salta al contenuto

www.giustizia.it

venerdì 5 settembre 2008

Carcere di Forlì: cresce il laboratorio metalmeccanico

5 settembre 2008
CARCERE DI FORLÌ: CRESCE IL LABORATORIO METALMECCANICO
All'interno della casa circondariale di Forlì, da più di due anni, è in funzione un laboratorio metalmeccanico dove lavorano 5 detenuti. Il laboratorio si occupa del montaggio di componenti per apparecchiature elettriche.
La Vossloh-Schwabe, impresa emiliana, ha da pochi giorni commissionato un importante lavoro che ha 'costretto' la casa circondariale ad ampliare l'organico del laboratorio metalmeccanico di 5 unità, portando il numero di detenuti/lavoratori a 10.
L'obiettivo del laboratorio di sviluppare le competenze professionali dei detenuti per prepararle all'ingresso nel mondo del lavoro una volta uscite di prigione sembra proprio che sia stato raggiunto.