salta al contenuto

www.giustizia.it

martedì 18 giugno 2013

Cancellieri: predomina necessità di dare risposte ai cittadini

“La cosa fondamentale è che il ministro della Giustizia faccia il ministro della Giustizia e svolga la sua attività nel pieno rispetto della Costituzione e delle Leggi dello Stato”. A parlare è il guardasigilli Annamaria Cancellieri che, nell’intervista al quotidiano La Repubblica, sottolinea: “Sono in tanti a parlare spesso con obiettivi politici e non istituzionali. Io invece non perseguo mai fini politici ma solo istituzionali”. 

Nel lungo colloquio con la giornalista Liana Milella il ministro della Giustizia traccia le sue linee d’azione specificando: “Questo Governo è nato dalla volontà di fare cose utili per il paese in un momento di straordinaria difficoltà. Ritengo predomini la necessità di dare risposte ai cittadini, affrontando le tematiche più urgenti e più pressanti per loro”.

[MVC]