salta al contenuto

Riqualificazione del personale dell'organizzazione giudiziaria art. 21-quater - FAQ

aggiornamento: 28 novembre 2016

  1. Quando e come posso fruire della formazione in orario di lavoro?
  2. Devo raggiungere necessariamente le 20 ore di attività?
  3. Se sono stato ammesso alla fase formativa significa che non posso più essere escluso dalla procedura?
  4. Devo restare sempre collegato alla piattaforma mentre consulto i materiali formativi?
  5. Come posso verificare di aver completato il corso?
  6. Come posso verificare i dettagli sul completamento del corso?
  7. Quando posso accedere alla piattaforma con un pc/dispositivo personale?
  8. Quando devo fare il test di verifica di fine modulo?
  9. Se non rispondo correttamente alle domande dei test di verifica di fine modulo posso essere escluso dalla procedura?
  10. I test delle verifiche di fine modulo sono gli stessi delle successive prove selettive?
  11. Posso effettuare i test di verifica alla fine del primo modulo anche dopo il 10 gennaio 2017, quando viene reso disponibile il secondo modulo?
  12. Come posso fare se non ho una postazione personale e privata per accedere alla piattaforma, e non sono in servizio per impedimento personale?
  13. Posso chiedere ad un collega di salvare i suoi materiali su una mia pennetta, visto che li ha già scaricati?
  14. Posso ancora consultare il primo modulo del percorso formativo dopo il 10 gennaio 2017, quando verrà messo a disposizione il secondo modulo?

 

1 - Quando e come posso fruire della formazione in orario di lavoro?

Come stabilito dalla circolare 11 novembre 2016, i dirigenti pianificano i turni di fruizione della formazione al fine di assicurare i servizi istituzionali e garantire ai candidati i tempi per la formazione. Definiscono la tempistica e le modalità di rilevazione delle attività formative svolte da ciascun dipendente, anche con fogli firma.


2 - Devo raggiungere necessariamente le 20 ore di attività?

No, non è richiesta la fruizione di un minimo di ore di formazione.
Ciascun candidato regola la propria attività secondo il personale stile di apprendimento ed in funzione degli obiettivi personali legati alle successive prove selettive.
A questo scopo può fruire della formazione sia in orario di lavoro, nel limite di 20 ore, sia da altre postazioni esterne.


3 - Se sono stato ammesso alla fase formativa significa che non posso più essere escluso dalla procedura?

No, l’ammissione alla fase formativa non esclude la possibilità di essere escluso in un momento successivo. Gli avvisi pubblicati il 19 settembre 2016 stabiliscono al punto 2.12. che “I requisiti, i titoli e ogni altro elemento dichiarato saranno oggetto di valutazione all’esito della prova selettiva, con ogni effetto di legge e del presente bando.”

Avviso 19 settembre 2016 ore 18.40 - Procedura di selezione interna per la copertura di 622 posti nell'area III F1 figura professionale del Funzionario UNEP
Avviso 19 settembre 2016 ore 18.35 - Procedura di selezione interna per la copertura di 1.148 posti nell'area III F1 figura professionale del Funzionario giudiziario


4 - Devo restare sempre collegato alla piattaforma mentre consulto i materiali formativi?

No, il sistema prevede la possibilità di scaricare i materiali in formato pdf, e il loro salvataggio sulla postazione o dispositivi removibili.
Si invita a non stampare i materiali, se non nei casi assolutamente indispensabili.


5 - Come posso verificare di aver completato il corso?

E’ possibile verificare le singole attività completate e da completare accedendo alla sezione “Home” e cliccando sul bottone “Dettagli” presente sulla sinistra dello schermo nel riquadro “Completamento corso”.
Si apre una nuova schermata che riporta i dettagli delle attività completate e quelle che occorre completare. In particolare nella terza colonna “Stato completo” è specificato un SI per quanto concluso ed un NO per le attività non completate.


6 - Chi può verificare i dettagli sul completamento del corso?

Può consultare il dettaglio delle attività personali solo il singolo utente, una volta che abbia avuto accesso alla piattaforma con le proprie credenziali personali.


