Medico - Ufficio interdistrettuale di esecuzione penale esterna - SICILIA - Sede di Palermo - 20 marzo 2024 - 22 aprile 2024 - Scheda di sintesi - 1° e 2 ° avviso


Dipartimento Giustizia Minorile e di Comunità
Ufficio Interdistrettuale Esecuzione Penale Esterna per la Sicilia
Palermo

Pubblicazione dell'8 maggio 2024

Determina n. 37 del 06/05/2024

IL DIRETTORE REGGENTE

VISTO l’avviso del 22/04/2024 per la stipula di una convenzione per l’incarico di Medico Competente ai sensi del D.Lgs. n. 81/2008 con l’Ufficio Interdistrettuale di Esecuzione Penale Esterna per la Sicilia - Sede di Palermo;

PRESO ATTO che è pervenuta n. 1 richiesta, regolarmente acquisita al Protocollo di questo Ufficio;

Determina

Che all’esito della verifica dell’istanza pervenuta è stata redatta la seguente graduatoria per titoli:


La graduatoria è rimasta in linea fino al 20 maggio 2024


Comunica

Che entro il termine di 10 giorni dalla pubblicazione della suddetta graduatoria sul sito del Ministero della Giustizia la stessa diverrà definitiva.

Palermo, 06/05/2024

Il Direttore reggente
Dirigente Penitenziario
Dott.ssa Anna Internicola
 


TERMINE per la presentazione delle candidature: 3 maggio 2024
 


Pubblicazione del 23 aprile 2024

AVVISO DEL 22 APRILE 2024

“Stipula Convenzione per l’incarico di Medico Competente ai sensi del D.Lgs. n. 81/2008 con l’Ufficio Interdistrettuale di esecuzione penale esterna per la Sicilia – Sede di Palermo”

IL DIRETTORE

Visto il D.Lgs. n. 81/2008, come modificato dal D.Lgs. n. 106/2009, in tema di sorveglianza sanitaria sui luoghi di lavoro e, in particolare gli artt. 18, 25 e 38 del predetto decreto legislativo, i quali stabiliscono tra gli obblighi del datore di lavoro quello di nominare il Medico Competente;

Considerato che è necessario procedere all’individuazione del Medico Competente di questo U.I.E.P.E.;

Considerata la necessità di redigere una graduatoria utile alla nomina del Medico Competente per questo Ufficio;

PARTECIPA

ai Sigg.ri Medici, in possesso dei requisiti previsti dal D.Lgs. n. 81/2008, il presente avviso deputato alla sottoscrizione di una convenzione con l’Ufficio Interdistrettuale di Esecuzione Penale Esterna per la Sicilia – sede di Palermo per l’incarico di Medico Competente per l’anno 2024, prorogabile per un ulteriore anno.

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

I professionisti interessati potranno avanzare la propria candidatura a mezzo posta elettronica certificata all’indirizzo PEC: prot.uepe.palermo@giustiziacert.it entro e non oltre il 03 maggio 2024 utilizzando la modulistica allegata alla quale dovrà essere acclusa la documentazione comprovante quanto dichiarato ovvero apposite dichiarazioni sostitutive rese ai sensi del DPR 445/2000.

CRITERI PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE

Il Direttore, scaduto il termine di presentazione delle domande, entro 30 giorni, sulla base dei titoli e dei criteri di valutazione di seguito elencati, predispone una graduatoria unica valida per il 2024 e il 2025, specificando a fianco di ciascun nominativo il punteggio conseguito.

La graduatoria provvisoria viene resa pubblica mediante pubblicazione sul sito ufficiale del Ministero della Giustizia al pari del presente bando.

Entro i successivi 10 giorni i medici interessati possono inoltrare al Direttore istanza di riesame della loro posizione in graduatoria.

Il Direttore esamina l’istanza e provvede in via definitiva modificando, ove occorra, la graduatoria entro i 30 giorni successivi.

La graduatoria definitiva viene resa pubblica mediante pubblicazione sul sito ufficiale del Ministero della Giustizia al pari del presente bando.

