salta al contenuto

www.giustizia.it

venerdì 21 maggio 2010


18° Anniversario strage di Capaci
Caltanissetta: Per non dimenticare 2010 basket
Nazionale Magistrati vs Nazionale Artisti

Locandina manifestazione Per non Dimenticare 2010

In occasione del diciottesimo anniversario della strage di Capaci, in cui persero la vita, i magistrati Giovanni Falcone, Francesca Morvillo e gli uomini della scorta Rocco Di Cillo, Vito Schifani e Antonio Montinaro, si svolge il 22 maggio a Caltanissetta la manifestazione sportiva-culturale Per non dimenticare 2010 Basket, organizzata dall’Associazione Nazionale basket Magistrati.

La manifestazione, svoltasi nel corso delle nove diverse edizioni a Roma, Palermo, Trapani, Ragusa ed Agrigento, ha il patrocinio della Fondazione Giovanni e Francesca Falcone e il sostegno delle varie istituzioni locali. Hanno inoltre assicurato il loro patrocinio ed un fattivo contributo la Regione Sicilia ed il Comune di Caltanissetta oltre che il Coni provinciale. Partecipano, in qualità di sponsor, Banca Nuova e Nissan Italia.Collaborano attivamente all’iniziativa anche la Provincia Regionale di Caltanissetta e la Croce Rossa Italiana.

Due gli eventi previsti per la giornata. Al mattino, ore 10.00, presso il teatro Bauffremont si terrà un incontro-dibattito con 750 studenti degli istituti scolastici di primo e secondo grado di Caltanissetta, preceduto dalla proiezione del video Per Falcone, realizzato da RAI Educational sulle musiche di Nicola Piovani. Nel corso del dibattito, Cultura della legalità e rispetto delle regole. L’esempio di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, la magistratura, le istituzioni e l’economia risponderanno alle domande dei ragazzi, dopo il saluto del sindaco della città, Michele Campisi. Sergio Lari, Procuratore della Repubblica di Caltanissetta nonché presidente dell’Associazione Nazionale basket Magistrati coordinerà l’incontro. Partecipano: la professoressa Maria Falcone, Presidente della Fondazione Giovanni e Francesca Falcone, Alfredo Morvillo, Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Termini Imerese e Vicepresidente della Fondazione Giovanni e Francesca Falcone, Mario Conte, Giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Palermo, Caterina Chinnici, Assessore Regionale per le Autonomie Locali e la Funzione Pubblica, Antonello Montante presidente di Confindustria e Camera di commercio Caltanissetta, Marco Venturi, Assessore Regionale alle Attività Produttive, Marino Breganze, presidente Banca Nuova e Rosario Argento per Nissan Italia.

Nel pomeriggio, invece, l’appuntamento è al Palazzetto dello Sport PalaCarelli, dove alle ore 17.30 si svolgerà un incontro di pallacanestro tra la squadra della Nazionale Basket Magistrati e la Nazionale Basket Artisti, composta da alcuni dei protagonisti del mondo dello spettacolo e dell’informazione. L’evento verrà seguito da Radio CL1, in radiocronaca.  Prima della partita verrà rispettato un minuto di silenzio per tutte le vittime della mafia e, a seguire, la Fanfara del 12° Battaglione Carabinieri “Sicilia” eseguirà l’inno nazionale. 

Conduttori televisivi, attori, comici, sfideranno magistrati provenienti da tutta la penisola, accompagnati da ex giocatori professionisti al solo scopo, sancito nello statuto dell’Associazione Nazionale basket Magistrati, di promuovere attività di carattere sociale, culturale e sportivo al fine di sollecitare la partecipazione popolare ad iniziative benefiche.

Il costo del biglietto è di 3 euro e il ricavato sarà interamente devoluto all’Associazione Casa dell’Angelo di Caltanissetta.

Paolo Borsellino disse “La lotta alla mafia dev’essere innanzitutto un movimento culturale”, dopo diciotto anni lo sport è ancora strumento per ricordare le vittime della mafia e diffondere la cultura della legalità.

[BT]