salta al contenuto

Dati
Schede trasparenza istituti penitenziari - 2017

GENOVA Marassi - Casa circondariale

Aggiornamento del: 27/11/2017 ore: 16:37:31

Caratteristiche e storia

Edificio costruito alla fine del 1800. Ristrutturato nel 1990, a impianto "radiale". Conformato su una pianta quadrata, divisa in 4 cortili da una croce centrale. Riprende il tracciato definito "panottico", per la sua capacità di rendere controllabile simultaneamente tutti i padiglioni detentivi che dipartono da uno spazio distributivo centrale. Ad oggi, l'Istituto si compone di sei sezioni in cui sono ubicati detenuti appartenenti a circuiti diversi: 1^ sez. detenuti giudicabili; 2^ sez. (sezione di reclusione) detenuti definitivi; 3^ sez. custodia attenuata ed art. 21 O.P.; 4^ sez. centro clinico regionale; 5^ sez. detenuti a regime alta sorveglianza di 3^fascia; 6^ sez. detenuti prettamente definitivi.

Come si raggiunge

in auto: uscire a Genova Est dall'autostrada A12, seguire le indicazioni per il centro, svoltare a sinistra, il carcere si trova a pochi metri dallo stadio comunale Ferraris.

mezzi pubblici: le linee autobus che raggiungono la casa circondariale Marassi sono: 12-13-14-37-47-480-482. Tutti questi autobus transitano nelle vicinanze della stazione ferroviaria Genova Brignole.

Spazi d'incontro con i visitatori
-Non riferito sale colloqui - Non riferito a norma
-Si ludoteca
Spazi e impianti comuni
-1 campo sportivo
-1 palestra
-6 aule
-1 teatro
-1 biblioteca
-2 locali di culto
-2 laboratori
-0 officina
-0 mensa detenuti

numero complessivo delle stanze in istituto 220

Attività

Scheda sul lavoro in carcere

Scolastiche

alfabetizzazione
istituzionale  - anno scolastico 2015/2016  - attività conclusa  - iscritti 69

scuola primaria
istituzionale  - attività conclusa  - iscritti 69  - completato da 30

scuola secondaria
istituzionale  - anno scolastico 2015/2016  - attività conclusa  - iscritti 64  - completato da 18

scuola secondaria di 2° grado
Istituto professionale - corso per odontotecnici  - istituzionale  - anno scolastico 2015/2016  - attività conclusa  - iscritti 58  - completato da 18
Istituto tecnico - grafica pubblicitaria  - istituzionale  - anno scolastico 2016/2016  - attività conclusa  - iscritti 131  - completato da 62

Lavorative

gestite dall'amministrazione penitenziaria lavori domestici e manutenzione ordinaria fabbricati
persone impiegate 98 con turnazione mensile

gestite da terzi Panetteria Cooperativa Sociale Italforno di Genova, Centro Cottura Stamperia magliette gestita da Bottega Solidale Genova
persone impiegate 4+4+4

Culturali e sportive

attività teatrali

>Teatro dell'Arca - organizzato Teatro necessario onlus - anno 2016 - in corso - detenuti 30

attività sportive

>Torneo di calcio - organizzato UISP Genova - anno 2016 - conclusa - detenuti 80
>Gara podistica Vivicittà - organizzato UISP Genova - anno 2016 - conclusa - detenuti 30
>Corso pallavolo - organizzato UISP Genova - anno 2016 - conclusa - detenuti 15

attività culturali

>Corso di storia contemporanea - organizzato Volontariato - anno 2017 - in corso - detenuti 10
>Corso scrittura creativa - organizzato Volontariato - anno 2017 - in corso - detenuti 15
>Cineforum - organizzato Cineclub NIckelodeon - anno 2016 - in corso - detenuti

attività religiose

>Riti cattolici e catechesi - organizzato Cappellano dell’Istituto e volontariato - anno 2017 - in corso - detenuti 55
>Incontri testimoni di Geova - organizzato Ministro di culto - anno 2016 - in corso - detenuti 00
>Preghiera mussulmana - organizzato Imam - anno 2017 - in corso - detenuti 260

detenuti coinvolti contemporaneamente in più attività non lavorative 20

VISITE

Scheda colloqui con familiari e terze persone
Scheda altre persone ammesse alla visita

Procedura prevista per condannati - internati - appellanti e ricorrenti: i colloqui con familiari, conviventi e terze persone sono chiesti dal detenuto ed autorizzati dal direttore dell'istituto. I colloqui con terze persone possono essere autorizzati solo quando ricorrano ragionevoli motivi. I familiari, i conviventi e le terze persone ammessi al colloquio si presentano allo sportello dell'ufficio "rilascio colloqui". L'accesso al colloquio è preceduto dalla verifica dei documenti e dal controllo sulla persona con eventuale deposito di effetti personali indicati dall'operatore penitenziario.

Procedura prevista per gli imputati fino alla sentenza di I° grado: presentare il permesso rilasciato dall'Autorità giudiziaria che procede.

REPARTI GIORNI E ORARI
 

Altri reparti e orari Alta sicurezza 3 per i detenuti in 2^, 3^ e 6^ sezione colloqui martedì, giovedì e sabato dalle 08:10-13:05 Per i detenuti in 1^ e 4^ sezione, l'orario dell'accettazione è dalle ore 8.10 alle ore 13.05, nei giorni lunedì, mercoledì e venerdì

PRENOTAZIONE COLLOQUI CON I FAMILIARI

allo sportello occorre la preventiva autorizzazione al colloquio. L'esibizione di valido documento di riconoscimento ed eventuali attestazioni e/o certificazioni del rapporto col detenuto.

