salta al contenuto

Dichiarazioni sostitutive e acquisizione d'ufficio dei dati - Amministrazione trasparente

aggiornamento: 6 febbraio 2017

Secondo quanto previsto dall'articolo 35 c3 del d.lgs. 33/2013 così come modificato dal d.lgs. 97/2016, le pubbliche amministrazioni pubblicano i recapiti telefonici e la casella di posta elettronica istituzionale dell'ufficio responsabile per le attività volte a gestire, garantire e verificare la trasmissione dei dati o l'accesso diretto agli stessi da parte delle amministrazioni procedenti ai sensi degli articoli 43, 71 e 72 del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445

 

Il Ministero della Giustizia effettua verifiche a campione sulle dichiarazioni sostitutive e acquisizioni d’ufficio dei dati, solo in occasione dell’espletamento delle procedure concorsuali.
In relazione ai singoli procedimenti viene di volta in volta individuato e pubblicato nel bando l’Ufficio di riferimento per tali adempimenti.

Concorsi di magistratura ordinaria