I titoli valutabili sono stabiliti qui di seguito con l’indicazione del valore attribuito a ciascuno di essi:

  1. Laurea in medicina e chirurgia conseguita con votazione:
    • 110/110 e lode (punti 0.30);
    • Superiore a 105 (punti 0.20);
    • Superiore a 100 (punti 0.10);
  2. Abilitazione all’esercizio professionale:
    • Se conseguita con voto superiore a 28 (punti 0.10);
  3. Specializzazione o libera docenza nella Medicina del Lavoro o in branche equipollenti (punti 3,00):
    • Se conseguita con 70/70 (per una sola volta vi è una maggiorazione di punti 0,80);
    • Per ogni ulteriore specializzazione o libera docenza nella Medicina del Lavoro o in branche equipollenti (punti 1,00);
  4. Specializzazione o libera docenza in branche affini alla Medicina del Lavoro (punti 1,20):
    • Per ogni ulteriore specializzazione o libera docenza in branche affini alla Medicina del Lavoro (punti 0,40);
  5. Corsi di aggiornamento e perfezionamento professionali in materia propria dell’area specialistica (punti 0,10).

I Titoli di servizio sono stabiliti qui di seguito con l’indicazione del valore attribuito a ciascuno di essi:

  1. Attività specialistica prestata nella Medicina del Lavoro presso gli UEPE e/o Istituti penitenziari e/o CGM e altri uffici del Dipartimento Giustizia Minorile e di Comunità (punti 2,00 per ciascun anno);
  2. Attività specialistica prestata nella Medicina del Lavoro presso enti pubblici, Ospedali, Università, A.S.L. (punti 1,00 per ciascun anno);
  3. Attività specialistica prestata nella Medicina del Lavoro in qualità di Ufficiale Medico in S.P.E., in ospedali militari o strutture sanitarie militari (punti 1,50 per ciascun anno);
  4. Attività professionali svolte in branca affine alla Medicina del Lavoro presso enti pubblici, Ospedale, Università, A.S.L. (punti 0,50 per ciascun anno).

A parità di punteggio complessivo prevale il voto di specializzazione nella Medicina del Lavoro o in branca equipollente.

PUBBLICITA’ DEL BANDO

Il presente avviso viene trasmesso alla Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri e all’Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Palermo ai quali sarà chiesto di pubblicare il presente avviso sui loro siti web, al fine di dare massima diffusione tra i professionisti ivi iscritti.

Una copia del presente avviso viene inoltrata al Ministero della Giustizia per la pubblicazione sulla pagina web istituzionale.

Documenti allegati:

  • istanza di partecipazione al presente bando;
  • scheda valutazione.

Il Direttore reggente
Dirigente Penitenziario
Dott.ssa Anna Internicola
 


TERMINE per la presentazione delle candidature: 28 marzo 2024

LA PROCEDURA NON HA AVUTO CANDIDATURE

 


Pubblicazione del 22 marzo 2024

AVVISO DEL 20 MARZO 2024

Stipula Convenzione per l’incarico di Medico Competente ai sensi del D.Lgs. n. 81/2008 con l’Ufficio Interdistrettuale di esecuzione penale esterna per la Sicilia – Sede di Palermo – Anno 2024

IL DIRETTORE

Visto il D.Lgs. n. 81/2008, come modificato dal D.Lgs. n. 106/2009, in tema di sorveglianza sanitaria sui luoghi di lavoro e, in particolare gli artt. 18, 25 e 38 del predetto decreto legislativo, i quali stabiliscono tra gli obblighi del datore di lavoro quello di nominare il Medico Competente;

Considerato che è necessario procedere all’individuazione del Medico Competente di questo U.I.E.P.E.;

Considerata la necessità di redigere una graduatoria utile alla nomina del Medico Competente per questo Ufficio;

PARTECIPA

ai Sigg.ri Medici, in possesso dei requisiti previsti dal D.Lgs. n. 81/2008, il presente avviso deputato alla sottoscrizione di una convenzione con l’Ufficio Interdistrettuale di Esecuzione Penale Esterna per la Sicilia – sede di Palermo per l’incarico di Medico Competente.

