salta al contenuto

www.giustizia.it

giovedì 21 ottobre 2010

Alfano: "Con la riforma toghe più libere"

"Stiamo lavorando a una riforma della Costituzione che va scritta con la dovuta ponderatezza e noi crediamo di poter portare a compimento un buon lavoro che abbia come scopo quello di rendere più giusto il processo italiano, più funzionale la giustizia, più garantiti i cittadini, autonomi e indipendenti i magistrati giudicanti e inquirenti". Su La Sicilia, intervista al guardasigilli Angelino Alfano firmata da Andrea Lodato.
 

[MP]