salta al contenuto

www.giustizia.it

venerdì 15 dicembre 2017

I tre moschettieri contro la distrofia muscolare di Duchenne e Becker

Locandina spettacolo
“I tre moschettieri… 20 chili dopo” è il titolo della commedia musicale in due atti che la compagnia La favola di Ernesto-Parent Project team mette in scena lunedì 18 e martedì 19 dicembre al teatro di Orione di Roma per sostenere la ricerca scientifica sulla distrofia muscolare di Duchenne e Becker.
 
Riconosciuto oramai come evento tradizionale e attesissimo, lo spettacolo di Natale degli ufficiali giudiziari della Corte d’Appello di Roma è giunto al suo 18esimo anno. Anche in questa occasione il ricavato delle due serate sarà destinato a sostenere il progetto Registro pazienti DMD/BMD Italia, il primo registro genetico nazionale gestito da pazienti nato nel 2008 con lo scopo di raccogliere dati e diffondere informazioni necessarie a definire nuovi approcci clinici e terapeutici per questa malattia neuromuscolare. 
 
Lo spettacolo
 
La Regina Anna, moglie di Luigi XIII re di Francia, detto il Giusto, è in pericolo. Dopo 20 anni dalla loro ultima impresa, i tre moschettieri e D'Artagnan, ingrassati nel frattempo di ben 20 chili, vengono richiamati in servizio per salvare la Corona di Francia. Un esercito è pronto ad invadere la Francia e insidia la Regina, già alle prese con il Re, improvvisamente deciso a dare un erede legittimo alla Nazione. 
 
Intanto a Parigi, città governata di fatto dall'onnipresente Cardinale Richelieu, è giunto il Duca di Buckingham, amante della Regina, delle donne e della bella vita. La trama si svolge tra i canti, i balli e i colpi di scena di una festa in maschera organizzata a Palazzo Reale e si trasferisce poi all’interno in un convento gestito da una perfida Badessa. È qui che la Regina viene imprigionata, dopo essere stata rapita in seguito alla congiura ordita dal Cardinale Richelieu e da Milady. Riusciranno D'Artagnan e i tre moschettieri, invecchiati ed ingrassati, a compiere la missione loro affidata, restituendo la libertà alla Regina? 
 
[MVC]