salta al contenuto

www.giustizia.it

lunedì 26 gennaio 2009

GIULIANO VASSALLI, presidente emerito della Corte Costituzionale

image_15661
26 gennaio 2009
Il diritto alla privacy e il diritto alla libertà e alla dignità delle persone sono diritti primari e, come tali, vanno tutelati a tutti i costi. Così Giuliano Vassalli, presidente emerito della Corte Costituzionale ed ex ministro della Giustizia, interviene nel dibattito politico di questi giorni in materia di intercettazioni. Pubblichiamo il suo editoriale apparso sulla prima pagina de Il Messaggero oggi in edicola.