7 - Quando posso accedere alla piattaforma con un pc / dispositivo personale?

È possibile accedere alla piattaforma dall’esterno della rete giustizia, e con un dispositivo personale, sempre, senza limitazioni di giorni e di orario, quindi anche nei giorni festivi e nelle ore notturne.


8 - Quando devo fare il test di verifica di fine modulo?

Il sistema prevede che il test di fine modulo sia accessibile solo dopo aver scaricato tutte le unità didattiche. Una volta reso accessibile è possibile ripetere i test quante volte si vuole, e secondo le personali esigenze di apprendimento.
Le domande cambiano ogni volta, ma se i tentavi superano un certo limite le domande potrebbero ripetersi.


9 - Se non rispondo correttamente alle domande dei test di verifica di fine modulo posso essere escluso dalla procedura?

No, i test non hanno natura selettiva o di valutazione. I test di verifica costituiscono solo uno strumento di ausilio all’apprendimento dei contenuti e a fini di autovalutazione dei risultati raggiunti sempre in termini di apprendimento.
Il candidato utilizza i test in funzione degli obiettivi personali di apprendimento.
In ogni caso il sistema richiede, ai fini del completamento del percorso, che sia svolto almeno una volta, al termine del primo modulo e del secondo modulo.


10 - I test delle verifiche di fine modulo sono gli stessi delle successive prove selettive?

No, sono diverse le domande, la formulazione delle domande, il sistema di risposta che non sarà vero / falso. Diversa è la banca dati dalla quale saranno estratte le domande della prova finale. Come previsto dagli Avvisi al punto 5.4. “degli ammessi alla prova selettiva, del calendario e delle modalità di svolgimento della stessa sarà data apposita comunicazione, con valore di notifica, esclusivamente e ad ogni effetto di legge ai fini del presente bando, mediante avviso pubblicato sul sito del Ministero della giustizia, all’indirizzo http://www.giustizia.it”.


11 - Posso effettuare i test di verifica alla fine del primo modulo anche dopo il 10 gennaio 2017, quando viene reso disponibile il secondo modulo?

Si, i test di verifica del primo modulo restano sempre disponibili, anche dopo il 10 gennaio 2017, e fino al 31 gennaio 2017, perché hanno la finalità di assistere l’apprendimento dei contenuti del primo modulo fino al termine previsto per la chiusura della fase della formazione.


12 - Come posso fare se non ho una postazione personale e privata per accedere alla piattaforma, e non sono in servizio per impedimento personale?

In questo caso puoi contattare l’ufficio giudiziario più vicino alla tua residenza e chiedere assistenza, anche solo per accedere al sistema e salvare o stampare (se assolutamente necessario) i materiali. Occorre però prestare attenzione alla necessità di effettuare i test di verifica di fine modulo almeno una volta. Questa attività deve essere svolta necessariamente sulla piattaforma, perché i test non sono scaricabili come i materiali didattici.


13 - Posso chiedere ad un collega di salvare i suoi materiali su una mia pennetta, visto che li ha già scaricati?

No, è necessario che ciascun candidato acceda al sistema con le proprie credenziali: solo in questo modo il sistema potrà tracciare le attività minime richieste, ovvero che il singolo candidato abbia scaricato/visionato tutte le unità didattiche e svolto almeno una volta i test di verifica di fine modulo. Diversamente il sistema non potrà validare il completamento del percorso del candidato, che quindi non potrà essere ammesso alle successive prove selettive.


14 - Posso ancora consultare il primo modulo del percorso formativo dopo il 10 gennaio 2017, quando verrà messo a disposizione il secondo modulo?

Si, i moduli restano sempre consultabili dalla data di pubblicazione, il 24 novembre 2016 il primo, e il 10 gennaio 2017 il secondo, e fino al termine ultimo previsto per il completamento della formazione fissato nel 31 gennaio 2017.
Solo dalle postazioni d’ufficio, ed in orario di lavoro, non sarà possibile accedere al portale e-learning nel periodo dal 23 dicembre 2016 al 9 gennaio 2017.