salta al contenuto

www.giustizia.it

venerdì 20 maggio 2005

Carcere e lettura: Il libro come mezzo di "evasione"

image_15067
20 maggio 2005
DETENUTI DI SAN VITTORE: "LIBERI DI LEGGERE"
Dona un libro al carcere: è l'invito rivolto ai visitatori del Parco Esposizione di Novegro, mostra mercato del libro usato, nell'ambito dell'iniziativa "Per liberare un libro, mandalo in prigione". La raccolta di testi è destinata alla biblioteca del penitenziario di San Vittore. Il rapporto tra libri e carcere viene inoltre approfondito nel convegno "Letture d'evasione", previsto per sabato 21 alle 15.30. Tra gli espositori anche la redazione de "Il due", il giornale on-line di San Vittore.
SOLIDARIETÀ DAL CARCERE DI SAN VITTORE: IN VENDITA ALLA FELTRINELLI LA BORSA ETICA DEI "GATTI GALEOTTI"
I detenuti di San Vittore, partecipano alla iniziativa di solidarietà "Rifugiati in libreria", con la realizzazione di borse griffate "Gatti Galeotti", disponibili dal 28 maggio in tutte le librerie Feltrinelli. Il progetto prevede la realizzazione di biblioteche multimediali, per la consultazione on line di dvd e libri in lingua originale tra cui il curdo, l'arabo e l'aramaico, per i rifugiati dei centri accoglienza di Milano, Parma, Firenze e Bari. Parte del ricavato della vendita sarà devoluto all'ICS, Consorzio Italiano di Solidarietà e il resto destinato ai detenuti che hanno collaborato al progetto. Hanno partecipato all'iniziativa la Ecolab, cooperativa impegnata nella rieducazione dei detenuti di San Vittore, le librerie Feltrinelli, e il Consorzio Italiano di Solidarietà.
GLI ISTITUTI PENALI PUGLIESI SI RACCONTANO NEL LIBRO "DENTRO FUORI"
Venerdì 20 maggio presso il teatro Quirino di Roma , viene presentato il libro "Dentro fuori", viaggio artistico educativo nelle carceri pugliesi curato da Ivano Gamelli e Roberto Maria Ricco. Il libro propone, anche attraverso le immagini, l'incontro di attori, artisti visivi, educatori e scrittori con i detenuti all'interno degli istituti di pena pugliesi. L'esperienza nasce dalla collaborazione tra l'Istituto Trattamento e Lavoro del Provveditorato Regionale dell'Amministrazione Penitenziaria e il teatro Kismet opera di Bari.
LIBRI DONATI ALLA CASA DI RECLUSIONE DI CALTAGIRONE
"Un libro per il carcere" è il progetto promosso per il centenario della fondazione del Rotary club di Caltagirone. La consegna di circa 3.000 libri si svolge il 20 maggio, presso il teatro della Casa Circondariale, che si inaugura alla presenza delle autorità locali.