salta al contenuto

Dati
Schede trasparenza istituti penitenziari - 2018

TRIESTE - Casa circondariale 'Ernesto Mari'

Aggiornamento del: 22/01/2018 ore: 09:42:28

Caratteristiche e storia

Il Coroneo è un edificio che risale al 1911 e fu costruito dagli Austriaci. I primi detenuti vi entrarono nel 1912 (capienza dell'epoca 535 reclusi). E' una costruzione a tre piani, più un quarto piano mansardato, dei sotterranei e un cortile esterno. Nel complesso ha 11 sezioni di cui 7 maschili, compresa l'infermeria ed il tratto piano terra destinato agli imputati ed indagati, nonché all'isolamento disciplinare e sanitario, composto da stanze singole. La Direzione del carcere è dotata di una spaziosa sala per conferenze, allestita grazie ad una donazione della Fondazione Cassa di Risparmio di Trieste.

Come si raggiunge

in auto: area non soggetta a restrizioni del traffico salvo disposizioni straordinarie da parte del Sindaco

mezzi pubblici: autobus numero 4 partenza da Piazza Oberdan. N.17 da Piazza Libertà uscita stazione ferroviaria. numero 14 partenza da Piazza Oberdan numero 17 partenza da Piazza della Borsa

Spazi d'incontro con i visitatori
-1 sale colloqui - 1 a norma
-0 aree verdi
-0 ludoteca

altre informazioni La sala colloqui è dotata di tavoli tondi a quattro sedute. E' stata totalmente ridipinta e, per renderla piacevole agli occhi dei familiari, sono stati dipinti il Castello di Miramare e il Faro della Vittoria.

Spazi e impianti comuni
-1 campo sportivo
-1 palestra
-5 aule
-1 teatro
-2 biblioteche
-2 locali di culto
-4 laboratori
-0 officina
-0 mensa detenuti

altre informazioni su spazi e impianti: le aule sono 4 per gli uomini e 2 per le donne. Anche le biblioteche sono una per gli uomini e una per le donne. Per le donne è stato attrezzato un angolo della socialità con attrezzi, cyclette ellittica e vogatore.- Il comune di Trieste ha donato le lavatrici alla sezione femminile

Stanze di detenzione
stanza
detenzione
bagno
separato
finestra
bagno
docciabidetlavaboacqua
calda
luce
naturale
riscaldamento
61XXXXX

numero complessivo delle stanze in istituto 61

Attività

Scheda sul lavoro in carcere

Scolastiche

alfabetizzazione
istituzionale  - anno scolastico 2017/2018  - attività in corso  - iscritti 24
istituzionale  - anno scolastico 2017/2018  - attività in corso  - iscritti 18

scuola primaria
istituzionale  - attività in corso  - iscritti 14

scuola secondaria
istituzionale  - anno scolastico 2017/2018  - attività in corso  - iscritti 04

corso di lingue
Inglese  - istituzionale  - anno scolastico 2017/2018  - iscritti 18
Inglese  - istituzionale  - anno scolastico 2017/2018  - iscritti 12

formazione professionale:

tipo di corsoagenzia formatriceattività
Tecniche di ripresa audio e videoEnaipconclusa
Tecniche di Piccola Manutenzione EdiliziaEM Edilmasterconclusa
Tecniche di falegnameria/tappezzeria e restauro mobiliEnaipconclusa
Corso Ricostruzione Unghie - Nail Art - Sezione FemminileEnaipconclusa
Tecniche di Recupero e Decorazioni EsterniEM Edilmasterconclusa
Tecniche di Recupero e Decorazioni InterniEM Edilmasterconclusa
Corso Tecniche di Panificazione e Piccola PasticceriaG. Micesioin corso
Elementi di Ristorazione di BaseEnaipconclusa
Web e Digital PublishingG. Micesioconclusa
Care-GiverASUITSconclusa
Lavorative

gestite dall'amministrazione penitenziaria pulizia direzione e caserma agenti con due unità in art.21 o.p.
persone impiegate 31 con turnazione 14

