ai dipendenti con profilo professionale di cancelliere e ufficiale giudiziario nonché parti integranti del presente provvedimento, con riserva di valutazione degli ulteriori requisiti ai sensi del punto 2.12 ai fini di ogni effetto di legge e dei relativi avvisi di selezione e fermo restando quanto previsto al punto 2.11 in ordine agli accertamenti e alle conseguenze derivanti in caso di non veridicità delle dichiarazioni rese dai partecipanti alla selezione;
     
  • sono esclusi dalla prova selettiva e, conseguentemente, dalle relative procedure di riqualificazione di cui ai medesimi avvisi, i dipendenti di cui agli allegati C) e D, rispettivamente riferiti ai dipendenti con profilo professionale di cancelliere e ufficiale giudiziario nonché parti integranti del presente provvedimento.

Gli elenchi degli ammessi sono pubblicati sul sito del Ministero della giustizia, all’indirizzo http://www.giustizia.it.

Roma, 21 febbraio 2017

Il Direttore generale
Barbara Fabbrini


Allegati