salta al contenuto

www.giustizia.it

venerdì 16 marzo 2007

Volterra: Cene galeotte destinate alla solidarietà - Carcere e cultura: iniziativa del Venerdì di Repubblica - Lucera: lettura e cultura in carcere

image_15228
16 marzo 2007
VOLTERRA: CENE GALEOTTE DESTINATE ALLA SOLIDARIETÀ

Grazie alla collaborazione della casa di reclusione di Volterra, dell'Unicoop di Firenze, dell'associazione Slow Food e della Federazione Italiana Sommelier, partirà il 23 marzo prossimo la seconda edizione delle quattro serate gastronomiche preparate e servite a tavola dai detenuti-cuochi della Fortezza. Oltre a favorire il reinserimento dei reclusi nella società, l'iniziativa si distingue quest'anno per il suo sfondo sociale: il ricavato delle cene sarà infatti destinato al progetto di solidarietà Il Cuore si scioglie che prevede l'adozione a distanza dei bambini del Sud del mondo.
CARCERE E CULTURA, INIZIATIVA DEL VENERDÌ DI REPUBBLICA

Grazie a un accordo tra il Garante regionale dei Diritti dei detenuti Angiolo Marroni e i giornalisti del Venerdì di Repubblica, nasce una importante iniziativa per la diffusione della cultura in carcere. Il progetto, a seguito di uno screening effettuato negli istituti penitenziari, porterà nelle biblioteche di 14 case di reclusione del Lazio una fornitura periodica delle ultime novità letterarie e, a intervalli regolari, decine di volumi di altre case editrici.

La prima donazione di oltre 150 volumi è andata alla biblioteca dell'istituto penale minorile di Casal del Marmo (Roma). A breve beneficeranno dei volumi il carcere di Frosinone e la sezione massima sicurezza di Latina.
LUCERA: LETTURA E CULTURA IN CARCERE

Viaggio dentro l'uomo è il titolo dell'incontro organizzato il prossimo 20 marzo presso la casa circondariale foggiana ispirato al romanzo di Francesco Gitto Morfeo. L'iniziativa, organizzata dall'autore in collaborazione con l'istituto penitenziario e l'amministrazione comunale, punta a stimolare e promuovere l'interesse alla lettura all'interno della struttura detentiva, attraverso un momento di approfondimento culturale centrato sulla letteratura e l'arte.

All'incontro partecipano, tra gli altri, il presidente del tribunale di Lucera Giuseppe Pellegrino, il procuratore della repubblica Massimo Lucianetti, il presidente dell'ordine degli avvocati Giuseppe Agnusdei, oltre ai vertici dell'Amministrazione Penitenziaria.