salta al contenuto

Dati
Schede trasparenza istituti penitenziari - 2018

VIGEVANO - Casa circondariale

Aggiornamento del: 23/01/2018 ore: 12:48:20

Caratteristiche e storia

Anno di costruzione:1988 - Anno di apertura: 1993. Dal 1993 al 2014 casa circondariale, dal 2014 ad oggi Casa di Reclusione. L'istituto si articola in due reparti, uno maschile e l'altro femminile. Fino al 2014 era dotato dei circuiti di alta e media sicurezza e protetti; dal 2014 è presente una sola sezione di alta sicurezza, al reparto femminile.

Come si raggiunge

in auto: da Milano si percorre la Tangenziale Ovest e si imbocca la SP ex SS 494 in direzione Abbiategrasso; da Torino bisogna uscire al casello di Novara Est della A4; da Genova uscire al casello di Gropello Cairoli sulla A7

mezzi pubblici: in treno: Vigevano si raggiunge da Milano P.ta Genova o Milano San Cristoforo e da Alessandria. Un autobus di linea (n.3 o n.4) raggiunge l'istituto partendo dalla stazione ferroviaria.

Spazi d'incontro con i visitatori
-3 sale colloqui - 3 a norma
-Si aree verdi
-Si ludoteca
Spazi e impianti comuni
-1 campo sportivo
-1 palestra
-5 aule
-1 teatro
-1 biblioteca
-1 locale di culto
-2 laboratori
-0 officina
-0 mensa detenuti
Stanze di detenzione
stanza
detenzione
bagno
separato
finestra
bagno
docciabidetlavaboacqua
calda
luce
naturale
riscaldamento
236XXXXX

numero complessivo delle stanze in istituto 236

Attività

Scheda sul lavoro in carcere

Scolastiche

alfabetizzazione
istituzionale  - anno scolastico 2017/2018  - attività in corso  - iscritti 52

scuola primaria
 - iscritti 0

scuola secondaria
istituzionale  - anno scolastico 2017/2018  - attività in corso  - iscritti 28

scuola secondaria di 2° grado
Istituto tecnico - ragioneria  - istituzionale  - anno scolastico 2017/2018  - attività in corso  - iscritti 22  - completato da 0

formazione professionale:

tipo di corsoagenzia formatriceattività
orlatriceapolf paviain corso
manutenzione edileprodestconclusa
ortoflovivaismoapolf pavia - san vincenzo de paoliin corso
informaticast electronic foundationin corso
sartoriaapolf pavia - rotary club cairoliin corso
Lavorative

gestite dall'amministrazione penitenziaria art. 21 O.P., cucina, m.o.f., attività di pulizia, magazzinieri, giardinieri, barberia/parruccheria, scrivani, portavitto
persone impiegate 125 con turnazione mensile/bimensile

gestite da terzi Sartoria presso il reparto detentivo femminile, Call center e data entry presso il reparto detentivo maschile
persone impiegate 28

Culturali e sportive

attività teatrali

>EDUCARSI ALLA LIBERTA' - organizzato REGISTI PROFESSIONISTI - anno 2017/2018 - in corso - detenuti 25
>LABORATORIO TEATRALE REP. MASCHILE - organizzato REGISTI PROFESSIONISTI - anno 2017/2018 - in corso - detenuti 12
>MUSICOTERAPIA - organizzato MAESTRO PROFESSIONISTA - anno 2017 - conclusa - detenuti 7

attività sportive

>vari incontri di calcio e pallavolo - organizzato volontari e scuole superiori esterne - anno 2017 - in corso - detenuti 30

attività culturali

>INCONTRO CON L'AUTORE - organizzato COMUNE DI VIGEVANO - anno 2017 - conclusa - detenuti 12
>SCRITTURA CREATIVA - organizzato VOLONTARI - anno 2017 - conclusa - detenuti 10
>PERCORSI DI RIFLESSIONE - organizzato VOLONTARI - anno 2017/2018 - in corso - detenuti 18
>PERCORSI DI LEGALITA' - organizzato VOLONTARI - anno 2017/2018 - in corso - detenuti 3

attività religiose

>CONVEGNO INTERRELIGIOSO - organizzato CARITAS - anno 2017 - conclusa - detenuti 250

detenuti coinvolti contemporaneamente in più attività non lavorative 47

VISITE

Scheda colloqui con familiari e terze persone
Scheda altre persone ammesse alla visita

