salta al contenuto

www.giustizia.it

venerdì 20 marzo 2009

Prato: murales di detenuti e studenti per ricordare De Andrè

image_15333
20 marzo 2009
PRATO: MURALES DI DETENUTI E STUDENTI PER RICORDARE DE ANDRE'
All'interno della casa circondariale della Dogaia di Prato è stato realizzato un murales dedicato a Fabrizio De Andrè in occasione del decennale della sua scomparsa.
Il murales, progettato dagli studenti delle scuole medie De Andrè e Il Campino e realizzato dai detenuti del carcere del capoluogo toscano, è lungo circa 15 metri di lunghezza e rappresenta simbolicamente il passaggio verso la libertà, il viaggio dal buio verso la speranza.
In occasione della presentazione dell'iniziativa verrano eseguite alcune canzoni del cantatutore genovese da parte del coro degli alunni di entrambe le scuole.
[GS]