salta al contenuto

Allestimento di 27 Furgoni Fiat Doblò Cargo a trasporto detenuti disabili - DAP - ROMA - Determina a contrarre

7 maggio 2019

Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria
Direzione generale del personale e delle risorse

Prot. n. 10314.ID del 7 maggio 2019

Il Direttore generale

Vista la necessità di questa Amministrazione di dotarsi di automezzi muniti di un allestimento interno che permetta il trasporto di detenuti disabili con relativa scorta;

Vista la determina a firma dello scrivente, allegata alla nota 0003121.ID del 25 ottobre 2018, con la quale è stato dato avvio alla procedura per il solo acquisto di n. 27 furgoni Fiat Doblò Cargo Combi maxi XL 1.6 multijet 16v 120 cv, attraverso specifica convenzione attivata da Consip, mentre si è inteso non procedere, nell’ambito della stessa convenzione, anche all’acquisto dell’allestimento speciale necessario a soddisfare le surriferite esigenze di questa Amministrazione, in quanto il relativo prezzo, offerto dall’aggiudicatario FCA Fleet & Tenders S.r.l., è stato ritenuto non congruo;

Ritenuto necessario, per quanto sopra, dare corso alle procedure previste dal Codice dei contratti (d.lgs n. 50/2016) al fine di acquisire la disponibilità degli operatori economici ad allestire, a trasporto di detenuti disabili, i predetti automezzi;

Visto il programma degli acquisti relativo al biennio 2019-2020, approvato dallo scrivente in data 12 febbraio 2019, nell’ambito del quale è stato previsto l’acquisto del surriferito allestimento, identificato con il seguente codice (CUI): F8025205058020190013;

Vista la relazione del Direttore dell’Ufficio VIII di questa Direzione generale, datata 8 aprile 2019, con cui vengono rappresentate le motivazioni che rendono necessario l’avvio di una procedura di gara aperta, in ambito comunitario, per l’allestimento dei 27 veicoli Doblò Cargo a trasporto detenuti disabili;

Vista la documentazione tecnica, predisposta dall’Ufficio VIII di questa Direzione generale, a mezzo della quale vengono individuate le caratteristiche tecniche dell’allestimento, alcune condizioni per la partecipazione alla gara, nonché il prezzo da porre a base di gara, pari ad euro 18.213,48, per l’allestimento di ogni singolo veicolo;

Considerata l’opportunità, legata alla particolare destinazione d’uso dei veicoli, di rendere disponibile la documentazione tecnica allegata al bando di gara unicamente agli operatori che ne faranno richiesta;

Visto il provvedimento dello scrivente, datato 5 aprile 2019, con il quale è stato nominato Responsabile unico del procedimento della procedura in questione l’Ing. Alessandro Iaquilino;

Considerata l’urgenza di disporre dei mezzi in argomento che sarebbe pregiudicata in caso di ripetizione della gara;

Ritenuto pertanto necessario procedere all’aggiudicazione della gara anche in presenza di una sola offerta valida, fermo restando che la stazione appaltante, alla luce di quanto previsto dall’art. 95, co.12, del d.lgs. n. 50/2016, non procederà all’aggiudicazione se nessuna offerta risulterà conveniente o idonea in relazione all’oggetto della gara;

Valutato che per pervenire all’acquisto in questione è possibile utilizzare il sistema informatico di negoziazione in modalità ASP (Application Service Provider), messo a disposizione gratuitamente da CONSIP S.p.a, a seguito di protocollo di intesa sottoscritto da questo Ministero nel mese di luglio 2017 con il Ministero dell’economia e delle finanze e con CONSIP S.p.a.;

Considerato che l’utilizzo di tale piattaforma informatica, con accesso mediante il sito www.acquistinretepa.it, consente di abbattere i tempi procedurali legati sia alla fase di affidamento che allo svolgimento delle operazioni di gara;

Vista la legge ed il Regolamento della Contabilità generale dello Stato;

Visto l’art. 32 del d.lgs. 18 aprile 2016, n. 50;

Visto il decreto legge 18 aprile 2019, n. 32,

Determina

  • Di avviare la procedura suindicata finalizzata all’allestimento di 27 veicoli Fiat Doblò Cargo Combi maxi XL 1.6 Mjt per il trasporto, ciascuno, di un detenuto disabile in carrozzina, attraverso il combinato disposto di cui agli artt. 60 e 95, comma 2 del d.lgs. 50/2016 (procedura aperta con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa) e con l’utilizzo del sistema informatico di negoziazione in modalità ASP.
  • Di imputare le relative spese sul Capitolo 7321 pg. 1 di questo Ministero.
  • Di calcolare il 2% degli incentivi previsti dall’art. 113 del d.lgs. 50/2016.
  • Di approvare il seguente quadro economico di spesa:
Categorie Costo intervento
Allestimento n. 27 veicoli euro 491.763,96
Oneri per la sicurezza da interferenza euro 0,00
Allestimento soggetto a ribasso euro 491.763,96

Quadro economico riepilogativo dell'appalto
Totale intervento euro 491.763,96
Incentivo art. 113 d.lgs. 50/2016 euro 9.835,28
I.V.A. 22% euro 108.188,07
Contributo AVCP euro 225,00
Pubblicazioni euro 15.000,00
TOTALE euro 625.012,31

Il Direttore generale
Pietro Buffa



Strumenti