Scheda per i colloqui avvocati

Orari colloqui con avvocati

lun09:00-15:00

mar09:00-15:00

mer09:00-15:00

gio09:00-15:00

ven09:00-15:00

sab09:00-15:00

 

Altre informazioni su visite e colloqui: L'ultimo accesso degli avvocati è alle ore 14,45.

COMUNICAZIONI

Scheda per le telefonate - carte telefoniche - skype

carte telefoniche SI

modalità di acquisto / utilizzo delle carte telefoniche consegna scheda magnetica con ricarica c/o ufficio matricola e addebito conto corrente previa istanza

Pacchi e denaro

Ogni Istituto stabilisce i generi e gli oggetti cui è consentito il possesso, l'acquisto o la ricezione. I detenuti e gli internati possono ricevere quattro pacchi al mese complessivamante di peso non superiore a venti chili, contenenti abbigliamento e alimenti che non richiedano manomissioni in sede di controllo.

COME FARE

per inviare pacchi su richiesta scritta, preventivamente autorizzata, il ristretto può inviare pacchi a proprie spese, utilizzando contenitori ad uso comune, indicando il proprio nominativo nonchè quello del destinatario con relativo indirizzoin modo chiaro e leggibile. Ai detenuti possono essere inviati pacchi tramite corriere.

per consegnare pacchi possono essere consegnati pacchi a mano all'ufficio accettazione/rilascio colloqui nei giorni previsti per i colloqui, dalle ore 08.10 alle ore 13.05.

per inviare ad autorizzati i pacchi da parte del detenuto CAMPO NON COMPILATO

generi alimentari AMMESSI I generi alimentari devono essere consegnati direttamente allo sportello rilascio/accettazione colloqui. No tramite pacco a mezzo corriere. Sono ammessi pane e/o focaccia: semplici, tagliati a fette o a pezzi; carne cotta, a fettine e priva di condimenti; affettati, confezionati industrialmente, non insaccati; pollo, coniglio, agnello cotti e a pezzi, disossati, senza spezie, aromi e/o sughi; caffè (in confezioni sigillate) dolci e biscotti, privi di creme,in confezioni integre provenienti dalle grandi catene di distribuzione (non sono ammessi dolci fatti in casa, creme o marmellate) verdura e frutta fresca (tagliate a pezzi e privi di nocciolo) formaggi freschi,di piccole dimensioni (tipo mozzarella) privi di liquidi; formaggi stagionati in pezzi o a fette piccole e senza farcitura; formaggi grattugiati solo in confezioni sigillate dalle catene di distribuzione; burro e/o margarina (in confezioni industriali) olio alimentare in bottiglie di materiale plastico e trasparente. Tutti i generi riportati devono essere controllabili in ogni parte. Non è ammesso il confezionamento in carta alluminio. Tutti gli alimenti devono essere confezionati in contenitori di plastica trasparente, puliti, con coperchio chiuso ma non sigillato. Non sono ammessi barattoli e/o vetro e/o metallo. Non sono ammessi prodotti ittici, carne cruda o congelata, prodotti liquidi o creme, sughi, passate, composti e simili.

abbigliamento AMMESSO l'abbigliamento può essere ricevuto sia con pacco a mezzo corriere e sia direttamente allo sportello dell'Ufficio Colloqui. I generi ammessi sono: indumenti privi di cappucci e/o imbottiture; scarpe (non punte rinforzate), ciabatte in materia plastico; accappatoio privo di cappuccio e/o cintura. Tutti gli indumenti e/o tessuti devono essere rigorosamente asciutti.

generi vari AMMESSI cintura non in multistrato e/o cuciture, con fibbia di piccole dimensioni; scarpe (non punte rinforzate), ciabatte in materia plastico; coperte prive di imbottiture e/o cuciture all'orlo e/o trapuntate; lenzuola (non più di duee federe (non più di due) un asciugamani; fazzoletti di stoffa; pennello da barba, rasoio tipo “lametta usa e getta”, pettine spazzola di plastica a corpo unico, spazzolino per denti; riviste e/o libri privi di copertina rigida (non più di tre) auricolari ;non cuffie.

CONSEGNARE - RICEVERE - INVIARE DENARO

Scheda per consegnare - ricevere - inviare denaro

foto GENOVA Marassi - CC
Indirizzo e riferimenti

indirizzo: piazzale Marassi n. 2 16139 GENOVA
telefono: 01084051
mail: cc.marassi.genova@giustizia.it
pec: cc.marassi.genova@giustizia
partita iva/codice fiscale: 80047350105

Direttore

Maria Milano

Personale
dati aggiornati al: 31/12/2016
previstieffettivi
polizia penitenziaria452358
educatori 75
amministrativi esclusi gli educatori2017
Capienza e presenze
dati aggiornati al: 16/07/2015
posti regolamentari450
posti regolamentari attuali non disponibili0
numero detenuti presenti667
Salute

ASL: asl3 genova
responsabile per il carcere: Maurizio  Cechini

cartella medica digitale: No

Sono competenti per questo istituto

Provveditorato regionale: PIEMONTE – LIGURIA – VALLE D’AOSTA
Ufficio esecuzione penale esterna: GENOVA
Tribunale di sorveglianza: GENOVA
Ufficio di sorveglianza: GENOVA