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

I professionisti interessati potranno avanzare la propria candidatura a mezzo posta elettronica certificata all’indirizzo PEC: prot.uepe.palermo@giustiziacert.it entro e non oltre il 28 marzo 2024 utilizzando la modulistica allegata alla quale dovrà essere acclusa la documentazione comprovante quanto dichiarato ovvero apposite dichiarazioni sostitutive rese ai sensi del DPR 445/2000.

CRITERI PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE

Il Direttore, scaduto il termine di presentazione delle domande, entro 30 giorni, sulla base dei titoli e dei criteri di valutazione di seguito elencati, predispone una graduatoria unica valida per il 2024, specificando a fianco di ciascun nominativo il punteggio conseguito.

La graduatoria provvisoria viene resa pubblica mediante pubblicazione sul sito ufficiale del Ministero della Giustizia al pari del presente bando.

Entro i successivi 10 giorni i medici interessati possono inoltrare al Direttore istanza di riesame della loro posizione in graduatoria.

Il Direttore esamina l’istanza e provvede in via definitiva modificando, ove occorra, la graduatoria entro i 30 giorni successivi.

La graduatoria definitiva viene resa pubblica mediante pubblicazione sul sito ufficiale del Ministero della Giustizia al pari del presente bando.

I titoli valutabili sono stabiliti qui di seguito con l’indicazione del valore attribuito a ciascuno di essi:

  1. Laurea in medicina e chirurgia conseguita con votazione:
    • 110/110 e lode (punti 0.30);
    • Superiore a 105 (punti 0.20);
    • Superiore a 100 (punti 0.10);
  2. Abilitazione all’esercizio professionale:
    • Se conseguita con voto superiore a 28 (punti 0.10);
  3. Specializzazione o libera docenza nella Medicina del Lavoro o in branche equipollenti (punti 3,00):
    • Se conseguita con 70/70 (per una sola volta vi è una maggiorazione di punti 0,80);
    • Per ogni ulteriore specializzazione o libera docenza nella Medicina del Lavoro o in branche equipollenti (punti 1,00);
  4. Specializzazione o libera docenza in branche affini alla Medicina del Lavoro (punti 1,20):
    • Per ogni ulteriore specializzazione o libera docenza in branche affini alla Medicina del Lavoro (punti 0,40);
  5. Corsi di aggiornamento e perfezionamento professionali in materia propria dell’area specialistica (punti 0,10).

I Titoli di servizio sono stabiliti qui di seguito con l’indicazione del valore attribuito a ciascuno di essi:

  1. Attività specialistica prestata nella Medicina del Lavoro presso gli UEPE e/o Istituti penitenziari e/o CGM e altri uffici del Dipartimento Giustizia Minorile e di Comunità (punti 2,00 per ciascun anno);
  2. Attività specialistica prestata nella Medicina del Lavoro presso enti pubblici, Ospedali, Università, A.S.L. (punti 1,00 per ciascun anno);
  3. Attività specialistica prestata nella Medicina del Lavoro in qualità di Ufficiale Medico in S.P.E., in ospedali militari o strutture sanitarie militari (punti 1,50 per ciascun anno);
  4. Attività professionali svolte in branca affine alla Medicina del Lavoro presso enti pubblici, Ospedale, Università, A.S.L. (punti 0,50 per ciascun anno).

A parità di punteggio complessivo prevale il voto di specializzazione nella Medicina del Lavoro o in branca equipollente.

PUBBLICITA’ DEL BANDO

Il presente avviso viene trasmesso alla Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri e all’Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Palermo ai quali sarà chiesto di pubblicare il presente avviso sui loro siti web, al fine di dare massima diffusione tra i professionisti ivi iscritti.

Una copia del presente avviso viene inoltrata al Ministero della Giustizia per la pubblicazione sulla pagina web istituzionale.

Documenti allegati:

  • istanza di partecipazione al presente bando;
  • scheda valutazione.

Il Direttore reggente
Dirigente Penitenziario
Dott.ssa Anna Internicola