salta al contenuto

www.giustizia.it

giovedì 7 giugno 2018

Bonafede a Bari per emergenza Palagiustizia
"Non necessario commissario, ci metto la faccia"

Bari. Il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede nella tendopoli che sostituisce temporaneamente gli uffici giudiziari. Bari. Il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede nella tendopoli che sostituisce temporaneamente gli uffici giudiziari.
Il Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede ha scelto Bari come meta della sua prima visita. Lo aveva promesso il 1 giugno scorso, nel giorno del suo giuramento al Quirinale, al Sindaco Antonio Decaro, incontrato durante la cerimonia per la Festa della Repubblica, e lo aveva successivamente confermato, nel corso di una telefonata, al presidente dell'Associazione Nazionale Magistrati Francesco Minisci: "A Bari c'è una vera emergenza, cercherò di intervenire".
 
Le gravi criticità strutturali evidenziate nel Palazzo di giustizia di Bari, con conseguente pericolo per l'incolumità pubblica, hanno infatti determinato le autorità preposte a dichiararne l'inagibilità e ad allestire tre tensostrutture che temporaneamente ospitano le udienze e tutte le attività connesse, in attesa di individuare un altro edificio presso il quale trasferire le attività della Procura e del Tribunale penale.