salta al contenuto

www.giustizia.it

venerdì 18 novembre 2005

Istituto penale minorile di Bologna: in scena 'Lo Stupore di Orlando'

image_15123
18 novembre 2005
Istituto penale minorile di Bologna: in scena "Lo Stupore di Orlando"
Venerdì 25 novembre 2005. Alle ore 21 debutta, presso l'istituto penale minorile di Bologna, Lo stupore di Orlando, nuovo spettacolo teatrale della Compagnia del Pratello formata dai ragazzi ospiti dell'istituto, diretto da Paolo Billi. Lo spettacolo replica fino al 15 dicembre.
La Compagnia del Pratello è formata quest'anno da dieci ragazzi di diverse nazionalità (arabi, rumeni, slavi, africani), ospiti dell'istituto penale minorile di Bologna, da cinque giovanissimi attori del gruppo Teatro dei Tredici di Pianoro e da un ragazzo, un tempo ospite dell'istituto, che ha deciso di continuare l'esperienza teatrale.
Lo Stupore di Orlando s'ispira liberamente alle vicende narrate dal Boiardo nell'Orlando Innamorato. Le vicende dello spettacolo ruotano attorno a un luogo comune quale può essere un tratto di strada tra due dossi. Qui dietro muri di recinzione e cespugli sono stati radunati i personaggi dell'Orlando Innamorato; sono incantati da tempo immemore e aspettano di essere liberati da qualcuno, per continuare a vivere le proprie storie. Prigionieri all'aperto di un incantamento collettivo, che potrebbe svanire all'improvviso. Ma nessuno arriva. Costretti da invisibili chiusure, continuano a sfidarsi, a correr dietro all'amore, a guardar le stelle.
Lo spettacolo è riservato a un numero limitato di spettatori.
Orari: giorni feriali ore 21, domenica ore 17. Lunedì riposo
L'ingresso è subordinato al permesso dell'autorità giudiziaria competente, con una sottoscrizione a sostegno delle attivita' del teatro del Pratello.
È necessario ritirare l'invito e prenotare personalmente presso INFO POINT Teatro del Pratello, in via Pietralata 79/b, nei seguenti orari: lunedì e giovedì dalle 15.30 alle 17.30 e martedì e mercoledì dalle 9.30 alle 12.30
Telefono-fax: 051.551211
www.teatrodelpratello.it
ingresso a offerta libera