salta al contenuto

www.giustizia.it

venerdì 27 maggio 2005

Bassone: i merletti delle detenute per la veste del Papa - San Vittore: L'Oblò distribuito fuori dal carcere - Montorio: detenuti a scuola d'informatica

image_15069
27 maggio 2005
Carcere del Bassone di Como: i merletti realizzati delle detenute per la veste di Papa Benedetto XVI
Presso l'istituto del Bassone è stata realizzata la mostra "L'arte del merletto" con l'esposizione dei manufatti delle detenute. L'iniziativa, che rientra tra le attività trattamentali, nasce dalla collaborazione tra l'Accademia del merletto, il comune di Cantù e la Casa circondariale . Alcuni dei merletti saranno cuciti sulla veste che Papa Benedetto XVI indosserà per la Messa della notte di Natale nella Basilica di San Pietro. Un approfondimento sul quotidiano La Provincia, oggi in edicola.
L'Oblò, il periodico dei detenuti di San Vittore, esce dal carcere
Per la prima volta 2000 copie dell'ultimo numero de L'Oblò, mensile dei detenuti di San Vittore, sono distribuite gratuitamente anche all'esterno dell'istituto presso le librerie milanesi La Feltrinelli. La vita carceraria, l'attualità e la politica sono alcuni dei temi trattati dal giornale. Il periodico, registrato per la diffusione esterna, è redatto da circa due anni dal reparto a custodia attenuata che ospita detenuti per reati legati alla tossicodipendenza. La redazione si riunisce una volta a settimana ed è composta dal direttore responsabile, da un vicedirettore, da detenuti-redattori, collaboratori esterni e operatori Asl.
Verona Montorio: detenuti a scuola per il patentino europeo d'informatica
Trenta detenuti della Casa Circondariale di Montorio stanno frequentando un corso d'informatica tenuto da esperti docenti del settore, provenienti dall'Istituto salesiano San Zeno. Il percorso formativo di 300 ore termina a giugno, dopo un esame finale, con il conseguimento del patentino europeo d'informatica e una borsa di studio in denaro messa a disposizione dal Fondo Sociale Europeo.