salta al contenuto

www.giustizia.it

giovedì 28 febbraio 2008

Nisida: rugby, con Palla Storta in campo i ragazzi dell'istituto penale minorile napoletano

28 febbraio 2008

NISIDA: RUGBY, CON PALLA STORTA IN CAMPO I RAGAZZI DELL'ISTITUTO PENALE MINORILE NAPOLETANO
In onda su Sky sport Italia, alle 21, il rugby contro il degrado giovanile. Un'iniziativa fortemente voluta dalla direzione dell'istituto penale minorile di Nisida e realizzata con l'aiuto degli atleti del rugby Amatori Napoli.

Il progetto Palla Storta, che dal 2005 è stato sviluppato non solo nelle scuole, ma anche nel carcere minorile e nelle comunità dei minori a rischio, ha oggi un ulteriore impulso: il successo internazionale, infatti, sbarcate da Londra le telecamere di Total Rugby, con seguito di numerosi giornalisti, hanno dimostrato, nel documentario in onda stasera in centinaia di paesi, che l'esperimento è riuscito.

Il progetto di affermare il rugby come modus operandi della rieducazione, ha offerto ai giovani ospiti del carcere minorile di Nisida non solo un'esperienza emotiva e fisica, ma anche la possibilità di fare dell'impegno sociale un'alternativa di reale integrazione attraverso i valori e le esperienze umane.
Come si legge nell'articolo del quotidiano Il Mattino del 20 febbraio scorso, Palla Storta è servita.