salta al contenuto

www.giustizia.it

lunedì 13 febbraio 2012

Severino: carcere solo per garanzia difesa società

"Morire di gelo in carcere è una tragedia". Con queste parole la ministra della Giustizia, Paola Severino, commenta la tragica situazione delle carceri italiane, rese ancora più dure dall'emerenza freddo di questi giorni.

La guardasigilli, nell'intervista a firma di Francesco Grignetti su La Stampa oggi in edicola, affronta anche il tema del decreto salva-carceri, che martedi diventerà legge, ribadendo la necesittà di "ricorrere alla carcerazione solo quando le altre misure di limitazione della libertà non siano idonee a garantire la difesa della società".

E sull'ipotesi dei un nuovo provvedimento di indulto, la ministra Severino, è chiaria: "Non esiste una misura che da sola possa risolvere il problema delle carceri. Occorre un isieme di interventi come deflazione, depenalizzazione, nuovi istituti, messa in prova e domiciliari".

[GL]