Culturali e sportive

attività teatrali

>Spettacolo Tetrale su testi classici - organizzato l'Associazione Culturale Teatro Bandus - anno 2017 - conclusa - detenuti 10

attività sportive

>Attività Motoria - organizzato ASD trieste Atletica - anno 2017/2018 - in corso - detenuti 12

attività culturali

>Redazione "Via Nizza 26" giornale trimestrale, Direttore lo scrittore Pino Roveredo . Vede coinvolti sia detenuti che detenute - organizzato Cooperativa Reset - anno 2017/2018 - in corso - detenuti 10
>Gruppo filatelico triestino - organizzato poste italiane - anno 2017/2018 - in corso - detenuti 16
>Laboratorio di scrittura creativa - organizzato Comunità di San Martino al campo - anno 2017/2018 - in corso - detenuti 16
>Laboratorio Progetto RE-Incluse - organizzato Associazione DPI - anno 2017/2018 - in corso - detenuti 16
>ShoTS Festival - organizzato Maremetraggio - anno 2017/2018 - in corso - detenuti 16
>Pittura su Stoffa per Donne - organizzato Caritas - anno 2017/2018 - in corso - detenuti 6

attività religiose

>Riti della Chiesa cattolica - organizzato cappellano padre - anno 2017-2018 - in corso - detenuti 10
>Chiesa greco ortodossa - organizzato ministro di culto - anno 2017-2018 - in corso - detenuti 06
>Chiesa serbo - ortodossa - organizzato ministro di culto - anno 2017-2018 - in corso - detenuti 10
>Chiesa evangelica - organizzato ministro di culto - anno 2017- 2018 - in corso - detenuti 10
>Chiesa avventista del settimo giorno - organizzato ministro di culto - anno 2017- 2018 - in corso - detenuti 10
>religione musulmana - organizzato Imam - l’Imam è un detenuto scelto dalla comunità islamica - anno 2017 -2018 - in corso - detenuti 16
>Testimoni di Geova Sez. Femminile e Sez Maschile - organizzato ministro di culto - anno 2017/2018 - in corso - detenuti 8
>Buddisti - organizzato Associazioni - anno 2017 -2018 - in corso - detenuti 04

detenuti coinvolti contemporaneamente in più attività non lavorative 96

VISITE

Scheda colloqui con familiari e terze persone
Scheda altre persone ammesse alla visita

INDIRIZZO PER VISITATORI

Indirizzo: via Coroneo n. 26

Procedura prevista per condannati - internati - appellanti e ricorrenti: i colloqui con familiari, conviventi e terze persone sono chiesti dal detenuto ed autorizzati dal direttore dell'istituto. I colloqui con terze persone possono essere autorizzati solo quando ricorrano ragionevoli motivi. I familiari, i conviventi e le terze persone ammessi al colloquio si presentano allo sportello dell'ufficio "rilascio colloqui". L'accesso al colloquio è preceduto dalla verifica dei documenti e dal controllo sulla persona con eventuale deposito di effetti personali indicati dall'operatore penitenziario.

Procedura prevista per gli imputati fino alla sentenza di I° grado: presentare il permesso rilasciato dall'Autorità giudiziaria che procede.

REPARTI GIORNI E ORARI

maschile

mer09:00-17:00

sab08:00-16:00

dom08:00-12:30

femminile

mar09:00-17:00

ven08:00-16:00

dom12:55-13:50

 
 

Altri reparti e orari I colloqui della domenica si effettuano la prima e terza domenica del mese.

PRENOTAZIONE COLLOQUI CON I FAMILIARI

telefono 040635044

Scheda per i colloqui avvocati

PRENOTAZIONE COLLOQUI CON AVVOCATI

telefono 040635044 e-mail cc.trieste@giustizia.it

Orari colloqui con avvocati

lun08:00-18:00

mar08:00-18:00

mer08:00-18:00

gio08:00-18:00

ven08:00-18:00

sab08:00-18:00

dom08:00-18:00

 

COMUNICAZIONI

Scheda per le telefonate - carte telefoniche - skype

carte telefoniche SI

modalità di acquisto / utilizzo delle carte telefoniche Vengono acquistate presso l'Ufficio Comando con rilascio di deposito cauzionale di 3 euro, la ricarcica avviene in base ai bisogni dall'ufficio conti correnti. La sche da viene utilizzata dal detenuto per le utenze telefoniche richieste.

Pacchi e denaro

Ogni Istituto stabilisce i generi e gli oggetti cui è consentito il possesso, l'acquisto o la ricezione. I detenuti e gli internati possono ricevere quattro pacchi al mese complessivamante di peso non superiore a venti chili, contenenti abbigliamento e alimenti che non richiedano manomissioni in sede di controllo.

