salta al contenuto

www.giustizia.it

sabato 14 novembre 2009

Ddl processo breve: Alfano su QN

"Avanti con il processo breve, è una buona legge. Non si ferma solo perchè ci sarà un impatto anche per il Presidente del Consiglio. Valuteremo l'impatto del ddl e attiveremo corsie preferenziali nel processo civile. L'immunità parlamentare, invece, non è nell'agenda del Governo". Lo afferma il ministro della Giustizia Angelino Alfano al Quotidiano Nazionale, oggi in edicola, in un'intervista a firma di Marcella Cocchi.
 

[GL]