salta al contenuto

www.giustizia.it

venerdì 31 agosto 2012

Severino: nuove misure contro il sovraffollamento

Misure alternative al carcere e revisione delle piante organiche della polizia penitenziaria “per evitare scoperture, distacchi immotivati e ingiustizie nella distribuzione degli incarichi”, ma anche redistribuzione dei detenuti a livello regionale “per avvicinarli alle famiglie” e rifinanziamento della legge Smuraglia sul lavoro carcerario: queste le iniziative proposte, nell’intervista rilasciata al quotidiano Avvenire, dalla guardasigilli, Paola Severino, per far fronte all’emergenza penitenziaria.
 
Nel lungo colloquio con il giornalista Vincenzo R. Spagnolo la ministro della Giustizia torna anche sulla delicata vicenda delle intercettazioni che ha visto il Quirinale al centro “dell’ennesima campagna di insinuazioni e sospetti”, manifestando ancora una volta la sua “più piena solidarietà al Capo dello Stato” ed invitando “chi veramente ha a cuore e intende rispettare e far rispettare i valori della legalità e della giustizia ad attendere serenamente la decisione della Corte Costituzionale”.

[MVC]