COME FARE

per inviare pacchi quelli previsti dalla normativa, cioè non possono essere superiori a 4 pacchi mensili per un peso complessivo di 20 KG. Se i pacchi vengono spediti sono ricevuti dalla portineria dell'istituto o dall'addetto alla posta che si reca giornalmente presso la posta centrale di Trieste

per consegnare pacchi presso ufficio rilascio colloqui negli orari indicati per i colloqui.

per inviare a tutti i pacchi da parte del detenuto I detenuti possono inviare pacchi previa autorizzazione e controllo.

generi alimentari AMMESSI pane affettato, biscotti secchi da te o da latte, fette biscottate, formaggio grattugiato e frutta secca già sgusciata e da porre in busta o contenitore di plastica trasparente, salumi già affettati, piatti pronti di carne o pollame disossato (tipo Findus, Arena, Aia) capperi, legumi, olive, tonno acciughe, sarde, e carne in scatola in confezioni a strappo sempre da travasare in contenitori di plastica trasparente. Macedonia di frutta in barattolo, banane e kiwi. Caffè in confezioni esclusivamente sottovuoto anche in barattolo con apertura a strappo. Torte di peso non superiore a 1,500 gr. senza creme da travasare in appositi contenitori. Confezioni di sole creme (nutella e analoghi prodotti) sempre da travasare in appositi contenitori di plastica trasparente.

abbigliamento AMMESSO tutto l'abbigliamento tranne: felpe con cappuccio, giacche in pelle, giubbotti imbottiti e abbigliamento di tipo mimetico. Zoccoli e sandali in legno, stivali di ogni tipo, scarpe con lacci di lunghezza superiori a 40 cm.

generi vari AMMESSI maglioni privi di borchie, di cappuccio, di inserti in pelle e di grossi bottoni.Calze, calzini, mutande, slip, canottiere e maglie intime, boxer, camicie, pantaloni, gonne, giacche da camera, pigiami, cappotti e vestiti, giacche a vento e impermeabili senza inserti in pelle, cappucci, borchie e parti metalliche escluse le cerniere.Reggiseno senza ferretti all'interno.Scarpe e calzature, per gli uomini senza lacci (tipo mocassino)o con lacci non superiori a 40 cm di lunghezza ovvero con chiusura a strappo (velcro)Per le donne le scarpe non devono avere tacchi superiori a cm4,non a spillo o metallici.Orologi esclusivamente di plastica tipo Swatch e funzionanti con cinturini in plastica.Libri non copertina e dorso rigidi, riviste scientifiche settimanali.Rasoi nuovi monouso e/o ricariche nuove, borsette da bagno trasparenti, pettini nuovi di piccole dimensioni, piccole spazzole esclusivamente di plastica, saponi liquidi e colonie e profumi in contenitori di plastica trasparente sigillati.Posate totalmente di plastica del tipo usa e getta, pentolini di materiale leggero con manici corti e tondi saldati.

CONSEGNARE - RICEVERE - INVIARE DENARO

Scheda per consegnare - ricevere - inviare denaro

IBAN IT96X0760102200000011554342 causale: indicare in modo chiaro il destinatario 

Servizi

SPORTELLI
nomefunzione
Sportello ANOLF Associazione Nazionale Oltre le Frontiere Onlus Regione FVGA favore dei detenuti/e Stranieri
Sportello CaritasAscolto
Sportello Comunità San Martino al CampoAscolto
Sportello Sostegno psicologico ed Eventi CriticiAscolto e sostegno terapeutico
Mediatori culturaliMediazione interculturale
Associazione InterparesViolenza di Genere

Altre informazioni sui servizi: - Garante Comunale di TriesteDr.ssa Elisabetta Burla ;-Garante Regionale Detenuti Pino Roveredo . Sportello ascolto Comunità

foto TRIESTE - CC_Trieste
Indirizzo e riferimenti

indirizzo: via Coroneo n. 26/28 34133 TRIESTE
telefono: 040635044
mail: cc.trieste@giustizia.it
pec: cc.trieste@giustiziacert.it
partita iva/codice fiscale: 80012590321

Personale
dati aggiornati al: 20/01/2018
previstieffettivi
polizia penitenziaria147117
educatori 34
amministrativi esclusi gli educatori1714
Capienza e presenze
dati aggiornati al: 20/01/2018
posti regolamentari139
posti regolamentari attuali non disponibili0
numero detenuti presenti216
Salute

ASL: ASUITS
responsabile per il carcere: Franca  Masala

cartella medica digitale: Si

Sono competenti per questo istituto

Provveditorato regionale: VENETO - TRENTINO A.A.- FRIULI V.G.
Ufficio esecuzione penale esterna: TRIESTE
Tribunale di sorveglianza: TRIESTE
Ufficio di sorveglianza: TRIESTE