salta al contenuto

www.giustizia.it

venerdì 10 luglio 2009

G8: in tavola i Dolci di Giotto dei detenuti di Padova
Rebibbia: mosaico delle detenute nella Metro B
Palermo: mostra di opere realizzate da detenuti

G8: in tavola i Dolci di Giotto dei detenuti di Padova

















G8: in tavola i Dolci di Giotto dei detenuti di Padova

 
Il G8 de L'Aquila ha come protagonisti anche i detenuti del carcere Due Palazzi. Infatti, per l'occasione, sulle tavole dei capi di stato ci sono solamente prodotti made in Italy, e tra questi, anche le creazioni dolciarie realizzate nella pasticceria della casa di reclusione padovana. I prodotti sono stati selezionati dal Gambero Rosso che ha coniugato l'eccellenza dei prodotti con il forte connotato sociale delle realizzazioni.


Rebibbia: mosaico delle detenute nella Metro B

La stazione della metropolitana di Roma Metro B sarà adornata da un mosaico realizzato dalle allieve del corso di pittura e decorazione pittrica della casa circondariale Rebibbia Femminile. Il progetto, intitolato Frammenti, prevede la realizzazione sull'ingresso esterno della fermata "Rebbibia" della metropolitana del capolugo romano di un mosaico artistico con l'biettivo di reinserimento sociale per le detenute.


Palermo: mostra di opere realizzate da detenuti

Palermo. Viene inaugurata oggi, presso il palazzo Jung di via Lincoln 71, l'esposizione di opere pittoriche e di computer grafica realizzate da 16 detenuti della casa circondariale dell'Ucciardone. La mostra, dal titolo Fiori blu, è un'occasione per riempire con la fnatasia e il colore il vuoto della pena.

[GL]