salta al contenuto

www.giustizia.it

venerdì 10 giugno 2005

Progetto Il carcere possibile

image_15073
10 giugno 2005
PROGETTO "IL CARCERE POSSIBILE"
Cultura e teatro per contribuire a migliorare la realtà penitenziaria. A promuovere dal 2003 iniziative rivolte al recupero di chi ha sbagliato, gli avvocati della Camera Penale di Napoli con il progetto Il carcere possibile, che quest'anno coinvolge i detenuti degli istituti di pena partenopei impegnati in una rassegna teatrale il 15 e 16 giugno. A fare da cornice il teatro Mercadante, che vede il 16 anche i ragazzi di Nisida portare in scena lo spettacolo ispirato a "La tempesta" di W. Shakespeare. Ad aprire la manifestazione il 14, presso la libreria Feltrinelli in piazza dei Martiri, la proiezione del corto "Codice a sbarre" alla quale segue un dibattito alla presenza, tra gli altri, di Tommaso Contestabile, provveditore per la Campania del DAP, Lucia Castellano, direttrice del carcere di Bollate, Domenico Ciruzzi presidente della Camera Penale di Napoli.