salta al contenuto

www.giustizia.it

sabato 6 agosto 2011

Il guardasigilli: “La giustizia sta a cuore a tutti”

Intervistato da Paola Setti sulle colonne del quotidiano Il Giornale, il ministro della Giustizia Nitto Francesco Palma intravede una riforma possibile con il contributo dell’opposizione e afferma: “Il capitolo giustizia sta a cuore a tutti”. Il guardasigilli, inoltre, sottolinea come “il problema tocchi anche l’economia” e sia, quindi, uno dei punti prioritari da risolvere per fronteggiare la crisi.

Quanto alle intercettazioni il ministro Palma, richiamando anche le parole del capo dello Stato Giorgio Napolitano, aggiunge: “Sono uno strumento fondamentale, oggi più che in passato. Ma tutto va ricondotto alla ragione del bilanciamento dei valori costituzionali”.

[MVC]