Procedura prevista per condannati - internati - appellanti e ricorrenti: i colloqui con familiari, conviventi e terze persone sono chiesti dal detenuto ed autorizzati dal direttore dell'istituto. I colloqui con terze persone possono essere autorizzati solo quando ricorrano ragionevoli motivi. I familiari, i conviventi e le terze persone ammessi al colloquio si presentano allo sportello dell'ufficio "rilascio colloqui". L'accesso al colloquio è preceduto dalla verifica dei documenti e dal controllo sulla persona con eventuale deposito di effetti personali indicati dall'operatore penitenziario.

Procedura prevista per gli imputati fino alla sentenza di I° grado: presentare il permesso rilasciato dall'Autorità giudiziaria che procede.

REPARTI GIORNI E ORARI

tutti i reparti

mar08:45-10:40 12:30-13:40

mer08:45-10:40 12:30-13:40

gio08:45-10:40 12:30-13:40

ven08:45-10:40 12:30-13:40

sab08:15-10:40 12:30-13:45

dom08:15-10:40 12:30-13:45

 

Altri reparti e orari I colloqui domenicali si svolgono due volte al mese. In quella occasione non si svolgono i colloqui di sabato

PRENOTAZIONE COLLOQUI CON I FAMILIARI

telefono 0381 - 099832

allo sportello la prenotazione deve essere effettuata dalle ore 13:00 alle ore 15:00 dal martedì al sabato

Scheda per i colloqui avvocati

PRENOTAZIONE COLLOQUI CON AVVOCATI

allo sportello al momento della presentazione alla portineria esterna, viene rilasciato un numero progressivo che vale quale prenotazione per il disbrigo delle pratiche di rilascio colloquio.

Orari colloqui con avvocati

lun09:00-11:00 13:00-14:30

mar09:00-11:00 13:00-14:30

mer09:00-11:00 13:00-14:30

gio09:00-11:00 13:00-14:30

ven09:00-11:00 13:00-14:30

sab09:00-11:00 13:00-14:30

 

COMUNICAZIONI

Scheda per le telefonate - carte telefoniche - skype

carte telefoniche SI

modalità di acquisto / utilizzo delle carte telefoniche tramite sopravvitto

Pacchi e denaro

Ogni Istituto stabilisce i generi e gli oggetti cui è consentito il possesso, l'acquisto o la ricezione. I detenuti e gli internati possono ricevere quattro pacchi al mese complessivamante di peso non superiore a venti chili, contenenti abbigliamento e alimenti che non richiedano manomissioni in sede di controllo.

COME FARE

per inviare pacchi i pacchi possono essere inviati dai familiari a mezzo servizio postale o corriere.

per consegnare pacchi I pacchi possono essere consegnati a mano al momento del colloquio.

per inviare ai familiari i pacchi da parte del detenuto tramite colloqui o servizio postale a spese del ristretto

generi alimentari AMMESSI salumi solo a fette non sovrapposte o piccoli pezzi in confezioni trasparenti o sottovuoto - formaggi solo di pasta dura in confezioni trasparenti - carne solo cotta a pezzi o a fette senza osso e senza ripieni, non sono ammessi involtini o rollè - polli e tacchini solo senza osso e senza ripieno - pesce solo cotto, anche a fette, spinato, senza testa, senza impanatura e infarinatura - gamberi e gamberetti solo sgusciati e senza testa - totani e calamari solo a fette - polipo solo a pezzi - baccalà solo a pezzi - verdure solo cotte; non sono ammessi funghi freschi né secchi - legumi solo cotti - pasta solo cotta e con sughi semplici; non sono ammesse paste con ripieni (ravioli, tortellini, cannelloni…) - dolci e biscotti secchi di produzione industriale (savoiardi, pavesini) e di piccole dimensioni senza farcitura e in confezioni trasparenti - crackers, friselle e taralli in confezioni trasparenti.

