salta al contenuto

www.giustizia.it

venerdì 2 dicembre 2005

Empoli: le detenute studiano da manger della ristorazione - Carceri italiane: costituzione della Federazione Nazionale dell'informazione dal e sul carcere

image_15127
2 dicembre 2005
Empoli: le detenute studiano da manger della ristorazione
Nella Casa Circondariale a custodia attenuata femminile di Empoli, è appena iniziato il corso "Donne, Occupazione, Carcere, Gourmet", di formazione alla creazione di impresa, promosso dal consorzio CO&SO Empolese Valdelsa Valdarno.
La formazione, le ore previste sono 250, è rivolta a 15 partecipanti, donne italiane e straniere. Dieci provengono dal territorio e cinque sono detenute, ma vi sono anche ex detenute. Tutte hanno situazioni di svantaggio: perché disoccupate da tempo o lavorano in nero, provenienti dal mondo della prostituzione, hanno subito molestie nei luoghi di lavoro, donne ultra cinquantenni, residenti in aree territoriali ad alto tasso di disoccupazione e con reddito unifamiliare.
Tra le materie per la formazioni di base sono previsti:
  • analisi bilancio di competenze di gruppo;
  • diritto societario (con attenzione particolare alla forma giuridica della cooperativa sociale);
  • diritto del lavoro;
  • norme sulla sicurezza ed igiene sul luogo del lavoro;
  • comunicazione sul luogo di lavoro;
  • informazione ed orientamento alla creazione d'impresa;
  • elementi sulla stesura e sulla comprensione di un business plan;
  • informatica e comunicazione marketing commerciale.

Mentre il percorso professionalizzante successivo è per addetto aiuto cucina ed addetto al catering con materie quali:
  • normativa igienico-sanitarie di trattamento e conservazione degli alimenti (normativa HACCP) e bevande;
  • gestione delle metodologie di approvvigionamento materie prime;
  • porzionatura e grammatura dei cibi;
  • modalità e tecniche d'uso di confezione culinaria delle varie vivande;
  • elementi di dietologia, enologia e scienza dell'alimentazione;
  • utensili e elettrodomestici di cucina, loro funzionamento e piccola manutenzione.

Alla fine del corso sarà rilasciato un attestato di frequenza.
A gennaio 2006 è prevista la costituzione della cooperativa sociale in 'rosa' che si occuperà alla fine della formazione del 'catering' con un'attenzione particolare alla cultura del cibo. Il territorio di riferimento per le future commesse di lavoro sono i Comuni del Circondario e Fucecchio.
Nella fase iniziale la cooperativa sarà sostenuta dal consorzio, cioè da dirigenti esperti che provengono dalla cooperazione sociale e dal prossimo agosto sarà gestita in modo autonomo dalle stesse lavoratrici che la costituiscono entrando a far parte del circuito delle cooperative del consorzio CO&SO.
Carceri italiane: costituzione della Federazione Nazionale dell'informazione dal e sul carcere

Il seminario della scorsa settimana organizzato a Bologna dalla rivista Ristretti Orizzonti, in collaborazione con l'Ordine dei Giornalisti dell'Emilia Romagna, ha dato vita alla Federazione Nazionale dell'informazione dal e sul carcere. L 'obiettivo principale è quello di favorire l'integrazione sociale delle persone provenienti da percorsi di devianza, attraverso il recupero di quest'ultimi alla società civile. Tutto questo attraverso la messa in rete di giornali, siti e realtà associative che realizzano informazione e comunicazione sui temi e le problematiche relative al carcere, alla giustizia e all'esclusione sociale.