salta al contenuto

www.giustizia.it

giovedì 22 luglio 2010

Professioni: ottimista, perchè c'è intesa sui principi base

Il ministro della Giustizia Angelino Alfano

Sulla riforma delle libere professioni, l'orizzonte si profila roseo. Gli organismi di rappresentanza, Comitato Unitario delle Professioni (CUP) e Professioni di Area Tecnica (PAT), hanno infatti consegnato ieri al guardasigilli un documento di principi riformatori condivisi. "Ora la palla passa al ministero", dichiara con soddisfazione Angelino Alfano in un'intervista a Il Sole 24 Ore firmata da Laura Cavestri.

Il Dipartimento per gli Affari di Giustizia e l'Ufficio Legislativo dovranno "tradurre - spiega il ministro - il tutto in un intervento normativo mirato a introdurre una legge quadro valida per tutte le libere professioni da ultimare entro ottobre". "Il fatto che sui principi della riforma siano tutti d'accordo mi rende ottimista", conclude il guardasigilli.


[MB]