salta al contenuto

www.giustizia.it

venerdì 16 dicembre 2005

Vibo Valentia: storie di vita carceraria in un libro - Avvocati in scena per rievocare il processo Norimberga - Roma: detenuti confezionano le "pigotte" - Bari: convegno sulle attività editoriali in carcere

image_15131
16 dicembre 2005
"Vita tra tenute": storie di vita carceraria all'istituto Castelluccio di Vibo Valentia
In occasione del trentennale della legge di riforma dell'ordinamento penitenziario i detenuti della casa circondariale di Vibo Valentia hanno presentato il libro Vita tra tenute. Il volume raccoglie frammenti di una realtà diversa, ma non meno intensa, di coloro che vivono lontano dalla quotidianità del mondo esterno. L'opera racconta, a chi ne è estraneo, il percorso rieducativo intrapreso dai detenuti attraverso testimonianze dirette ricche di forte senso umano. Il progetto, avviato con l'associazione di volontariato Insieme della Caritas, è stato finanziato dalla Regione Calabria, dal Comune di Vibo Valentia, dalla Provincia.
Roma: avvocati in scena per rievocare lo storico processo di Norimberga a 60 anni da suo inizio
Il 20 novembre di 60 anni fa inizia il processo di Norimberga contro i crimini nazisti. L'anniversario viene ricordato, domenica 18 dicembre, con una rappresentazione teatrale di alcuni avvocati del Foro di Roma, presso l'Auditorium Parco della musica di Roma. Lo spettacolo, la cui regia è dell'avvocato Luigi Di Majo, rievoca l'evento giudiziario attraverso la finzione teatrale. Sull'evento, un approfondimento di alcuni articoli pubblicati sulla stampa.
Carcere e solidarietà: detenuti confezionano bambole per l'Unicef

In piazza Fratti a Roma e in alcune piazze di Ladispoli e Cerveteri sono in vendita negli stand dell'Unicef le "pigotte", bambole di pezza realizzate anche dai detenuti della Casa di reclusione di Civitavecchia. Il ricavato della vendita permette la vaccinazione di bambini nei paesi poveri contro alcune malattie mortali.
Bari: convegno sulle attività editoriali in carcere

Altre prospettive - Libertà e Dintorni: cronaca di un giornale penitenziario è il titolo del convegno svoltosi a Bari nella sala consiliare della Provincia. Organizzato dalla cooperativa Itaca presenta delle testimonianze di varie attività editoriali tra cui quella dei redattori-detenuti all'interno della casa circondariale di Bari che da cinque anni realizzano una rivista bimestrale bilingue (italiano e albanese). Intervengono al convegno, il presidente della Regione Nichi Vendola, il sindaco Michele Emiliano e vari rappresentanti della Casa Circondariale di Bari.