salta al contenuto

www.giustizia.it

venerdì 10 marzo 2006

PIERPAOLO BELUZZI, magistrato referente distrettuale presso la corte d'appello di Brescia

Un esempio di sentenza con firma digitale del giudice e del cancelliere
Al tribunale di Cremona, già dal febbraio 2005, sentenze firmate dal giudice e dal cancelliere con la firma digitale. Ora, un protocollo d'intesa fra CNIPA e Adobe riconosce la validità del formato PDF per la firma digitale e risolve ogni dubbio sulla possibilità di utilizzarla nei provvedimenti emessi dall'autorità giudiziaria.
 
Sull'argomento, un contributo di Pierpaolo Beluzzi, magistrato referente distrettuale presso la corte d'appello di Brescia.
 
10 marzo 2006