abbigliamento AMMESSO non sono ammessi: piumini ed altri capi non facilmente controllabili e con punti metallici - coperte o piumoni non facilmente controllabili e con punti metallici - cuscini imbottiti e altri capi di corredo imbottiti - giubotti estivi non facilmente controllabili e con punti metallici - sciarpe, foulard, bandana, cravatte - cappelli imbottiti o di grandi dimensioni idonei a coprire anche parzialmente il viso, passamontagna - calzature con suola alta, gel e con inserti e supporti metallici.Sono ammessi per le donne in particolare: Gonne (modelli non succinti) - Abiti da donna - Vestaglia - scarpe alte a corpo unico max 5 cm. (1 paio) - pinze per ciglia - pinze per capelli.

generi vari AMMESSI non sono ammessi: grucce di qualsiasi tipo - spray di qualsiasi tipo - sapone, saponette, prodotti in crema, cosmetici, profumi, dopobarba - rasoi, lamette per rasoi - musicassette e Cd non originali, personal computer e stampanti - cartelline, spesse e borchiate o con ganci in ferro - plastilina, dac, colori per dipingere di qualsiasi tipo e materiale, attrezzatura per hobbistica ove non facilmente controllabile - penne stilografiche e di qualsiasi tipo, pile, batterie, francobolli, temperini, gomme - colle e nastro adesivo - scatolame e barattoli di ogni genere, contenitori di vetro e metallici, tubetti (contenitori crema da barba, dentifricio, maionese, conserva, colori) - farmaci, fiale, siringhe, prodotti sanitari e medicinali d'alcun genere - sigarette, sigari,tabacco, cartine, pipe, fiammiferi,accendini - apri-bottiglie di qualsiasi tipo - pentole e coperchi di qualsiasi tipo, caffettiera - apri-bottiglie di qualsiasi tipo - bombolette a gas per accendini o fornelli - thermos di qualsiasi tipo e frigoriferi portatili - orologi non di modico valore con cinturino in ferro e cassa apribile - forbici, coltelli - lacci da scarpe in cuoio o in pelle - mp3-mp4 nonché radio con antenna telescopica e lettori cd - pile d'alimentazione - foto istantanee e foto tessera - liquidi ogni genere (olio, acqua, latte alcoolici, succhi). sono ammessi: fede o anello senza pietre - catenina di modico valore - un paio orecchini - orologio di modico valore.

CONSEGNARE - RICEVERE - INVIARE DENARO

Scheda per consegnare - ricevere - inviare denaro

Servizi

SPORTELLI
nomefunzione
Patronato CGILAttività di consulenza per mini aspi e pratiche permessi soggiorno
foto VIGEVANO - CC
Indirizzo e riferimenti

indirizzo: VIA GRAVELLONA n. 240 27029 VIGEVANO
telefono: 0381325760
mail: cc.vigevano@giustizia.it
pec: cc.vigevano@giustiziacert.it
partita iva/codice fiscale: 94008900188

Personale
dati aggiornati al: 31/12/2017
previstieffettivi
polizia penitenziaria265194
educatori 66
amministrativi esclusi gli educatori166
Capienza e presenze
dati aggiornati al: 31/12/2017
posti regolamentari240
posti regolamentari attuali non disponibili1
numero detenuti presenti404
Salute

ASL: PAVIA
responsabile per il carcere: FABIO  CANEGALLI

cartella medica digitale: No