salta al contenuto

www.giustizia.it

giovedì 11 ottobre 2018

Poesia e giornalismo: il sogno dei detenuti di Monza

Sono detenuti ma sono anche autori e giornalisti: i loro articoli appaiono sulle pagine de Il Cittadino, quotidiano di Monza, all’interno dell’inserto  Oltre i confini – Beyond borders.

Il quotidiano ospita pensieri, poesie e ricette ideate e realizzate direttamente dai reclusi.

L’iniziativa, nata dalla collaborazione tra la casa circondariale di Monza (dove la volontaria Antonetta Carrabs coordina un laboratorio di scrittura) e la testata brianzola, è stata raccontata da un servizio di Tutto il bello che c’è all’interno del Tg2 Rai delle ore 13,30.

In primo piano le storie di Alberto e Rosario, due detenuti che scrivono poesie e articoli con la speranza di continuare questa attività anche una volta scontata la pena. 

[CP]