salta al contenuto

www.giustizia.it

venerdì 11 dicembre 2009

Enna: cose buone dal mondo dei detenuti

Cucina in carcere

Presentato nei giorni scorsi ad Enna, nel corso della mostra-mercato che espone i manufatti dei detenuti del carcere della città, il volume di ricette Incontriamoci a tavola, edito da Pietro Vittorietti Edizioni di Palermo.

Il libro, realizzato dai detenuti stranieri della casa circondariale, contiene al suo interno le ricette tipiche dei Paesi di provenienza degli autori, piatti etnici rappresentanti culture e saperi differenti. Ad arricchire il volume, il cui ricavato sarà destinato alla creazione di un fondo per i detenuti del carcere, contribuiscono i disegni fatti a mano dei reclusi.

All’interno della mostra-mercato è possibile inoltre visitare una galleria fotografica dal titolo L’arte di arrangiarsi. Tasselli di vita quotidiana in carcere, del fotografo Paolo Andolina.

Fra le curiosità dell’evento, che consente ai cittadini di conoscere uno dei possibili modi di essere del carcere, vi è il fatto che gli addobbi natalizi della città di Enna sono stati realizzati all’interno della casa circondariale con materiale riciclato.


[RS]