salta al contenuto

www.giustizia.it

venerdì 18 novembre 2011

Camorra: le voci di dentro

scena di camorra (fonte: www.marcosalvia.it)

Camorra: le voci di dentro

Villa Savonarola, Portici. Scatti in bianco e nero che fermano l’immagine e rapiscono i tratti della criminalità organizzata. Spaccati di vita reale, intensi ed efficaci, raccontano il fenomeno camorristico che ha più volte macchiato di sangue Napoli e la sua provincia. È questo il cuore della mostra-evento Camorra: le voci di dentro, nata dall’iniziativa del fotoreporter di cronaca nera Stefano Renna e dello scrittore e poeta Marco Salvia.

Il progetto multimediale che oggi pomeriggio, alle 18:00, apre le porte ai visitatori, prevede la proiezione di un video con oltre un centinaio di suggestionanti foto sulla guerra di camorra, la lettura di testi e poesie in dialetto napoletano, il tutto accompagnato da musiche di Fabrizio Alessandrini.

La mostra, itinerante, approda a Portici dopo essere già stata allestita a Roma e a Parigi. Un’analoga manifestazione è in programma anche a Berlino.

Tante le personalità attese all’evento per dare vita ad un dibattito sul ruolo delle istituzioni e l’ombra della criminalità organizzata sul territorio, al quale prenderanno parte, tra gli altri, il procuratore capo di Torre Annunziata, Diego Marmo, il magistrato della Dda di Palermo, Paolo Guido. Attesi anche giornalisti, scrittori  e reporter, tutti presenti per esprimere il loro contributo nella lotta contro la delinquenza.

[MVC]