salta al contenuto

Dati
Schede trasparenza istituti penitenziari - 2018

PALERMO - Casa di reclusione 'Calogero Di Bona'

Aggiornamento del: 17/10/2018 ore: 12:33:39

Caratteristiche e storia

CAMPO NON COMPILATO

Come si raggiunge

in auto: CAMPO NON COMPILATO

mezzi pubblici: CAMPO NON COMPILATO

Spazi d'incontro con i visitatori
-15 sale colloqui - 00 a norma
-SI aree verdi
-SI ludoteca

altre informazioni 5 delle 15 sale colloqui sono individuali

Spazi e impianti comuni
-1 campo sportivo
-0 palestra
-13 aule
-1 teatro
-2 biblioteche
-1 locale di culto
-0 laboratorio
-0 officina
-0 mensa detenuti

altre informazioni su spazi e impianti: Stanze indisponibili n. 50

Stanze di detenzione
stanza
detenzione
bagno
separato
finestra
bagno
docciabidetlavaboacqua
calda
luce
naturale
riscaldamento
180XXXXXXX
81XXXXXXXX

numero complessivo delle stanze in istituto 261

Attività

Scheda sul lavoro in carcere

Scolastiche

scuola primaria
 - iscritti 5

scuola secondaria
 - iscritti 65  - completato da 12

corso di lingue
 - iscritti 25

scuola secondaria di 2° grado
Liceo - scientifico  - completato da 12
Istituto professionale - alberghiero  - iscritti 39  - completato da 13

Lavorative

gestite dall'amministrazione penitenziaria Allo stato detenuti attualmente presenti n. 450 vengono di regola impiegati all’interno della struttura , con mansioni prevalentemente di pulizia dei locali sezioni e degli spazi all’aperto, n. 105 detenuti “lavoranti”. Parte di essi svolge attività lavorative qualificate, perché in possesso delle relative competenze professionali es. muratori, idraulici, fabbri, falegnami, etc. per la manutenzione del fabbricato (M.O.F. Manutenzione Ordinaria Fabbricato. Tenuto conto della particolare condizione di indigenza in cui versa buona parte della popolazione detenuta all’interno di questa Casa di reclusione, la prestazione lavorativa è sottoposta ad un criterio di turnazione necessario ad offrire a quanti più detenuti è possibile una opportunità lavorativa. N. 14 detenuti risultano allo stato ammessi all’art. 21 O.P. (lavoro all’esterno).
persone impiegate 00 con turnazione NON RIFERITA

Culturali e sportive

attività teatrali

>Teatro in carcere - organizzato Teatro per la libertà - anno 2015 - in corso - detenuti 25

attività sportive

>Attività ginniche e motorie - organizzato Volontariato - anno 2015 - conclusa - detenuti 50

attività culturali

>Corso di recupero linguistico e culturale - organizzato Volontariato AS.VO.PE. - anno 2015 - conclusa - detenuti 15
>Gruppi di lettura - organizzato docenti scuola “Politeama” - anno 2015 - conclusa - detenuti 18
>Musica e canto - organizzato maestro di musica del conservatorio e AS.VO.PE - anno 2015 - conclusa - detenuti 16

attività religiose

>Catechesi culto cattolico - organizzato Cappellano dell’Istituto - anno 2015 - conclusa - detenuti 50
>Sostegno morale, religioso e materiale - organizzato Operatori evangelici Comunità “Cammino di Fede” - anno 2015 - conclusa - detenuti 00
>Riunioni di gruppo con detenuti evangelisti - organizzato Pastore Samuele Cascio - anno 2015 - conclusa - detenuti 30

detenuti coinvolti contemporaneamente in più attività non lavorative 00

VISITE

Scheda colloqui con familiari e terze persone
Scheda altre persone ammesse alla visita

Procedura prevista per condannati - internati - appellanti e ricorrenti: i colloqui con familiari, conviventi e terze persone sono chiesti dal detenuto ed autorizzati dal direttore dell'istituto. I colloqui con terze persone possono essere autorizzati solo quando ricorrano ragionevoli motivi. I familiari, i conviventi e le terze persone ammessi al colloquio si presentano allo sportello dell'ufficio "rilascio colloqui". L'accesso al colloquio è preceduto dalla verifica dei documenti e dal controllo sulla persona con eventuale deposito di effetti personali indicati dall'operatore penitenziario.

Procedura prevista per gli imputati fino alla sentenza di I° grado: presentare il permesso rilasciato dall'Autorità giudiziaria che procede.

REPARTI GIORNI E ORARI

Comuni II Sez.ne

lun08:00-14:00

gio08:00-14:00

dom08:00-13:00 (IV Domenica del mese)

Comuni III Sez.ne

mar08:00-14:00

mer08:00-14:00

ven08:00-14:00

dom08:00-13:00 (II Domenica del mese)

 

Comuni IV Sez.ne

mar08:00-14:00

mer08:00-14:00

ven08:00-14:00

dom08:00-13:00 (II Domenica del mese)

Comuni VII Sez.ne

mar08:00-14:00

mer08:00-14:00

ven08:00-14:00

dom08:00-13:00 (II Domenica del mese)

 

Comuni VIII Sez.ne

lun08:00-14:00

gio08:00-14:00

dom08:00-13:00 (IV Domenica del mese)

Prima accoglienza

lun08:00-14:00

gio08:00-14:00

dom08:00-13:00 (IV Domenica del mese)

 

Protetti IX Sez.ne

lun08:00-14:00

gio08:00-14:00

dom08:00-13:00 (IV Domenica del mese)

 
PRENOTAZIONE COLLOQUI CON I FAMILIARI

online colloqui.cr.ucciardone.palermo@giustizia.it 

Scheda per i colloqui avvocati

PRENOTAZIONE COLLOQUI CON AVVOCATI

telefono 091300431 e-mail matricola.cr.ucciardone.palermo@giustizia.it

Orari colloqui con avvocati

lun08:00-14:00

mar08:00-14:00

mer08:00-14:00

gio08:00-14:00

ven08:00-14:00

sab08:00-14:00

 

Altre informazioni su visite e colloqui: I colloqui con gli avvocati non si effettuano nei giorni festivi.l'avvocato deve presentarsi non oltre le 13,30 per effettuare un solo ed ultimo colloquio precedentemente prenotato.

COMUNICAZIONI

Scheda per le telefonate - carte telefoniche - skype

carte telefoniche SI

modalità di acquisto / utilizzo delle carte telefoniche al detenuto viene fornita gratuitamente una tessera ricaricabile nel momento in cui viene autorizzato ai colloqui telefonici. Il detenuto, in piena autonomia, nell'arco della giornata si recherà presso la cabina della sezione e dopo il riconoscimento della tessera digiterà il numero telefonico che deve corrispondere necessariamente a quello inserito precedentemente, dall'addetto alle telefonate, nella sua tessera telefonica. Trascorso il tempo di dieci minuti la telefonata si interromperà ed il credito sarà scalato automaticamente dalla tessera. Nell'identificazione successiva la voce guida gli indicherà l'importo rimanente. La limitazione degli orari riguarda solo i detenuti che effettuano telefonate registrate o ascoltate e alle utenze mobili.

Pacchi e denaro

Ogni Istituto stabilisce i generi e gli oggetti cui è consentito il possesso, l'acquisto o la ricezione. I detenuti e gli internati possono ricevere quattro pacchi al mese complessivamante di peso non superiore a venti chili, contenenti abbigliamento e alimenti che non richiedano manomissioni in sede di controllo.

COME FARE

per inviare pacchi al detenuto presenta la richiesta alla Direzione con l'elenco del materiale che intende spedire. La Direzione valuta la domanda e autorizza la spedizione a spese del detenuto. La Direzione provvede a recapitare il pacco all'ufficio postale. Al detenuto possono essere inviati pacchi tramite servizio postale o corriere. L'istituto, non appena riceve il pacco dal corriere sottopone lo stesso al controllo tramite metal-detector. Successivamente il pacco viene sottoposto ad ispezione in presenza del detenuto e viene redatto apposito verbale; se non ci sono irregolarità il contenuto del pacco viene consegnato al detenuto.Al detenuto possono essere inviati pacchi tramite servizio postale o corriere. L'istituto, non appena riceve il pacco dal corriere sottopone lo stesso al controllo tramite metal-detector. Successivamente il pacco viene sottoposto ad ispezione in presenza del detenuto e viene redatto apposito verbale; se non ci sono irregolarità il contenuto del pacco viene consegnato al detenuto.

per consegnare pacchi possono essere consegnati a mano dalle persona autorizzate in occasione dei colloqui.

per inviare ad autorizzati i pacchi da parte del detenuto CAMPO NON COMPILATO

generi alimentari AMMESSI tutti i generi alimentari ispezionabili e di costo contenuto, privi di olii, sughi e sottoposti a cottura. Gli alimenti devono essere confezionati in contenitori rigidi ed ermetici. Non sono ammesse le bevande di qualunque tipo.

abbigliamento AMMESSO tutte le tipologie di indumenti, ispezionabili e di costo contenuto e di quantità limitata ad esclusione di: cinture, scarpe alte e con suola antishock, oggetti trapuntati, paille, borse, borselli, cappelli, cappellini, giacche da camera, sciarpe, guanti, cravatte.

generi vari AMMESSI Libri, riviste, fotografie.

CONSEGNARE - RICEVERE - INVIARE DENARO

Scheda per consegnare - ricevere - inviare denaro

Altre informazioni su ricezione e invio di pacchi e denaro per inviare denaro tramite Vaglia Postali, per altre informazioni su ricezione e invio denaro chiedere informazioni all'Ufficio Bollettario in sede.

foto PALERMO - CR_Palermo
Indirizzo e riferimenti

indirizzo: via Enrico Albanese n. 3 90139 PALERMO
telefono: 091300431
mail: cr.ucciardone.palermo@giustizia.it
pec: cr.ucciardone.palermo@giustiziacert.it - segreteria.cr.ucciardone.palermo@giustizia.it
partita iva/codice fiscale: 80013340825

Personale
dati aggiornati al: 06/09/2018
previstieffettivi
polizia penitenziaria367301
educatori 1211
amministrativi esclusi gli educatori3533
Capienza e presenze
dati aggiornati al: 06/09/2018
posti regolamentari567
posti regolamentari attuali non disponibili161
numero detenuti presenti451
Salute

ASL: 6
responsabile per il carcere: PIPPO  PULIAFITO

cartella medica digitale: No